Recensioni e Schede

 

L'impianto di Leonardo

 

 

Di cosa si tratta

Un impianto audio video  completo con diffusori  autocostruiti

Produttore

Vari

Caratteristiche

Molto interessante

 

Ciao Davide,

ti allego alcune foto, spero non siano troppe, del mio impianto di  Home Entertainment che spero tu voglia/possa pubblicare.

 

Esso è costituito da due sezioni separate per l'audio e per Home Cinema.
Per L'AUDIO:
Pre AM Audio A6
Finale AM Audio M150 Reference
Lettore CD Rotel 961
Equalizzatore parametrico Behringer T 1951 a valvole (ECC-83) con intervento
delle valvole variabile attraverso due potenziometri e con possibilità di
by-pass automatico.

 


Per L'HOME CINEMA
Lettore DVD-AUDIO/VIDEO DENON 3300
Sinto amplificatore MARANTZ SR 5300



Le casse sono tutte autocostrutite su mio progetto utilizzando componenti Perlees e Audax. (RS50; RS60 e TW025A0)
IL SUB anch'esso autocostruito utilizza il componente CIARE PW 331 pilotato con un amplificatore  autocostruito da 600 W RMS (ma è in grado di sopportare ben altre potenze).

 

   

Il sub a sinistra e  il centrale a destra
 


Nel caso di ascolto stereofonico:
Il finale AM Audio pilota la sezione Frontale Dx e Sx utilizzando come sorgenti sia il CD che il DVD passando per il Pre AM A6.

Nel caso di ascolto multicanale (DVD Audio o Film):
Il finale AM audio per i frontali Dx e Sx, il sintoamplificatore pilota
il Centrale e i canali Surround.
N.B. I segnali dal DVD sono prelevati dalle sue uscite pre-out 5.1 in modo da utilizzare i convertitori DeltaSigma interni al DVD nettamente superiori ai convertitori del Marantz.

 



Il proiettore è un Infocus 4800 che per il rapporto qualità prezzo non ha eguali.
Invito chiunque a verificare di persona con i propri occhi la differenza tra un plasma/tft da 42" o 50" e l'immagine riprodotta da un proiettore su di uno schermo da 100"!!!.

 

  

Il video sulla sinistra e  il particolare dei diffusori  frontali  con altoparlanti perlees e audax


Anche perchè scoprirete che è' molto più facile giudicare un riproduttore di immagini che un riproduttore di musica.

I cavi di collegamenti sono tutti autocostruti utilizzando cavi e connettori di ottima qualità (ti spedisco  a breve foto e caratteristiche dei cavi utilizzati)
 

I disegni dei diffusori:

              



Il mio giudizio sulla resa dell'impianto è semplice:
Dinamica travolgente (anche se personalmente non mi basta mai), micro e macro dettagli riprodotti bene,gamma medio alta non aspra ma delicata e calda (per trovare la giusta gamma media ho faticato molto). Basso profondo
e controllato senza enfasi (accodo delle cassi frontali è a c.a. 37 Hz) più in basso c'è il SUB la cui frequenza di  accordo è a 24 Hz!!!
Assenza di fatica di ascolto anche a volumi di ascolto elevati.
 

La vista della sala completa e mi immagino il bimbo di Leonardo


Ma poichè "ogni scarrafone.etc.." il mio commento potrebbe essere di parte, ritengo che suoni meglio di tanti impiastri (scusa) impianti, che ho avuto modo di ascoltare (hi-end; hi-fi etc).
Dall'altro poichè si cerca sempre il pelo nell'uovo mi sto cimentando in un nuovo progetto che prevede un progetto simile al RS5000 della coral ma con TW Audax e doppio MID Woofer, a presto il progetto.

Saluti
Leonardo     leonardo.daprano@trs.it

 

   

 

Mi sento  di segnalare:   Il Sig. Attilio Conti di AM Audio che ho avuto   modo di conoscere, persona disponibile,  modesta,  con una vera passione per   il suo lavoro che traspare nella qualità dei suoi prodotti.   Il Sig. Mauro Coluzza rivenditore autorizzato dei prodotti Behringer che oltre ad essere un   musicista è persona paziente e competente.
 

 

Hit Counter Torna alla pagina iniziale