Recensioni e Schede      

Preamplificatore MING  DA  MC 2A3

 

Un nuovo riferimento di produzione cinese

 

Di cosa si tratta

Preamplificatore a valvole

Iscrivervi alla newsletter

Produttore

Ming Da  ( Meixing ) China  http://www.mei-xing.com

Caratteristiche

Valvolare con 2A3

 Costo

1550/00 euro versione normale

1750/00 euro versione con telecomando  anno 2012

 

Caratteristiche:

Gain:                      20dB
Input Impedance:           100K
Output Impedance:          600Ω
Total Harmonic Distortion: ≤0.5%
INPUT Jacks:               4groups
OUTPUT Jacks:              2groups
Supply Votage:             AC110V/60HZ 220V/50HZ
power Consumption:         80W

Peso 21,5 Kg

Tubes 2A3 nr 2 - EL34 nr 1 - 6SN7 nr 3  -  ECC88 nr1

 

 

Descrizione:

 

Si tratta del nuovo pre della ditta cinese Ming-Da un vero e proprio  riferimento ,  apparecchio di alto livello , con caratteristiche  sonore e costruttive veramente uniche.

Cominciamo con il telaio , classico  di colore nero con finiture oro del peso di ben 21 kg , con piedi particolari , che gli conferiscono un ottima estetica e stabilità , ma sopratutto l'uso delle favolose valvole 2A3 estremamente musicali.

Quattro entrate RCA e due uscite Pre.

 

Scheda fotografica:

 

La versione con telecomando , molto comodo in questa versione e la funzione di azzeramento automatico del volume all'accensione .

 

 

 

 

 

Eccolo con la sua copertura

 

Vediamo dietro:

 

 

Vediamo dentro:

 

 

La sistemazione e cablaggio e sempre  perfetta

 

L'imballo  e sotto il telecomando

 

 

 

il semplice telecomando con regolazione del volume e mute , in alluminio anodizzato nero massiccio

 

Come suona:

 

Difficile non rimanere affascinati dall'estetica di questo prodotto , quindi di conseguenza  anche il giudizio sonoro e veramente difficile.

Ma vi assicuro che questo pre suona davvero bene , a differenza del  modello piccolo ( MC7 ) aumenta la  scena sonora e la musicalità complessiva , ma questo era abbastanza prevedibile , quello a cui non credevo prima di eseguire questa prova e del beneficio che questo apparecchio e riuscito a dare a tutta la catena.

Una immagine degli strumenti e della musica in generale  più  stabile e focalizzata , un maggior dettaglio ma  con tanta aria e piacere all'ascolto ..  veramente una bella macchina

 

 

 

 

Ecco quali potrebbero essere i suoi finali  i monoblocchi MC 300845 AB

 

75 watt , questa e la foto  di un solo finale 43 kg cadauno !!!

http://www.mei-xing.com/English/E-XCP/e-3.htm

 

--------------------------------------------------------------------------------------

 

Il semplice ma efficace commento di Andrea

 

Il pre è arrivato perfettamente, ora è attaccato a due MC 845 e mamma mia come suona!!!!

altro pezzo di mail:

comunque quel pre è veramente impressionante
zanni@pusc.it

--------------------------------------------------------------------------------------

 

Il commento di Alberto

 

Prefazione : Il commento di Alberto mi fa tanto piacere , perchè viene da un vecchio appassionato che ha passato tutte le migliori apparecchiature del mercato e anche ora ha un impianto con i fiocchi. Davide S.

 

Caro Davide-Oggi finalmente sono riuscito a collegare il pre all'impianto (come avrai visto ho molta altra roba e non è stato facile) ti do la mia prima impressione, dopo soli 5 minuti di ascolto (sic!) OTTIMO!!!!!. Mi riservo ovviamente di darti ulteriori, approfondite,  impressioni dopo un adeguato rodaggio ed un confronto con il mio Audio Research LS22, ma se tanto mi da tanto..............Ci sentiamo presto per fono perchè ho da chiederti altre cose. Ciao e saluti Alberto

 

------------------------------------------------------------------------------------

 

I consigli di Andrea

 

Ecco alcuni suggerimenti e qualche tweak per sfruttare al meglio questo straordinario pre in grado di donare all'impianto una musicalità, un soundstage e una timbrica straordinaria.

Premetto che chi pensasse di ottenere da questo pre un suono caldo e impastato, nei luoghi comuni "tipicamente valvolare", è fuori strada: il nostro oggetto restituisce una musicalità eccelsa ma assieme a un dettaglio e ad un'analiticità straordinari degli di scuola britannica.

Molti dei possessori con cui ho scambiato qualche opinione hanno lamentato un certo rumore di fondo. Questo in parte è dovuto alla presenza di molte valvole di segnale in aria e soprattutto la 2A3 che si è rivelata molto microfonica (fate la prova avvicinandoci un cellulare mentre è in funzione) e ad una particolare sensibilità al cavo di alimentazione. Direi quindi:

1. Verificare che nell'intorno non ci siano propagatori di onde: forni microonde, televisori, baracchini, antenne, bluetooth, ecc.
2. Per quanto possibile, se si posseggono altri apparecchi valvolari, distanziarli il più possibile dal pre per evitare interferenze.
3. Inserire il cavo del pre in una presa diversa o in un'altra ciabatta rispetto a quella dove sono i cavi di alimentazione del resto dell'impianto.
4. Usare un cavo di alimentazione molto schermato, possibilmente con ferrite: ottimi risultati ha dato il cavo di alimentazione star gold prodotto da audiokit (www.audiokit.it) che usa la EMC/COM FERRITE TECNOLOGY .
5. Infine se neanche così se ne va il rumore di fondo, staccare la massa dal cavo di alimentazione: ma solo in casi estremi.


Il pre di serie monta due 2A3 di ignota produzione cinese, 1 EL34, 3 6SN7 e 3 6922 della Electro Harmonix. Già così è in grado di fornire un suono incantevole ma con qualche aggiustamento sulle valvole si può mandare ai massimi livelli della categoria. Il suono si aprirà ulteriormente, guadagnerà in tridimensionalità, profondità e in verticalità della scena sonora. Personalmente ho sostituito le valvole con due 2A3 RCA nos blackplate, 1 EL 34 Mullard, 3 ECC88 Siemens gold pin e 3 6SN7 RCA nos.Vi garantisco che così il pre ha fatto impallidire qualche Audioresearch ;-). Le valvole consiglio di comprarle in Italia, selezionate e garantite: certo sulla baia dagli States si trovano a meno, ma se arrivano rotte o malfunzionanti son guai...

Prossimamente ho idea di cambiare il potenziometro e i condensatori si segnale.

zanni@pusc.it

 

 

Consiglio da esperti:

 

Chi ha fatto varie prove  con la sostituzione di valvole 2a3 consiglia  le monoplacca .

 

Hit Counter

Home