ESOUND E5  LETTORE CD

Distributore ufficiale per l'Italia  AUDIOCOSTRUZIONI.COM

 

 

 

Di cosa si Tratta

Lettore cd 24 bit classe A

Produttore

Esound   Cina 

Importatore

Audiocostruzioni.com   Sbisa' Givanni e c snc  Via Grosoli 6 41012  Carpi  MO Italy

tel 0039.059.685054  cell 335.5367848   mail info@audiocostruzioni.com

Costo

940/00 euro

 

Breve descrizione di questo lettore CD

 

SPECIFICHE  TECNICHE :

 

•  24 BIT, 128 TIMES OVERSAMPLING

•  RISPOSTA  DI FREQUENZA : 20Hz - 20KHz +/-0.2db

•  GAMMA DINAMICA : 93db

•   S/N RATIO: 98db

•  THD: < 0.01 (UNBALANCED); < 0.005 (BALANCED)

•  SEPARAZIONE CANALI : 95db

•  VOLT USCITA : 2Vrms (UNBALANCED);

   4Vrms (BALANCED)

•  USCITA  DIGITALE  (COAXIALE):

-  S/PDIP (SONY/PHILIPS)

-  6MB/s

- 80MHz

•  DIGITAL OUTPUT (OTTICA )

-  JEITACP-1201 TOS-LINK

-  6MB/s

•   FUSIBILE : 1.6A 250V

•  CONSUMO: 18 VA

•  DIMENSIOE N: 430 x 355 x 110mm LxWxH

 

 

Questi signori della ditta Cattylink mi hanno convinto a prendere questo  lettore cd , assicurandomi  che e' un gran prodotto ,anche presente nell' impianto principale del venditore della ditta cinese  e infatti appena e arrivato e ho cominciato a guardarlo e osservarlo mi sono convinto anche io.

Lettore cd a 24 bit , meccanica philips ,  uscita  rca e bilanciata e anche uscita digitale ottica e coassiale.

Un  frontale in alluminio  anodizzato   di generose dimensioni   tutto pressofuso , una struttura  completamente  in alluminio pesante  tutto lavorato  a controllo.

Anche la piastra superire in alluminio pressofuso  di 3 mm di spessore.

Classica impostazione  HI-End  con pochissimi fronzoli  ma il  minimo indispensabile.

 

 

 

Assieme  al suo finale L'Esound S8 150 watt

 

 

 

 

 

 

Vediamo  dietro :

 

il prodotto ha ottenuto la certificazione CE

 

Ad una osservazione esterna , il tutto si presenta in alluminio anodizzato , senza lesinare in qualita' costruttiva, il pannello davanti e i pannelli laterali sono in alluminio anodizzato di  10-12 mm circa di spessore , e la piastra superiore in alluminio da 3 mm.

Vado ad aprire il coperchio superiore , svitando delle belle brugole a testa  bombata di acciaio inox , e sotto ci trovo questo:

 

                

 

  

 

Bene per il suono  , come sempre a me diventa molto difficile fare dei commenti , che sembrerebbero di parte, io lo confrontato con il mio revox e non cè stato competizione , questo lettore cd ne e' uscito vincitore alla grande !!!

Altra cosa che mi ha confrontato molto e stato che un amico venuto da me per ascoltare l'amplificatore Korsun v6 ed eventualmente comperarlo , non solo ha voluto l'ampli ma mi ha ordinato anche uno di questi lettori !!!!

Altra cosa  che vi voglio segnalare e questa :

 

Questo  e il sito che ha fatto la prova comparativa con il copland ,

http://hem.bredband.net/b227650/Hifi/esoundcop.htm

 e' in svedese , ma fortunatamente  Fullrange  sa leggere  e questo e quello che ha scritto:

 

Ciao ragazzi,
fortunatamente so leggiere lo svedese.L´EASTSOUND E5 ha "disintegrato" il copland e al recensore gli e´quasi venuto l´esaurimento nervoso per l´onta subita dal suo amato CDA 288.ora vive felice e contento con il suo ESound E5 che adesso suona anche lui felice e contento in un sistema hifi dal costo di quasi 30,000 euro e ha un suono stepitoso.Mica male eh????
Io ne ho gie ordinati due di questi E5.....non si sa´mai....  salutoni Maurice

 

  

 

 

Descrizioni prese dal sito in  cinese di Esound tradotta in inglese da un traduttore automatico ( non fate caso alle cose strane)

