Recensioni e Schede

 

Prova  comparativa valvole

 

    

 

Di cosa si tratta

Test  di alcune valvole

 

Visto che  questa mattina avevo del tempo a disposizione e un amplificatore che  puo' montare valvole di diverso tipo   ho fatto alcune prove.

Partiamo dall'inizio  come amplificatore

 

 ho usato questo:        e come diffusori questi :

 

ora va specificato che queste  sono prove empiriche , che potrebbero dare esiti completamente diversi con altri tipi di amplificatori  e anche con altre marche pero' penso sia interessante leggere  queste righe e vi invito a mandarmi le vostre esperienze  , che alleghero' a questa pagina.

 


 

La prima prova  - valvole KT 88 Electron Cinesi

 

Valvola a pentodo molto famosa e usata  sia da case storiche e anche su amplificatori di nuova concezione

 

 

alcune informazioni trovate in rete

Points about the KT88

  1. The KT88 is a beam pentode with aligned grids for maximum efficiency.

  2. 50 watts output is available from a pair connected in the ultra linear circuit with auto bias and an HT line voltage not exceeding 500.

  3. 100 watts output is available from a pair connected in the ultra linear circuit with fixed bias and an HT voltage not exceeding 560.

  4. 25 watts output is available from a pair triode connected aith auto bias and an HT line voltage not exceeding 500.

  5. The mutual conductance of the KT88 is 11mA/V

  6. An all-glass ring seal replaces the conventional pinch seal giving increased strength, higher rating and reduced dimensions.

  7. The valve is mounted on an international octal base and has a heater rating of 6.3 volts., 1.8 amps.

The General Electric Co. Ltd., Magnet

      


La seconda prova le 6550  Softek Russe

Molto simili alle kt88  dovrebbero essere la versione americana , montate in tanti amplificatori famosissimi come jolida , Audio Research ecc ecc

Heater voltage

6.3V

Heater current

1.6A

Max anode voltage

800V

Max anode current

230mA

Max anode dissipation

40W

Max screen voltage

600V

Max screen dissipation

7W


La terza prova EL 34  Svetlana  Russe

sempre  pentodo molto  conosciuta e adottata ,  la Mullard  ricercatissima


La quarta prova  6CA7  Haltron Americane

sono sostituibili con le el34

 


Differenze e suono riscontrati:

1.  KT88   Va detto che erano quelle di minor  qualita' di tutto il lotto , comunque  ho riscontrato un suono molto molto caldo , le voci   risultavano abbastanza impastate e immerse agli strumenti ,  la potenza ottima ,   molto adatte per chi predilige la morbidezza e la pastosita', ottime come sezione bassi , molto profondi e presenti.

2. 6550  Mi sono subito piaciute  queste valvole , e' rimasta   una certa pastosita' di suono , che a me piace tanto e una certa rotonditą  nell'insieme , ma le voci e gli strumenti risultavano pił dettagliati e distinguibili , senza affaticare , ottima la sezione medio bassa , forse meno presenti delle kt 88   ma comunque  ottime , mi e' piaciuta tantissimo e alla fine e quella che ho lasciato.

3. EL34  Anche questa valvola mi e' piaciuta tanto , molto  bilanciata e dettagliata   i bassi sono presenti   anche se non e' il suo punto di forza , sezione media  molto trasparente e nitida , alti buoni , di sicuro la carta vincente di questa valvola e l'armonia , non ha punti  eccelsi  ma e discreta in tutti i punti , anche la separazione tra gli strumenti e buona.

4. 6CA7  Questa mi da l'impressione  di essere una valvola "ruffiana" , appena la monti  dici  " pero' se va bene !!" molto trasparente e iper dettagliata   nella sezione medio alta , i medi presenti  ma la sezione medio bassa   forse insufficente ..  Il problema e che dopo un primo periodo , dove rimani affascinato comincia l'affaticamento , la smonti e provi un altra valvola e capisci  che forse  e una valvola   abbastanza secca  e come dicevo all'inizio "ruffiana"

Come dicevo all'inizio queste sono le mie personalissime considerazioni , con questo ampli , vanno prese come tali , e potrebbero cambiare tantissimo con altri ampli e anche marche di valvole . Poi va detto che  ogni impianto , ogni ambiente ha bisogno di cose diverse  quindi potete tenere come informazione e nulla di pił   queste i prove.

Se avete  fatto le vostre sperimentazioni e avete qualche consiglio da dare , non vi preoccupate se sono opposte alle mie , scrivetemi a info@autocostruzioni.com   ve le pubblico molto volentieri.

Ciao a tutti  Davide Sbisa'

 

Avete commenti , chiarimenti ,  richieste particolari , scrivete sul forum del sito  vi verra' risposto 

 

Hit Counter

Torna alla pagina iniziale