Recensioni e Schede      

B&W 603 S3

 

 

 

Di cosa si tratta

Diffusori a torre

Iscrivervi alla newsletter

Produttore

B&W http://www.bwspeakers.com/

Caratteristiche

3 vie  bass reflex

Costo

1030/00  la coppia   anno 2009

 

Caratteristiche:

 

 

Description

2½-way vented-box system

Dimensions

Height: 910mm (35.8in)
Width: 204mm (8in)
Depth: 287mm (11.3in)

Net Weight

19.5kg / 42.9lb

Freq. Response

44Hz - 22kHz ± 3dB on reference axis

Freq. Range

-6dB at 34Hz and 42kHz

Sensitivity

90dB spl (2.83V 1m)

Normal Impedance

8 ohms (minimum 3.0 ohms)

Power Handling

25W - 150W into 8 ohms on unclipped programme

Drive Units

Unit 1: 1x 25mm (1in) metal dome high-frequency
Unit 2: 1x 165mm (6½in) woven Kevlar® cone bass/midrange
Unit 3: 1x 165mm (6½in) aluminium cone bass

Finish

Cabinet: Black Ash or Sorrento (light oak) vinyl
Grille: Black Cloth

Dispersion

Description: Within 2dB of response on reference axis
Horizontal: over 40° arc
Vertical: over 10° arc
 

Harmonic Distortion

2nd & 3rd harmonics <1% 55Hz - 20kHz (90dB spl, 1m)

Crossover Frequency

150Hz, 4kHz

Max. Recommended Cable Impedance

0.1 ohms

 

Descrizione:

 

Semplici ma belle , e la prima  cosa che mi viene da dire , con quel particolare tweeter , il medio , che poi tanto medio non e , con quel bel colore giallo e la  costruzione veramente  solida.

Il peso dei diffusori non e  eccessivo , ma la solidità e estrema , ho provato a picchiare sul fianco  e il risultato e stato un suono veramente molto molto sordo.

La connessione  posteriore e in biwiring e il condotto reflex e sia anteriore che posteriore.

Ottima la costruzione , sopratutto se paragonata al costo di questi diffusori , i componenti sono veramente di qualità.

 

Scheda fotografica:

 

 

 

 

 

 

La versione color chiaro:

 

 

 

 

 

 

 

Vediamo dietro:

 

 

 

 

 

 

  Come potete notare , troviamo la connessione per i diffusori , posti nella posizione bassa del diffusore  e un tubo di raccordo posteriore , abbastanza piccolo e con  la costruzione classica B&W denominato condotto nautilus.

PS. Troviamo un tubo di raccordo anche nella parte posteriore del diffusore.

 

Gli accessori nella confezione

 

Nella confezione  oltre alle istruzioni , troviamo i piedini , sia morbidi a semisfera oppure i coni.

 

L'imballo

 

 

Come suona:

 

Scusate se la recensione e identica al modello 704 , ma effettivamente i due diffusori suonano in maniera molto simile , naturalmente  le 704 sono superiori come ricostruzione e ariosità , però veramente molto simili.

Quello che si dice  di questi diffusori , che suonano in maniera brillante e assolutamente vero , sono chiari , ma   direi ben bilanciati  e penso che possano trovare molti estimatori , l'impatto appena acceso l'impianto e notevole , sopratutto  le voci  sono riprodotte in maniera  perfetta , i bassi sono molto estesi verso il basso e presenti ... insomma devo dire che  sono veramente molto piacevoli all'ascolto.

Le sconsiglio a chi ha amplificazioni molto dettagliate e fredde , invece  vanno benissimo accoppiate ad amplificatori morbidi  come il Korsun/ Dussun , Audio Analogue, oppure valvolari in genere.

Posizionamento in ambiente e piuttosto semplice , il reflex posteriore e piuttosto piccolo  quindi anche una minima distanza dal muro e sufficiente.

