Recensioni e Schede      

Xindak Muse 1.0 de luxe

Lettore CD Valvolare  doppia uscita Valvole - Transistor

 

 

Di cosa si tratta

Lettore CD

Iscrivervi alla newsletter

Produttore

Xindak   www.xindak.com/    http://www.xindakitalia.com

Caratteristiche

valvolare   con telecomando

 Costo

1080 /00  Euro anno 2011

 

Audiocostruzioni.com e punto vendita Xindak Italia prodotto uficiale certificato CE e con garanza

 

Caratteristiche:

 
  • The Level for Coaxial Output 1: 2Vrms (1KHz, 0dB)

  • The Balance Output: 1) 0Vrms, 2) 0.75Vrms, 3) 0.75Vrms

  • S/N.:  Coaxial 1: 100dB  Coaxial 2: 95dB Balance 1:?105dB

  • T.H.D: 0.0016%

  • Gamma Dinamica: 100dB

  • Risposta in Frequenza: 20Hz - 20KHz ±0.5dB  Stereo Crosstalk: 95dB

 

Descrizione:

 

Dal sito ufficiale Xindak Italia :

 

Il Muse Deluxe 1.0 è il Lettore CD di riferimento di Xindak, dotato di molte tecnologie all’avanguardia.

Exact Systemic Clock System
Utilizza un circuito di clock sistemico esatto. I clocks per il motore del CD e per la decodifica D/A sono generati in un solo ciclo di clock, così da rendere isocroni i clocks del motore e della decodifica D/A, in modo da ridurre la distorsione normalmente prodotta dall’oscillazione di clock.

Exact Digital Processing Technology
Questa tecnologia provvede a separare il segnale audio del canale sinistro e del canale destro, al fine di eliminare i fenomeni di interferenza reciproca.
 
Several Linear Drive Power Supply Systems
Utilizzando un circuito Hi-Fi di alimentazione lineare ed uno speciale trasformatore anulare di qualità superiore, questa tecnologia alimenta separatamente l’uscita digitale e analogica, i canali sinistro e destro, così da migliorare la qualità del segnale e da rendere ancor più pulito il suono.
La separazione dell’alimentazione per l’uscita digitale e di quella per l’uscita analogica, annulla i fenomeni di disturbi reciproci.

Dual-Decode Circuit
Vengono utilizzati due chip Hi-Fi a doppia decodifica per la decodifica D/A. I dati audio del canale destro (e sinistro) vengono separati e sono amplificati dopo un processo di doppia decodifica e doppio filtraggio digitale.

Close Transformer Shield
Una speciale schermatura del trasformatore protegge i circuiti dalle interferenze elettromagnetiche.

 

Mio commento:

 

Costruzione impeccabile  con uso di spessori e finiture davvero stupende .  Lettore Cd Valvolare  di alto livello e ora con una rete distributiva ufficiale , quindi coperto da garanzia Italiana e tutta  l'assistenza necessaria.  Comoda la doppia uscita valvolare per i due coppia di  connettori  RCA e Transistor per  quella XLR .  Cosi' ci si puo' divertire ad ascoltare in due modi diversi.

 

Scheda fotografica:

 

 

 

 

 

 

 

Vediamo dietro:

 

 

 

 

Vediamo dentro:

 

   

La prima cosa che si nota  quando si apre il piano superiore e il coperchio superiore in alluminio di alto spessore , fresato  alle estremità per un miglior incastro  e da notare nella  foto di destra gli spessori dell'alluminio utilizzato.

 

 

Da notare la base di sostegno per la meccanica in alluminio di 5 mm di spessore.

 

Per togliermi la curiosità  ho sfilato  la valvola e ho visto che l'uscita XLR  funzionava ugualmente

 

L'imballo

Manuale

 

   

 

 

Dentro la confezione troviamo  una coppia  di guanti bianchi

 

Il telecomando :

 

 

Come suona:

 

Questo e quello che ho trovato scritto sul  Forum  di Videohifi

 

http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?ARCHIVE=&TOPIC_ID=78178

 

Ciao,

se posso consigliarti, io ho acquistato da poche settimane un lettore cd Xindak Muse Deluxe 1.0 2007 ed il mio giudizio è che si tratta di un lettore molto ben suonante e di cui sono pienamente soddisfatto.

