SCHEDE E RECENSIONI                     www.audiocostruzioni.com

Philips  22 RH 499

Diffusori alta efficienza


 

SCHEDA

Di cosa si tratta:

Diffusori 3 vie


L'importanza di iscrivervi alla newsletter

Produttore:

Philips

Caratteristiche:

9 altoparlanti

Costo:

194.000 lire anno 1972

Vasta Gamma di Nuovo Usato disponibili  Click qui

CARATTERISTICHE

 

 



Deutsche Philips-Ges.
Anno: 1970 Categoria: Altoparlante, cuffia o auricolare
Gamme d'onda - senza
Particolarità
Tensioni di funzionamento Alimentazione non richiesta
Altoparlante 7 o più altoparlanti
Potenza d'uscita
Radiomuseum.org Modello: Lautsprecherbox RH 499 - Philips Radios - Deutschland
Materiali Mobile in legno
Forma Console di qualsiasi tipo
Dimensioni (LxAxP) 520 x 720 x 340 mm / 20.5 x 28.3 x 13.4 inch
Annotazioni Volumen der Box: 80 Liter, Anzahl und Größe der einzelnen Systeme: 1 Tiefton 300mm Durchmesser, 4 Mittelton 125mm Durchmesser, 4 Hochton 25mm Durchmesser, Belastbarkeit: 40W, Impedanz 8 Ohm. Übertragungsbereich: 20 - 20000Hz, Gehäuse: Nussbaum mit Stoffbespannung.
Peso netto 25 kg / 55 lb 1.1 oz (55.066 lb)

 

IL VIDEO

 

 

SCHEDA FOTOGRAFICA

 

 

 

 

VEDIAMO DENTRO

 

 

 

 

ANNUNCI USATO



TANTE INFO DA QUESTO SITO TRADOTTO CON GOOGLE

 

https://philips-vintage9.webnode.be/a22rh499/


Anche il terzo set di 499, insieme a un set di 22RH495, è alimentato da una configurazione dual lab, con 1 preamplificatore (22AH572) e 2 amplificatori di potenza (22AH578).

Non puoi lasciare che la brutale violenza di un "22AH578" si scateni su un "499", ovviamente. Ciò significherebbe la fine di un'era gloriosa in pochi secondi con me stesso come il triste proprietario di alcune bobine fumanti come risultato finale. Ma ... l'enorme dinamismo che è così tipico delle bestie super come il 22AH578 stupisce ogni volta che "si libera".

Paradossalmente con il precedente, ora ti sento dire: anche con un'amplificazione debole da 1 Watt, un "499" ti invia un'esperienza audio senza precedenti a un livello molto piacevole da salotto. A 30 watt, questi 9 pitter si scatenano in piena gloria con un'esperienza waw ricorrente . A un picco da 40 a 80 Watt raggiungono il massimo di penetrazione e spruzzi più profondi senza che le estremità laceranti il ​​timpano in nessuna chiave. La band o l'orchestra sono quindi davvero in soggiorno, sia in termini di suono che di feeling .

E ora la domanda chiave: "Perché colleghi un amplificatore simile a un" 499 "sensibile," non è una cosa troppo buona? "

No, perché la riproduzione del "499" resta civile in ogni circostanza, assolutamente neutra, penetrante e di classe con alti, medi e bassi perfettamente bilanciati. Le dinamiche sono magnifiche . Tuttavia, non ho mai lasciato andare più di 80W di picco. Questo è ciò a cui servono i misuratori di volume. Per me (soprattutto per i miei coinquilini, compreso il mio nervoso Cocker Spaniel "Toby", scomparso all'età di 11 anni) , questo è sufficiente, così come per il resto della strada e non da ultimo per rispetto del "zie anziane" con la loro storia musicale e il loro rispettabile servizio di + - 50 anni!.

Le brillanti prestazioni del " 499 " sono una logica conseguenza dell'insolita applicazione di nove (9!) Altoparlanti di alta qualità in un cabinet adeguatamente calcolato con frequenze tagliate correttamente attraverso filtri crossover ben congegnati. Sfortunatamente, questo non si applica a tutti i diffusori Philips, come il 22RH427, che è stato successivamente promosso come un sostituto completamente scadente per il "499".

