Recensioni e Schede      

Denon DL 160

Sumiko Blu Point Special EVO III

Il commento  di Silvio

 

  

 

Di cosa si tratta

Recensione puntine

L'importanza di iscrivervi alla newsletter

Produttore

Denon - Sumiko

Chi la scritta

Silvio da Taranto  silviogen@libero.it

 Costo

Denon DL 160    205/00 euro -   Sumiko  Blue Point Evo III  500/00 euro  anno 2011

Audiocostruzioni e punto vendita di entrambi i prodotti e di tutto il resto della gamma  Sbisa' Giovanni e c snc Via Grosoli 6 41012  Carpi MO tel. 059-685054  info@audiocostruzioni.com   per spedizione vedere fondo pagina

 

DENON 160 NON E PIU' DISPONIBILE PER LA VENDITA

 

 

Caratteristiche Denon DL 160.

 

Fonorivelatore a bobina mobile, livello d’uscita 1.6 mV, peso 4,8 gr.

 

Caratteristiche Sumiko Point Blu Special Evo III.

 

Fonorivelatore a bobina mobile, alto livello d’uscita 2.5 mV, stilo ellittico, peso 9gr.

Specifications: Cart. type: MC
Freq. response (Hz): 12-50K
Output Voltage/Ch (mV): 2.5
Channel Separation (dB): 35
Channel Balance (dB): 0.5
Compliance (x 0.000001 cm/dyne): 12
Stylus Size/Shape (mil): .3x.7 / ellip.
Load impedance (Ohms): 47K
Tracking Force Range (g): 1.4-2.1
Recommended Force (g): 2.0
Cart. Weight: 9.0

 

Prefazione:

 

L'amico Silvio , presente sul sito  con il suo impianto , ci invia una bella recensione di una coppia di puntine molto famose .  Io personalmente lo ringrazio molto , perche' non ho troppa esperienza e queste recensioni servono anche a me per capire qualcosa di più.



Ciao Davide,


sono Silvio da Taranto, mi ritrovo a riscriverti per sottoporre a te e a  tutti i visitatori del tuo sito, la mia prova di ascolto di una coppia di  testine per giradischi che negli ultimi tempi ho avuto modo di provare ed   apprezzare insieme all'ultima macchina analogica che ho acquistato il J.A.   Michell Gyro Dec con braccio TecnoArm sempre "targato" J.A. Michell. Ci   eravamo lasciati in occasione dei cavi di potenza che acquistai da te e che   ormai da mesi uso con grande piacere i  SILVER RAINCOAT , la cui mia prova   di ascolto è ancora presente sul sito AudioCostruzioni.


Prima di parlare delle testine in questione vado ad elencare gli apparecchi  "aggiornati" del mio impianto che ora è così costituito :


- giradischi analogico J.A. Michell  Gyro Dec con braccio Tecno Arm ;
- cavi di segnale quelli presenti di fabbrica sul braccio

  (che da un'attenta   analisi sono in argento tipo V.D.H. di ottima fattura e quindi inutile  sostituirli) ;
- amplificazione Mc Intosh  MA 6500 ;
- diffusori Chario Accademy 1  su stand originali sempre Chario ;
- cavi di potenza Silver Raincoat ;
- lettore CD Teac VRDS 25 (usato solo come meccanica) ;
- convertitore Audio Note DAC 1.1 MKII

  (ultimamente rivalvolato con due ECC88 della GoldenDragon con piedini dorati) ;
- cavo digitale Mit Avt1 ;
- cavo segnale Mit Shotgun S3 ;
- lettore DVD multiformato Harman Kardon DVD22 con cavi Audioquest Emerald ;
- lettore Minidisk Sony 930.


Ma torniamo alla prova in questione essa riguarda come dicevo prima due   testine, la prima è una DENON DL 160 una MC ad alta uscita quindi   utilizzabile su qualsiasi ampli con ingresso phono MM, dal costo di circa   170 EURO.


La seconda riguarda la SUMIKO BLU POINT SPECIAL, anch'essa una MC ad alta   uscita ma di livello sicuramente superiore alla prima e non solo per   caratteristiche sonore, costo oltre 400 EURO, attualmente probabilmente   sostituita dal modello EVOIII ma sostanzialmente uguale in quanto ha subito   solo un rifacimento estetico di livrea e null'altro.  Due fonorivelatori tendenzialmente lontani tra loro ma che presentano alcuni   caratteri simili e di buon livello (alludo chiaramente alla Denon rispetto   alla Sumiko).


 La DENON DL 160 si presenta in una veste classica in "contenitore" plastico
o simile, in una livrea di colore blu, con il suo utile copri stilo. Essa   non tradisce la filosofia del suono Denon delle sorelle maggiori MC pure   anche se a livelli inferiori e da subito anche solo dopo poche ore di   ascolto offre un suono con una notevole ampiezza scenica unita ad   un'equilibrio sonoro tra i migliori di questa categoria. La gamma bassa è   riprodotta ampiamente senza strafare, a mio modo di vedere con tendenza a   trascinarsi un po' la gamma. Le voci sono piuttosto naturali e ben   bilanciate non c'è mai una sopraffazione sul resto della gamma e quelle   femminili trovano la giusta colorazione. La gamma alta potrebbe risultare un   po' indietro per i gusti degli amanti del genere rock ma ci sono tutti.