Lo avevo visto di persona al Milano Hi-End 2008, visitando lo stand del distributore ufficiale Xindak Italia (http://www.xindakitalia.com), da cui l'ho comprato pochi giorni dopo la fiera.

La prima cosa che mi ha positivamente colpito è stata l'assoluta solidità della costruzione, dei materiali, con un assemblaggio davvero impeccabile.

Sono presenti sia uscite RCA classiche, sia due bilanciate. Le RCA sono quattro: una coppia per l'uscita a stato solido ed una coppia per l'uscita a valvole.

Avendolo provato accuratamente in queste due settimane circa, le mie impressioni di ascolto sono molto positive: il suono cambia molto a seconda che tu vada a collegare l'uscita a stato solido, piuttosto che l'altra a valvole, al tuo ampli.

L'uscita valvolare ha un suono molto caldo, vellutato, di facile ascolto (ideale, per quanto mi riguarda, per la musica Jazz, Swing, Blues); l'uscita a stato solido, invece, posso definirla piu' precisa, piu' definita, sicuramente piu' indicata per un ascolto di musica rock. Le uscite bilanciate, non disponendo di una amplificazione che mi consenta di collegarle, non le ho potute ancora provare...

Leggendo che anche tu ascolti principalmente blues e jazz, ti consiglierei ovviamente il collegamento all'uscita valvolare del lettore.

 

La foto insieme al finale Xindak XA 6950

 

il commento di Corrado:

 

si puo subito valutare questo lettore esteticamente  semplice e moderno di piacevole impatto visivo color silver e dal suo peso  piuttosto consistente in oltre dal suo funzionamento facile ed intelligente  tanto da poterlo manovrare con tutta sicurezza anche appena introdotto nel  proprio impianto .Meccanicamente ben costruito con uscita variabile  selezionabile da un comodo pulsantino  ed una spia rossa che indica il  campionamento a 192 khz bene.Ma passiamo alla parte piu importante quella  sonora,premettendo che il mio apparecchio è nuovo e ha piu o meno 10 ore di  lavoro che sono sicuramenta poche per slegare quanto c è di buono in questo  cinesino.Innanzi tutto consiglio di scaldarlo almeno 20 minuti altrimenti  ascolterete un suono un po aspretto dopo di che potete sedervi comodi ed  ascoltare senza alcuna fatica qualsiasi frequenza incisa nei vostri amati dischetti .

 

Per la mia esperienza ho ascoltato teac yba marantz  questo   lettore  dato il prezzo è davvero un ottima macchina in modalita analogica ho   ascoltato  cd impegativi con il basso riprodotto dall organo che con altre sorgenti  sentivo si un basso presente e controllato ma con questo xindak ho sentito   si  il solito basso ma ......piu controllo niente code niente rigonfiamenti    nello  stesso momento anche ben presente proprio a valvole con una gamma media  vellutata  e sempre ben leggibile voci cori batteria insomma molto ben  riprodotte cosi come le frequenze alte mai spigolose ma perfettamente a   fuoco  passando poi al jazz,matal,incisioni umplugged ogni strumento è al suo posto  dinamica corretta direi perfetto per ascolti prolungati senza fatica. Ivecie   in modalita 192 khz il suono è un po piu accentuato sulle medio alte che per   chi  ascolta musica moderna e anche metal  o generi simili va a nozze la dinamica   è  ancora piu netta .Consiglio in oltre di interporre un buo n sistema  antivibrazioni sopra allo stesso apparecchio ne guadagnera in pulizia   generale  e una gamma bassa piu ferma      .....ok davide questo dovrebbe  essere   tutto  qualsiasi domanda a disposizione ciaoooo
 

 

 

Comparazioni:

 

Ho fatto una prova veloce , confrontandolo con l'Esound E5 Reference tutto transistor   , entrambi molto musicali , l'Esound e adatto a chi ama  il suono caldo , ma con in basso trattenuto e stabile , mentre lo xindak ha sempre ottime doti e il basso e piu' corposo e  rotondo , diciamo che si sente  che e valvolare.

 

 

 

 

 

Home