L '"interno" del " 499 " sembra piuttosto primitivo, ma la qualità del suono superiore del 22RH499 non è affatto una semplice coincidenza. A quel tempo, Philips aveva il miglior materiale che aveva in casa, con gli sforzi dei suoi eccellenti ingegneri del suono, uniti in un abbondante e bellissimo insieme armonico in un periodo in cui "Hifi" era ancora in piena espansione.

Cosa 'leghiamo' insieme nella sala hobby ...

L'INSTALLAZIONE 2 include :

- 2 x 22RH499 sono collegati a 22RH578 (nr 2)

- 1 preamplificatore 22RH572 controlla entrambi gli amplificatori, i controlli volume / tono e il circuito sorgente dell'installazione n. 2.

Per ripetere: 4 scatole sono collegate a 2 amplificatori di potenza Philips 22AH578 con 2 x 210 watt ciascuno. Questi 2 amplificatori sono entrambi "masterizzati" da un preamplificatore Philips LAB 22AH572. Questa configurazione (installazione 2) coinvolge un totale di 30 altoparlanti che formano un fragoroso insieme armonico, sparato con almeno 820 watt di potenza massima effettiva (con un azionamento del 100% che non è mai stato utilizzato!). mai ascoltati, ragionati e limitati per motivi di sicurezza, ma con dinamiche gigantesche come riserva per il momento si rivela necessario. Questa forza primordiale è quindi immediatamente e illimitata disponibile. Questa configurazione si traduce davvero in un'esperienza sonora senza precedenti e può spostare qualsiasi fanatico dell'hi-fi vintage nelle profondità della sua anima!

L'installazione 1 è tra l'altro collegata a un computer come sorgente. Tutto ciò si traduce in un'esperienza musicale unica e sensazionale ... in totale, le installazioni 1 e 50 (!) Unità di altoparlanti sono potentemente controllate con una potenza di riserva di quasi 1500 watt. Ciò si traduce in una vera esperienza sonora dal vivo.

Per dare a molti fanatici del vintage la possibilità di provare questo, a volte gioco con l'idea di proporre Thomas Baur dei freaks MFB per portare la formazione completa nei Paesi Bassi durante la sua riunione annuale. Ma quando poco dopo mi rendo conto di quale mossa comporterà, il mio coraggio affonda rapidamente nei miei panni ... Può essere, qualche volta ... Ora è il 2020 e in piena miseria CORONA i primi contatti con Thomas presi per il prossimo MFB riunione, probabilmente nel 2021. Ne sentirete parlare!

L'INSTALLAZIONE 1 è collegata all'installazione 2 (leggi sopra) e 3 ( un'acquisizione da giugno 2016 ) -

Un preamplificatore ibrido a valvole Dynavox TPR3 ( acquistato nel 2015 da puro suono valvolare-nostalgico ) che si alimenta come un "master", il ricevitore Fisher RS ​​913 tramite il canale A RADIOLA MFB 22rh544 ( a quel tempo è costruito su licenza di Philips ) aziona . Il terzo set di 22RH499 è stato alimentato dall'installazione Lab-Set n. 2 dal 23 novembre 2019. L'installazione 1 e l'installazione 2 sono entrambe completate con un JVC SP-PW 100 bass reflex . Qui ti viene la pelle d'oca dal travolgente "musicista- (+ band o orchestra) -sito-dentro-sentimento".

Le 3 installazioni si comportano in modo tale che non trovo le parole giuste per descriverlo. La tavolozza dei suoni ricca e bilanciata può essere il risultato finale casuale dei diversi concetti di altoparlanti che qui si completano perfettamente a vicenda. Il preamplificatore valvolare ibrido di Dynavox fornisce il caldo sottotono valvolare, il ricevitore Fisher di alta qualità e gli amplificatori Philips High-end dopo di lui amplificano ciò che ricevono: THE TUBESOUND è tornato di nuovo, in tutto il suo splendore!

Torniamo alla MFB 22RH544:

I miei 22RH544 sono stati revisionati da esperti da Thomas Baur (MFB-Freaks). È sorprendente ciò che un woofertje di non più di 18 cm raggiunge quando è costretto a camminare in linea con la nota tecnica di feedback del movimento (feedback del movimento di MFB.)