CD-E5 is sound of newest promoted section high-level CD broadcast machine the Eastern, in the becoming famous machine kind of CD-E3 foundation, passes through the innumerable improvements plan conformity, accumulates bit by bit becomes. Meanwhile by the brand-new VI design, indicated and the establishment future following new machine kind of direction... E5 finally will be improving on the E3 overall frame which will finalize, will make the optimized improvement by the new market localization from the multi- angles the promotion version: 1. mechanisms improvement

 

 optimization, the weight increases 2KG. 2. evades inspires the system the brand-new design, the original 4.3 levels of cushions, change 3.4 levels of cushions designs. 3. turntables wait on the clothing control circuit the improvement, to the utmost all may use the method, squeezes out the turntable the potential, enables the bald logarithm position signal to have precisely reads takes the performance. 4.

Intergrato Esound S8 European

several lie between the surface improvement, lies between in the surface foundation in E3 several, makes a preciser revision by the software way, deletes many not commonly used control functions, enhances the operating speed and the precision. 5. special formulas high standards custom make expects the DAC line version again, uses the DAC line version compared to E3 to have the stronger electronmagetic interference suppression ability. 6. 底版 uses a body compression casting the thick steel to galvanize the design, a better rigidity and evades shakes the performance, simultaneously galvanizes the design to have a better electrical conductivity, reduces the differential earth potentials, causes the sound the background to be tranquiler, kills two birds with one stone. 7. higher standards parts choose the material and pair the precision, for instance the power source version used 4 to go against the level German black box, indicated to the power source value! 8. LPF partially in view of the front various measure whole optimization result, did finally has compared the sound trimming, reached completes to a better whole.

The heavy material engine case, besides  is the 3mm thick steel galvanizes, other each for thick aluminum sheet

The cd Bin gate nearly looked that, rubs 砂噴 spreads with the wiredrawing surface version, □the steel mirror surface three idioplasms materials does not form the vivid harmonious visual contrast

Output terminal complete is rich, has the balanced output 端子, is the expensive gold-plating OEM product

Three accepts after checking evades shakes, a better knot 象力, beforehand useless application, is because of the chassis weight not 夠, the synthesis considered the sound the influence does compromise; Thus it can be seen, designs all to embark from the sound, but is not applies mechanically the theory and has a fever for the semblance, this time as a result of applies the new heavy material ledger wall but at one fell swoop the thorough settlement!

High-grade lowly leaks the magnetism link cow, requests the high quality the non- welding lead wire, did not look this request looked resembles very ordinary, actual cost high many, pays attention installs the way to the transformer to be out of the ordinary, uses the aluminum sheet foundation compared to E3 which specially designs, isolates to 底版 the electronmagetic interference (aluminum is does not lead magnetism), simultaneously has good anti- saturated damps shakes the performance, it may be said slight place sees the free time.

The power source version nearly looked that, unexpectedly uses 4 Germany to go against the level black box to check, obviously (LPF also only only uses two) to the power source value

Sound of the Eastern is the domestic first success warm makes up the clock to apply the end product CD machine design the factory, this E5 is not naturally exceptional, the left side is the value Philippines warm does not make up the clock, right side is the improvement has revised several sections 模組, has the higher operating speed and the precision.

LPF partial nearly looked that, the kind of comparison sound always is sound of depends on Eastern becomes famous looks after the house the strong point --- to establish separately with the IC union, a method color riotous Peru system small inductance forms a nice contrast! This time besides applies well compares the sound plan, the needed materials correspondingly have also made the adjustment, for instance black box since ES250 after level success application, also applied E5, black that two looks clearly.

Quali sono i concorrenti di questo prodotto: 

Cayn T15

Jungson

Original 2008

Jolida J100

 

 

Il manuale Zippato 500 Kb circa

 

 

 

 

Se volete acquistare questo prodotto da me  contattatemi  all'indirizzi sotto .

 Prezzo

940/00 euro     con garanzia e assistenza ufficiale

Info:

Sbisa'  Giovanni e c snc  Via Grosoli 6  Carpi   MO  Italy

Mail  info@audiocostruzioni.com    tel 335.5367848  oppure officina   059.685054

 


 

La modifica di Emanuele

Emanuele , ha eseguito questa modifica ad un lettore Esound E5 , molto interessante.

Comprende l'applicazione  di pannelli in essenza di legno pregiato , in questo caso noce e la sostituzione del pannello superiore con uno in plexiglass.