 

 

La Denon 160


Questa è una testina, a mio modo di vedere, che si sposa benissimo con il   jazz e la classica in quanto non esagera mai nel riprodurre le varie   frequenze e le porge con gentilezza senza "pugni". Naturalmente la   raffinatezza dell'intero spettro udibile non è ad altissimi livelli ma   stiamo parlando sempre di una testina dal costo di circa 140 Euro che però   se la batte benissimo con le avversarie anche di prezzo superiore fino a   circa 200/250 Euro.

 

Il giradischi analogico J.A. Michell  Gyro Dec con braccio Tecno Arm

 

Quindi un fonorivelatore da consigliare vivamente a chi   vuol rimanere entro questi limiti e soprattutto a chi ha macchine di livello   intorno ai 400/700 Euro (quindi REGA P3 ecc.). I punti di forza di questa   Denon : la scena sonora ampia e piuttosto definita e il grande equilibrio   timbrico oltre al suo ottimo rapporto qualità/prezzo.


La SUMIKO BLU POINT SPECIAL EVO III:

 

 

 

 si contraddistingue da subito, a cominciare   dalla sua confezione. Un cartoncino che racchiude un piccolo cofanetto di   legno (non molto facile da aprire) nel cui interno è posta, quasi come un   gioiello la testina insieme al manualetto ad un utile cacciavite, doppio set   di viti e spazzolino per la pulizia. Un gioiello non solo per il prezzo   oltre 400 Euro, anche se qualcuno la considera un fonorivelatore economico   beato lui sarà milionario !!?? , ma per il suo aspetto. Essa infatti ha la   meccanica a vista cioè, il classico contenitore plasticoso non c'è, lo stilo   è completamente scoperto così come completamente scoperto è l'equipaggio   mobile. E' forse per questo che appena aperto lo scatolino in legno si ha   quasi paura di fargli male (o a farsi male visti gli Euro spesi!!). Il   montaggio sul braccio quindi richiede molta attenzione per evitare di   toccare i collegamenti elettrici laterali e l'equipaggio mobile.

 

 

Una   facilitazione nel montaggio l'abbiamo, in quanto la piastrina ha dei fori   filettati quindi solo viti niente dadi. Comunque tenendo ben salda la   testina dal bordo posteriore tutto fila liscio senza intoppi.  Appena posata sul solco, si ha l'impressione che abbia avuto un rodaggio   preventivo. Mi spiego meglio, da subito da il suo massimo e qui è davvero un   piacere tutto da ascoltare!!  Definirei un carattere dinamico in guanti di   velluto. La gamma bassa estesa, molto estesa, ma dal carattere preciso senza   che le frequenze più basse vengono trascinate, ben definite e mai pompose.


Le voci definirei quasi "in presenza umana" sia quelle maschili che quelle   femminili dalla naturalezza incredibile. La sezione alti brillante ma non   invadente, e molto estesa anch'essa. Si ha l'impressione che qualcuno a   nostra insaputa abbia agito sui controlli dei toni dell'amplificazione (ove   presenti), definirei "effetto loudness" . Forse sto un pò esagerando nella   descrizione di questo fonorivelatore ma perché nasconderlo, ne sono  entusiasta. Anche perché la concorrenza a parità di prezzo offre poco e in   alcuni casi anche meno !!??!! . La cosa che obbiettivamente stupisce e   l'ampiezza scenica riprodotta, enorme sia orizzontalmente che verticalmente   un po' forse indietro quella inerente alla profondità (ma non molto da   meno).  Una testina, la Sumiko,  per tutte le stagioni e per tutti i generi   musicali per macchine di livello superiore.


Quindi due testine che consiglio vivamente, ambedue a mio parere nelle   proprie fasce di prezzo, interessanti da tenere come riferimento e da  abbinare sapientemente alla propria macchina analogica a cui spetta il  compito di accarezzare i nostri "costosi" vinili.
Ciao a tutti e buon vinile a tutti!!!
SILVIO
Taranto
silviogen@libero.it

 

Imballo:

 

 

Links:

 

La prova di Suono della Denon 160:

Suono Settembre 2004

 

La prova di Fedeltà del Suono  della Sumiko:

Fedelta del Suono Novembre 2003

 

Una recensione online :

http://forum.audiogon.com/cgi-bin/frr.pl?ranlg&1031089600&read&d7&zzlFerrari&&

 

Se vi interessa Acquistarle:

 

Denon DL 160  175/00 euro -   Sumiko  Blue Point Evo III  500/00 euro  anno 2011

Audiocostruzioni e punto vendita di entrambi i prodotti e di tutto il resto della gamma  Sbisa' Giovanni e c snc Via Grosoli 6 41012  Carpi MO tel. 059-685054  info@audiocostruzioni.com 

 

Costo spedizione 10/00 euro  -  Pagamenti accettati Contrassegno - Paypal - Bonifico

 

 

Hit Counter

Home