Senza emozione la musica significa poco, per le apparecchiature hi-fi vintage vale lo stesso ...

Voglio anche condividere l'aspetto emotivo della storia, perché è indissolubilmente legata a tutto ciò che ha a che fare con il "freakism" HIFI vintage. Anche perché ha a che fare con qualcosa che alcuni lettori di questa sezione riconosceranno fin troppo bene. Tutti gli altri potrebbero aver già smesso di leggere o preferirebbero (o meglio) saltare questa parte.

Come un'impressione diventa una passione per caso ...

In un giorno memorabile del 1969, fui affrontato per la prima volta da un gruppo di "499" a una divertente festa di compleanno. All'epoca avevo 18 anni e possedevo solo un giradischi stereo 22GF245 che emetteva musica miserabile. I "499" mi hanno impressionato così profondamente che ho potuto ancora ricordare vividamente il loro "suono" nel momento in cui li ho trovati a navigare inconsapevolmente sul web 40 anni dopo. Ricordo - come se fosse ieri - che nel 1969 un amplificatore da 2 x 20 Watt 22GH949 li alimentò (un amplificatore che all'epoca era giustamente di prima classe alla Philips). erano ancora semplicemente non stabiliti). Gli è stata fornita una dieta sovradimensionata. Il cabinet, splendidamente disegnato per la sua semplicità, era pieno di parti in un groviglio di fili. A quel tempo ho sfogliato avidamente le brochure Philips fino a quando non sono finite nel cestino della carta straccia con "le orecchie di cane" ... Il prezzo delle "499" era tristemente alto per un budget giovanile dei primi anni '70 ... un corrispondente amplificatore non incluso! Questa inaccessibilità ha portato la magia di tutto ciò che ha a che fare con il concetto di "HIFI" alla testa. Sarebbe una storia d'amore senza un lieto fine? Questa inaccessibilità ha portato la magia di tutto ciò che ha a che fare con il concetto di "HIFI" alla testa. Sarebbe una storia d'amore senza un lieto fine? Questa inaccessibilità ha portato la magia di tutto ciò che ha a che fare con il concetto di "HIFI" alla testa. Sarebbe una storia d'amore senza un lieto fine?

"Il tempo dà consigli" ... quando, 40 anni dopo, sono apparsi del tutto inaspettatamente su un sito di seconda mano. Un Heer Cor molto corretto e amichevole della zona di Eindhoven, un mostro vintage nel cuore e nell'anima, aveva una stanza al piano di sopra piena fino al soffitto con dispositivi del vecchio timer. Si è sbarazzato della sua coppia di "499" per il loro peso e le dimensioni eccessive. Era stanco di trascinarli di nuovo di sopra: aveva compiuto 70 anni. È stato un momento emozionante quando ho visto i "gemelli" apparire di nuovo davanti a me in tutta la loro gloria e ho ascoltato la loro musicalità dopo quasi mezzo secolo. Un'esperienza che solo un vero appassionato di vintage può scandagliare ... per un "outsider" questo probabilmente suona piuttosto banale e ridicolo.

Durante il primo test a casa, sono rimasto molto colpito dall'estrema qualità del suono, dalla dinamica (la differenza tra passaggi bassi e alti), dal tono e dall'equilibrio tra i medi e gli alti, l'impareggiabile profondità nella gamma bassa, la perfetta smorzamento e (di nuovo) l'impressionante tenuta delle basse frequenze inascoltate (nel senso letterale della parola!). Ho sentito frammenti che non avevo mai notato (di brani musicali noti e suonati in grigio) ... insomma: sensazionali! Posso solo esprimere il mio rispetto per i tecnici Philips che hanno stabilito un livello così alto ai tempi dei pionieri dell'hi-fi (fine anni '60) e che alla fine sono riusciti con il design del '499' e lode !!!

Una tale "esperienza WAW" può far germogliare una passione sopita per decenni: ascolta con stupore e lasciati trasportare nel passato dal vero suono HIFI con le solide apparecchiature vintage Philips.