 

       

 

Ciao Davide, queste sono le foto che ho per le mani della modifica che ho fatto.   Purtroppo non rendono come dal vivo ( sono le stesse parole di chi lo ha  ricevuto ed è rimasto molto soddisfatto ). Purtroppo le foto non sono il  massimo ma rendono l'idea dell'intervento.


La modifica fatta consiste in:

   -sostituzione fianchi in aluminio con fianchi in castagno massello tinto  naturale  ( 3 mani) spessore 3 cm circa

-Predisposizione per sostituzione del pannello di chiusura superiore con  plexiglass da 6 mm di spessore.

- Finitura del tutto con elementi di castagno sul frontale, piccola targa  personalizzata


Il tutto a 100 ?, escluse le spese di spedizione.
Chiaramente il lettore cd si può modificare nella maniera più disparata:
legni chiari o scuri, dal noce all'iroko, con varie sagomature più o meno  semplici( compreso il rivestimento totale del pannello frontale,  rifacimento dei tasti e delle scritte ). Tutto è possibile: chiaramente a
maggior lavorazione e pregio dei materiali corrisponderà un aumento del  prezzo dell'intervento.

Per chiunque fosse interessato la mia mail è  emavi_82@libero.it 

 


Il commento dell'amico Luca  su questo lettore

 

Il lettore ESOUND è decisamente un prodotto di gran classe; il messaggio musicale viene presentato con una naturalezza incredibile ed il fronte sonoro è decisamente ampio e profondo, inoltre la collocazione degli strumenti dell'orchestra avviene in maniera puntuale senza incongruenze ed indecisioni. La micro/macro dinamica sono eccellenti, come pure la velocità ai transienti. Queste caratteristiche conferiscono all'elettronica una grande musicalità
assolutamente priva di fatica d'ascolto. Il lettore se la cava benessimo sia con le piccole formazioni cameristiche o jazz sia con la grande orchestra tardoromantica (in quest'ultimo caso l'impatto è talvolta impressionante); le voci singole e le formazioni corali sono decisamente naturali e presenti nel fronte sonoro... Insomma un prodotto che sul mercato italiano verrebbe a costare decisamente di più.

I test sono stati effettuati con il seguente impianto

lettore: ESOUND E5
Lettore: Marantz CD OSE 6000 KiS (per un confronto)
Preampli: Copland CTA 301 mk1
Finali: North Star Monoblock
Diffusori: Monitor Audio S9
Cavi potenza: Hi-Diamond Power+2
Cavi segnale: Hi-Diamond Signal+ Esoteric
Cavi alimentazione: Hi-Diamond e Cavo di
Audiocostruzioni (eccellente)
Filtro di rete: Black Noise


l commento di Marco

 

Ciao Davide,
sono Marco dalla Sardegna,  noto con piacere che sei diventato distributore ufficiale del marchio Esound.
Devo dire che tale lettore è veramente un gran bel lettore cd, te lo dico  perchè lo posseggo da un annetto circa, e sono molto soddisfatto e  lo  preferisco al mio lettore sacd sony XA3000ES (per la lettura dei cd si  intende). Vedo nel link della cattylink che il modello nuovo dell'ES5 è stato  migliorato negli stadi di uscita analogica. Il modello che posseggo, e  sicuramente anche quello che tu hai già da un po di tempo, sono modelli con  gli stadi di uscita con amplificatori operazionali. Mentre l'ultimo modello è  tato sviluppato con degli stadi in uscita in classe A.  marganai@vodafone.it


Il commento di Stefano

 

Ciao Davide,

ho finalmente avuto un pò di tempo per ascoltare un pò di musica e quindi  valutare

l' ESound E5. Il giudizio è senz'altro molto positivo, forse perchè venivo da un lettore un pò datato il Marantz cd 94 mk2, ma il salto di qualità è stato notevole. Non voglio parlare di alti, bassi, dettaglio, scena sonora etc...ma di musica. E già, dalla catena audio esce semplicemente musica, sicuramente riprodotta da un impianto audio, ma veramente gradevole e accattivante.

E' collegato a un pre valvolare sicuramente sconosciuto ai più, un Soundtech preamp one, un finale sicuramente più noto, un Audio Research D79 recentemente upgradato e una coppia di casse da me autocostruite.

In finale devo dire di essere molto soddisfatto e credo che passerò molto tempo a riascoltare vecchi cd un pò abbandonati, marcati da un ingiusta valutazione di scarsa qualità.