 

 

Provato da:

 

B&W 603  S3  tweeking di Riccardo

 

 

La prova di Suono:

http://www.audiogamma.it/upload/prove_pdf/01_DM603S3_SUONO_355_403.pdf

 

La prova di Audioreview:

http://www.audioreview.com/cat/speakers/floorstanding-speakers/b-and-w/PRD_130195_1594crx.aspx

-------------------------------------------------------------

 

Il commento di  Alberto:

 

Davide ti mando le mie impressioni sulle  B&W  DM603 S3 che ho appena acquistato da te ( premetto che non avevo mai ascoltato il suono B&W prima di venire da te) e che onestamente ad un primo impatto forse per la fretta o per l’ambiente non proprio adatto non mi avevano colpito in maniera particolare se non per la profondità del basso. Poi dopo aver provato nel mio ambiente le Monitor Audio Gold II decisamente pigre e freddissime ho deciso di provare le B&W.

Passiamo alla descrizione dei componenti ad esse accoppiate:

Lettore cd Sony X 707 ES una macchina senz’altro un po’ datata ma sicuramente il miglior lettore mai prodotto da Sony basti pensare al peso di circa 18 KG per capire la bontà della sezione di alimentazione enorme e completamente isolata dal resto dei componenti  un suono incredibilmente dolce e pastoso.

Amplificatore integrato Copland CTA 405 valvolare in classe a che credo non abbia bisogno di ulteriori commenti

Cavi di segnale e di potenza Audiocostruzioni

L’abbinamento ai componenti è stato semplice più difficile invece trovarne la giusta collocazione nell’ambiente di ascolto purtroppo poco adatto ad ascoltare musica ma d'altronde è l’unico che passa il convento!

Dopo una prima serie di prove fatte posizionando le casse a varie distanze dagli angoli dei muri per trovare il punto più adatto ad eliminare alcune risonanze abbastanza fastidiose, non risolvendo il problema completamente decidevo di chiudere il condotto reflex posteriore…..e qui con grande stupore tutto spariva… al che ho trovato il giusto equilibrio tenendo i diffusori a circa 50 cm dal muro posteriore ad un metro circa da quello laterale con il condotto posteriore chiuso.

A questo punto passiamo all’ascolto la mia musica preferita passa dalla fusion alla chillout senza disdegnare il rock melodico ed alcuni cantautori italiani. Dopo un paio d’ore di rodaggio nelle quali si alternavano sensazioni forti a strane sensazioni di povertà sonora l’immagine a cominciato ad emergere focalizzandosi in maniera forte al centro della scena musicale, il basso inizialmente slabbrato e fastidioso a cominciato ad addolcirsi ed acquistare velocità mantenendo sempre una grande profondità, il medio prima freddo ed invadente diventava caldo e nelle voci davo il meglio di se portandole ad un giusto equilibrio con gli alti, forse, ancora l’unico punto da migliorare sicuramente morbidi e non metallici ma non ancora presenti in modo ottimale in un bilanciamento equilibrato con il medio basso.

Credo che lavorando sui cavi ed i condotti relex si possa ottenere un risultato sonoro che  già sin da ora è ottimo, ma che potrebbe sicuramente sfiorare l’eccellenza vista la bontà delle elettroniche usate durante la prova che naturalmente esaltano la bontà dei diffusori

Sicuramente il suono valvolare esalta le caratteristiche di questi diffusori che non conoscevo musicalmente ma dei quali sono rimasto piacevolmente colpito ed a questo punto sarei curioso di ascoltare la serie 802 ma la fascia di prezzo diventa proibitiva e se poi l’ambiente non si adatta ritengo personalmente inutile spendere decine di miglia di euro per ottenere  lo stesso risultato che si otterrebbe con poche migliaia.

Adesso col tempo farò altre prove con elettroniche diverse per valutarne la bontà e la compatibilità.

Ringraziandoti per la cortesia e disponibilità il prossimo passo sarà un integratino cinese del quale sono rimasto piacevolmente colpito durante l’ascolto nel tuo negozio.

Ciao A Presto Alberto

 

 

Home