La foto sopra, lo sfondo e quella nell'album fotografico di questo sito mostrano una visione molto rara del fronte traforato di una "499". Raro, perché uno dei miei set ha avuto una parte anteriore staccabile (grazie all'uso del velcro) da un precedente proprietario-riparatore. I bordi anteriori originariamente abbastanza affilati di questo set di armadietti sono stati arrotondati professionalmente per + -50% e colorati di nuovo. Il logo Philips HiFi International sui frontali è stato spostato da in alto a sinistra a in basso a sinistra. Questi interventi fanno sì che l'insieme riceva un aspetto notevole e "aggiornato".

E solo questo a margine: non è tutto oro quello che brilla nel moderno paese HIFI ...

Questa è la mia opinione convinta dopo un incontro HIFI qualche tempo fa, a circa 30 chilometri dalla nostra città natale.

In una vecchia canonica di un villaggio del North Kempen, sono stati installati 7 moderni sistemi audio di fascia alta (non cito deliberatamente nessuna marca o tipo qui) inclusi i cavi di "accompagnamento" molto costosi e forniti di performance musicali accuratamente selezionate. Ero positivamente di parte e sono entrato nella proprietà con sentimenti contrastanti. Ero convinto che avrei sentito qualcosa che avrebbe messo in imbarazzo la mia visione del materiale audio vintage Philips ...

Ma...

solo una delle installazioni installate si è avvicinata solo al suono di un 499! La mia sorpresa è stata fantastica. Noi (io e mio figlio maggiore) non abbiamo sentito nessun setup che superasse il 22RH499, al contrario ... ecco la prova definitiva della qualità superiore di questi cabinet. Non penso nemmeno a scambiarli con una di queste moderne installazioni cosiddette "super class", nemmeno con un amplificatore corrispondente e un sacco di soldi! Non riesco a liberarmi della convinzione che in questo settore vada anche lo snobismo evoluto, probabilmente per la frenesia e il dolore di chi a volte ha pagato 25.000 euro (o più) per il suo set "HiFi". Si tratta di una ricerca onesta dell'HiFi o si tratta più di superare un vicino o un amico che ha pagato di meno?

Sono molto deluso da ciò che la gente vuole farci credere sulle moderne apparecchiature Hi-Fi, sia in termini di suono che in termini di design (che significa solennemente "design"). Perché quest'ultima va inconfondibilmente oltre la follia. D'ora in poi non leggerò e-mail HIFI e cartelle con il "grano di sale" ma con l'intero "contenitore del sale" a portata di mano!



Una seconda opinione del corrispondente JAN KOPPERT:

Ciao Eddy,

Leggi la tua storia con interesse. L'avevo letto prima e ora non l'ho riletto nella sua interezza.

Penso che sia più lungo ora rispetto a prima.

La tua storia dice che il cono del 1256 è di polistirolo, non è vero, cioè il cono del bombardone 5201 o 1255. Ha una cornice molto rigata di una specie di plastica. Il 1256 ha una cornice in gomma, il cono è identico al successivo 12100W, l'unica differenza è il magnete per quanto ne so. I cappucci parapolvere si sbriciolano su entrambi. Ho venduto i miei 1256 alcuni anni fa, il mio preferito è il 12100W. Questi hanno bassi proporzionalmente più diretti, il 1256 è più debole / vellutato. Attualmente ho i 12100 in un atlante compatto da 129 litri con reflex. Un suono profondo piacevolmente morbido. A 27Hz è buono come finito. Possiedo 8x 12100W8 e 2x 12100W4, oltre che anche 2x 12201W8 e 4x 12250W4 (del 9819). Il 12100W rimane in posizione verticale contro quest'ultimo. All'epoca ho misurato la risonanza di 4x 12100 e 2x 1256 e 4x visaton WS30 (non 300) e ho provato a calcolare Q e Vas tramite un cabinet da 27 litri. Il 1256 misurava entrambi 30Hz e il 12100 aveva una gamma di 21-29Hz. Quello con la risonanza più bassa e il Vas corrispondentemente più alto che ho preso per gli armadi compatti Atlas. Ho pensato di poter sentire anche la differenza tra i vari 12100.