 

Ciao e a presto.  Stefano   stefano.graziani@fastwebnet.it


Il commento di Vittorio

 

Ciao Davide come va?

Sono Vittorio quello delle ciare H05.3 modificate, lo stesso che ti ha comperato il lettore Esound.   Dopo un po' di ascolti mi sono finalmente deciso ad inviarti le mie personalissime impressioni.  Premetto che non sono un esperto, e che le mie esperienze di ascolti con impianti "seri" sono limitate, aggiungo in oltre che poichè sono ancora in attesa di traslocare aspetto di sentire le caratteristiche della sala in cui andrà inserito l'impianto, per la corretta messa a punto dello stesso (cavi, tavolo porta elettroniche, acessori, ecc), a riguardo ho trovato molto interessante l'articolo di Pippo sui bilanciatori. Quindi attualmente l'impianto poggia su un mobile non dedicato ed il tutto è cablato con cavi da "battaglia".

 

il progetto Ciare di Vittorio

Il mio impianto minimalista è così formato:

 

Lettore cd Esound

Amplificatore artigianale progetto di derivazione Williamson push pull con le 6l6 d'epoca 18 + 18 watt in classe A

Casse autocostruite progetto Ciare H05.3 modificate.

 

Cio che colpisce al  primo impatto è la naturalezza dell'esposizione, la definizione, la trasparenza, il dettaglio e la neutralità del suono tanto che quando ascolto altri impianti avverto spesso una sorta di colorazione artificiale anche in sistemi con componenti dal costo più impegnativo dei miei.

Una buona focalizzazione degli strumenti sullo stage in larghezza e altezza, la profondità c'è ma non è all'altezza delle altre due dimensioni (forse a causa del cablaggio?).

 

 

 

Gli alti sono precisi, lucidi e ariosi, non avverto quella secchezza che si attribuisce ai tweeter della ciare  forse dipende dal fatto che le H.05.3 montano il top di gamma HT320, un componente che io trovo veramente ottimo, magnete in neodimio, membrana in seta smorzata da 32 !!! 150 watt x 94 db di sensibilità.

I medi e i medio alti sono splendidi, stupende le voci femminili, buoni i medio bassi, mentre i bassi hanno un buon controllo una buona estensione e una buona profondità anche se presentano una leggera discontinuità con la gamma di frequenza direttamente superiore e in alcuni passaggi impegnativi passano un po' in secondo piano (forse dipende dallo stadio amplificatore?).

In generale il suono mi soddisfa molto anche se trovo i medi un po' troppo in evidenza, ed a volte sento il bisogno di un po' di bassi e di punch in più. Forse questo dipende però dla fatto che io sono un musicista e quando suono in sala prove di fronte a me a due metri di distanza c'è il bassista che mi fa vibrare lo stomaco con il suo amplificatore

 

Ciao alla prossima    Viva la musica!!!           Vittorio


Il commento di Luciano

 

Mio caro Davide , visto che lo hanno fatto gli altri vorrei scriverti le mie impressioni sull' Esound E5 che ho aquistato da te.

Partiamo dal presupposto che come ti ho detto di persona troppo spesso noi Audiofili ,o giù di lì, tendiamo con sommo errore ad ascoltare gli impiamti e non la musica,questo cancella ogni motivo di esistenza agli impianti stessi che così fortemente amiamo.

Ma iniziamo a parlare di questa macchina.

Credo che aggiungere qualcosa a tutto quello che è stato detto sulla qualità costruttiva di questo CD Player è sicuramente superfluo, diciamo che è al livello di macchine da 2000/4000 Euro.

Dopo aver lasciato riscaldare per un oretta il tutto ho iniziato la sessione con un po' di sano Blues Americano, di quello proprio vero, che ti trasporta con l' immaginazione a bordo di una Cadillac scoperta mentre percorri la mitica Route 66, e cioè Eddie Kirkland ,Loneley street, su etichetta Telarc Jazz.

Che dire, le chitarre erano talmente presenti da poter sfiorare le corde con un plettro immaginario, e cosa dire del basso che usciva dalle mie Monitor Audio violento, caldo ma controllatissimo e frenato,talmente avvolgente da incuriosire anche i miei due gatti!!!

la presenza è a livelli altissimi, il fuoco e la focalizzazione sono da massimo dei punti, l' ampiezza dell' immagine è splendida e supera abbondantemente i limiti dei diffusori, la profondità è veramente buona ma su questo ammetto di avere il mio impianto in una posizione che limita la profondità, comunque la sensazione è che la batteria si trovi un buon mezzo metro dietro la linea dei diffusori.

