Impinati

L'impianto  della moglie  di Paolo  Camiolo

Chissa come sarà l'impianto di Paolo ???

 

 

Davide buonasera.

Le promesse si mantengono.

Ti invio due foto dell'impianto...di mia moglie.

L'impianto di mia moglie è un impianto audio ,integrato in un impianto video.

In che senso , chiederai ? Semplice le elettroniche  audio sono collegate ad un pre,solo audio, AMC , le elettroniche video ad un pre Proton.

I due pre sono collegati,tramite un separato selettore di ingressi ai due finali mono a valvole. Quello audio,per i due canali, e quello video per i canali anteriori.

Parliamo di audio , saltando la parte video.

L'impianto è composto da un pre AMC CVT 1030, due finali mono a valvole Antique Sound Lab AV 20 (montano due 6L6 ciascuno). I finali pilotano due B&W CDM 7.

 

AMC CVT 1030

 

            

finali mono a valvole Antique Sound Lab AV 20                               B&W CDM 7             

 

Il CDP è un Sony AX555ES, la conversione D/A  è affidata ad un DAC Audio Alchemy V 1.0.

 

Sony AX555ES

 

I cavi di segnale sono i Yasoda 3 della Sublima, di Alex Cereda, che tu conosci.

Quelli di potenza sono i tuoi Elephant,della Sommer Cable                        .  Gli Elephant

Dopo diversi cambiamenti ,che non ti sto a dire, ho cercato di portare l'impianto ad un omogeneità qualitativa,seppur inferiore a quella che aveva prima, e quindi ad un suo equilibrio (eccezione fatta per il CDP Sony che è diversi gradini più su anche solo come prezzo).

Il concetto che con questo impianto vorrei evidenziare è questo . si può avere una qualità  dignitosissima e soddisfacente senza svenarsi.

I componenti  nuovi sono il finale e il  CDP, quelli usati sono i diffusori,il DAC. 

In assoluto gli elementi che si pagano proporzionalmente di più sono i cavi di segnale.

La qualità,però, è tale da poter essere utilizzati in impianti superiori.

Del CDP Sony , ti ho già detto.

 Il tutto (solo  audio) non supera i 4000 euri

Come suona ? Niente male, proprio per niente male.

Il Finale e il pre sembrano andare perfettamente d'accordo .

Sembrano essere stati progettati insieme.

Le 6L6  (Electro Harminix), svolgono il loro lavoro in maniera eccelsa .

La grana musicale non è finissima , ma gli altri parametri (dinamica, dettaglio, spettro sonoro ecc.  ) sono equilibratissimi. Le voci sono restituite in maniera molto credibile , la profondità è sufficientemente resa. Considera che la diposizione dei diffusori non è il massimo......anzi.

Abbiamo trascorso,con mia moglie, pomeriggi interi ad ascoltare musica,

(....senza ricorrere al mio impianto).

Un caro saluto a te e agli amici della musica.

Ciao.

Paolo Camiolo   paolomaria.camiolo@tin.it

 

per i curiosoni  uno scorcio dell'impianto di Paolo , spero che sia  di prossima pubblicazione

 

 

Hit Counter

Torna alla pagina iniziale