La scorsa settimana ho rilevato una visaton tiw360 e una tiw300 da qualcuno. Il tiw360 non può convincermi, ma il tiw300 sì. In winisd funzionano quasi allo stesso modo, ma non suona ancora. Il minimo del 12100 continua a piacermi di più, non sai se ci si sta abituando? La parte bassa della visualizzazione è molto più fredda, ma cerco di ascoltare solo la parte bassa pura. Ho comprato il mio primo set 12100W nuovo nel 1974, il 1256 era appena uscito dal programma e aveva un Fs inferiore (19 vs 15), ero semplicemente troppo tardi. Bombardon aveva ancora stuut & brown. Io arranco per un po '. Ho anche un cabinet sperimentale di circa 100L 80x50x34 di dimensioni esterne che potrei convertire in 499. Ho ancora 5060W4 e penso di sì anche dei tweeter. Il 5060sq ha un centro sgradevole secondo me. Penso che ci fossero 5060W ' so M nel 499. Una volta avevo 2 cabinet scandinavi con un 1056W4 in uno e un 1055W8 nell'altro, entrambi con 2x midrange 5060M e 2 tweeter 0160 in una fila orizzontale di 4 in alto. Un po 'piccolo 499. Il 1055 suonava bene e liscio, il 1056 rimbomba.

*

THE '499' STORY OF 'pur sang audiphile' ARY BRAAKMAN (NL) 14/08/2020 (con il suo ultimo aggiornamento del 25/10/2020)

Ciao Eddy, grazie per tutto il bello e utile dell'altoparlante Philips 499. Ormai conosco la pagina più o meno a memoria. È anche una delle poche fonti con buone informazioni su questo iconico altoparlante. Ho sempre trovato sorprendente che non troverai il 499 in nessun elenco di audiofili vintage (esperti) - ne pullula su Internet. Comunque, ho comprato un set la scorsa settimana. Ho pagato il primo premio per questo (700 €), mentre non li ho sentiti. Visto. Una scommessa avida e selvaggia.
La condizione esterna è molto discreta. L'originale tecnico e quindi a seconda delle circostanze. Thomas Baur si prende ancora cura di loro. Li vado a prendere la prossima settimana. Se sono deludenti, penso che perderò anche loro per lo stesso prezzo.

Aggiornamento fiera di Ary dal 25/10/2020

Ecco un aggiornamento sullo stato dei miei altoparlanti "499".
Nel complesso, ne sono molto soddisfatto. Li ho posizionati su piccole elevazioni, il che migliora il suono, credo. La cosa unica dell'immagine sonora del "499" è che danno un'immagine stereo molto ampia (se posizionata correttamente) con un grande spazio intorno al suono, specialmente nella fascia alta. Se attivi i filtri (per testare), quella grande spazialità è notevolmente inferiore. Anche allora il suono rimane molto bello, ma è meno come fluttuare nell'universo. Lo svantaggio di questo file audio spaziale è che a determinate frequenze (corde basse) si crea una sorta di sibilo e ronzio. Come se una doccia fosse stata aperta da lontano. Grazie al corretto posizionamento delle scatole, molto migliorato,
Ora che di recente ho iniziato a utilizzare i cosiddetti attenuatori tra il lettore CD e il preamplificatore (che è una specie di resistenza che bilancia meglio il segnale di ingresso del CD (2 volt) con la sensibilità di ingresso dell'amplificatore. differenza !! completamente scomparsa. Anche parte dell'esperienza spaziale sopra descritta è scomparsa, ma l'equilibrio del suono è davvero molto migliore. Si sente più dettagli e l'esperienza è più silenziosa. Penso che questo sia un vantaggio.
Dopo aver esitato a lungo, ho deciso di aprire le scatole. Dovevano esserci nuove viti e una nuova striscia di tiraggio lungo le cuciture. Anche la scatola con gli altoparlanti acuti è stata avvitata. Risulta che un 5060 w8 contiene mezzitoni. Devo ancora "operare" l'altro. Penso che dovresti lasciare questo tipo di altoparlanti il ​​più possibile intatti, ma quello che ho fatto lo considero come manutenzione e non lo vedo come aggiustamenti.

 

COME SUONANO

 

Guardatevi il video

 

 

Home