A questo punto sono passato al jazz con un album che assolutamente consiglio a tutti , anche ai giovani audiofili che di certo non hanno voglia di star ad ascoltare tre ottusi Jazzisti che si divulgano in piroette acustiche che sinceramente fanno passar la voglia a chiunque, e cioè Monty Alexander in Stir it up the Music of Bob Marley( Telarc Jazz)!!

Si si avete capito bene, Bob Marley, in versione Regge jazzante, interpretato da un pianista stellare, insomma mollate tutto andate dal vostro rivenditore di fiducia e ordinatene uno.

Ritmo travolgente, bassi mozza fiato e qualità d' incisione da riferimento.

Qui l' Esound fà le magie, il suono esce semplicemente travolgente con una naturalezza ed un calore che fanno di questa macchina un vero castiga grandi , e già perchè qui tra le mie mura ne sono passati tanti di nomi grandi, fatto un confronto diretto con un Marantz 17 Kis , che tutti sanno essere una macchina ben suonante e sicuramente Hi-End, il risultato è stato che non c'è argomento dove l' Esound non abbia surclassato il pur stupendo Marantz.

Quello che colpisce è la capacità di questo lettore di regalare una riproduzione dettagliata ma nel contempo calda e suadente senza però mai essere ruffiano, anzi se avete qualche incisione scadente ve la restituirà tale e quale.

In conclusione sono felice del mio nuovo CD Player, una macchina sicuramente definitiva, che posso consigliare di collegare tramite il cavo di rete SB3 ad un condensatore di rete così ottenendo una sorta di pulizia del suono, insomma tutto è più a fuoco, la musica scorre più sciolta, insomma io lo consiglio caldamente, come cavi di segnale ho utilizzato i Reference Stratos della Sommer Cable ( stupendi!!) che vanno ad inserirsi in un Pre Musical Fidelity X-P100 copia non valvolare del Mitico Nuvista, il quale controlla la potenza che giunge dal mio splendido Triodino con 300B Svetlana,diffusori Monitor Audio Reference Gold da Stand con cavi Audioquest.

Insomma se avete 940 € da investire nel miglior affare audiofilo della vostra vita correte subito dal simpatico Davide e ordinatene uno!

 

Luciano  luciano.milossa@libero.it


 

Il commento di Orlando

 

Carissimo Davide,  ieri sera ho fatto unconfronto con l'E5 ed il Sony XA 555ES (1700 euro di listino con tanto di contrappeso da mettere sul CD prima di inserirlo). Questo tanto per renderti l'idea della raffinatezza del prodotto che è in colore GOLD, con una meccanica silenziosissima con porta CD in metallo, non la tradizionale porticina in plastica ed un totale di 14Kg di peso.
Veniamo comunque al dunque; quello che interessa a noi se non sbaglio è il suono.
Gli apparecchi sono stati provati con amplificatore MUSICAL FIDELITY modello M3 (NUVISTA M3) ad amplificazione a nuvistori.
Le casse acustiche sono le JBL XTi 100 200 watts RMS 91 db di efficenza ad 1 WATT/1METRO modificate.
Ho provato il Sony con un CD di Steve Ray Vaughan,
Il pezzo era il mitico Tin Pan Alley.
A primo acchito mi sono fatto sorprendere dalla dinamica del Sony che è notevole, ben 104 db, ma ho notato che nei bassi trasborda molto, in poche parole li lascia andare come se andassero in risonanza, sembrava che non si fermassero più, dando un notevole fastidio al resto delle frequenze.
Gli acuti devo dire che  non sono aggressivi, senza dare fastidio anche a volumi molto alti i medi sono buoni senza invadere troppo le altre frequenze.
Comunque bisogna intervenire sul filtro digitale che il CD Sony in questione è dotato per poter avere il meglio delle prestazioni su tutti i generi musicali.
Infine devo dire che il CD in questione ha un suono  molto caldo che lascia trasportare, ma non con tutti i generi musicali.
Il CD ESOUND E5 all'inizio mi sembrava più in penombra forse appunto per via della dinamica che è "appena" di 93 db.
Ascoltando lo stesso pezzo di Steve Ray Vaughan ho notato invece che non c'era paragone, più dettaglio, più informazioni; bassi ben definiti non trasbordati, senza dare fastidio, i medi non mordevano l'orecchio, era un piacere ascoltarli, si sentiva un certo "rispetto" per le frequenze alte, cioè non le coprivano. più informazioni anche per gli alti, cristallini i suoni dei piatti, ben definiti, gli strumenti avevano più scena e tutto questo devo dire senza il dovuto rodaggio che ogni CD che si rispetti deve avere.
Senza essere esageratamente euforico, devo dire che l'E5 è un gradino superiore al Sony 555ES.
Non è il massimo per la dinamica, ma si sa la dinamica da sola non è di certo simbolo di HI-END.
Devo sottolineare che sono stati sentiti parecchi brani musicali per il raffronto dalla classica, al rock, al jazz ecc.
I titoli letti da entrambi i CD sono:

 

The moon is a harsh mistress- Radka Toneff
Live in America- Paco de Lucia
Call me- Hans Theessink
Konzertante Barockmusik- Dabringhaus & Grimm Label
Back and the Block- Quincy Jones
Gentle Ben (1972)- Ben Webster
Lindenkirche Berlin- Gerhard Oppelt
Vaclav Nelhybel- Dallas Wind Symphony (HDCD)
Dat Dere-Ricky Lee Jones
Schostakovich Symph. Nr 9- Imbal+ Wiener Symph. (Denon One Point)
Tin Pan Alley- Steve Ray Vaughan
Händel-Mariengesänge- Sophie von Otter Musica Antiqua, Köln
Another brick in the Wall I- Pink Floyd
The Happiest days of our lives- Pink Floyd
Another brick in the Wall II- Pink Floyd
A time for love- Melissa Walker
Gil shaham und göran söllscher sonata concertata- Niccolò Paganini
Early one morning- John Lee Hooker
It's the Talk of the Town Bennie Wallace
Sonata in G Dur- Gioacchino Rossini
The Planet- Hans Tessink
Allegro Molto- Nikolai Rimsky-Korsakov
Orgelwerke von Bach- Hans-Jürgen schnoor
Stimela- Hugh Masekela
Poem of chinese Drums- Yim Hok-Man.
 
Come ben vedi mi sono sbizzarrito con i più vari generi musicali oltre 3 ore di ascolto in cui l'E5 ne è uscito vincitore.
Comunque voglio precisare che queste sono le mie impressioni, su questo tipo di impianto.
Non deve essere per forza oro colato, ma sono le mie sensazioni e il mio gusto personale che mi ha fatto scegliere l'E5 e posso garantire che se avevo quaqlche cosa di negativo sull'E5, non avrei esitato a dirlo. 
Ciao da Orlando.   orlando.ziello@bluewin.ch
              

Il commento di Emanuele di Milano

 

Ciao Davide

Dopo aver vinto timori vari mi sono deciso a scrivere qualche riga a ormai diversi mesi dall’acquisto del Korsun v6 e mi scuso fin d’ora per eventuali inesattezze,ma cercherò di evitare il più possibile il vocabolario dei tecnici.

L’impianto ormai sfacciatamente made in Sbisà per la quasi totalità è così composto:

Ampli: Korsun v6

Sorgente: Esound E5

Cavi segnale: Sbisà reference

Cavi alimentazione: Sbisà sb3

Cavo potenza:supra rondò in biwiring(già ordinato sommercable elephant)

Ciabatta:Sbisà in massello

Diffusori: Mission 782 con conopiedi Sbisà

 

 

Partiamo dal Korsun che ha sostituito un integrato cyrus + finale(biamplificazione) la cosa che maggiormente mi ha colpito oltre al calore è il dettaglio anche a volumi bassi, credo ciò sia dovuto alla capacità di erogare sempre molta corrente.

Il CD:ottima definizione e senso di avvolgimento(tralascio volutamente i vari: scena,micro e macrodinamica,profondità ecc…)

L’impianto nel suo insieme:

Strumenti e voci sempre al loro posto,con la netta sensazione di essere seduto in platea col palco ben centrato di fronte

Inoltre non ho mai sentito suonare i diffusori così sciolti e mai forzati.

Mi ha inoltre stupito il conopiedi, è come se avesse tolto la polvere al suono.

In definitiva confermo tutto ciò che di buono è stato detto suoi tuoi prodotti, in attesa di un ulteriore miglioramentocoi cavi di potenza.

Ciao Emanuele            emanuele.ceranto@fastwebnet.it

     

La recensione di Riccardo Mozzi

 

 

Torna alla pagina iniziale