Recensioni e Schede

 

Mr Liang - LS 845

Integrato  a valvole

 

 

Di cosa si tratta

Integrato con valvole 845

Produttore

Cina

Caratteristiche

20 + 20 watt classe A

 

Si tratta di un ampli   integrato con valvole 845 veramente molto imponente , di circa 35 kg di peso  , con telaio in acciaio inox e alluminio , con  strumenti per la regolazione del bias  anteriori  che danno una impressione  cosi retro' ..

 

Modello Marchiato " Mr Liang "

 

 

 

Modello marchiato LS 845

 

 

 

 

Le foto non riescono  a rendere giustizia  a questo oggetto che e veramente imponente e costruito benissimo ...

Un bel pannello anteriore in alluminio da 15 mm circa , e come ho detto sopra il resto del telaio in acciao inox..

 

Due lancette  molto retro nel pannello anteriore oltre ad un bellissimo pomello in alluminio anodizzato.

 

eccolo  con le valvole 6L6  al posto delle 6P3P

 

Il pulsante di accensione  che non avviene subito , ma bisogna attendere che il temporizzatore dia il consenso.

 

 

Queste sono le caratteristiche dichiarate dal costruttore:

845 POWER OUTPUT2X20W RMS 8Ω A

ALIMENTAZIONE  220V-240V50HZ-60HZ

DIMENSIONI  LARGHEZZA 32CM*LUNGHEZZA 58CM* ALTEZZA 26CM

VALVOLE
845/china  NR 2
6P3P
   NR 2
6J4P
   NR 2
S/N
89dB
RISPOSTA DI FREQUENZA
20HZ25kHZ±1dB

 

 

Un piccolo limite di  questo ampli sono le entrate  veramente poche !!!  una sola ...  consiglio uno sdoppiatore  di connettori RCA  per  poter almeno avere due ingressi..

 

 

 

 

Vediamo dentro:

 

 

 

I condensatori e potenziometri di ricambio

 

Vediamo dietro:

 

 

e questo e lo schema originale :

 

 

come suona:

 

L'impronta di questa valvola e fortissima su questo integrato , una grana finissima , molto molto dolce all'ascolto e la caratteristiche di riuscire a  pilotare quasi tutti i diffusori , anzi  direi che e' consigliato per diffusori normali 90 db   per esempio ...

Io lo provato che delle monovia da 95 db  ma devo dire che non mi ha impressionato , invece  con diffusori normali  2 o 3 vie  classici ha dato il meglio di se.

Non mi stanchero' mai di dire che questo tipo  di valvole hala caratteristica di  fare scomparire  completamente il diffusore , gli strumenti prendono corpo davanti e dietro il diffusore   come per magia.....

Invece una caratteristica che puo' dare fastidio e la leggera  mancanza di punch e presenza sulle note basse ...

Va detto che quando si ha di fronte un ampli cosi' bello e imponente si fa davvero fatica a giudicarlo in quanto si e incantati dal lato visivo , ma  io penso che questo ampli suoni sicuramente bene ....

 

 

Nuova versione LS 845 - 300B con valvole 300 b  come driver

 

Il modello con le 300 b come driver

 

ecco la nuova versione  con le valvole 300b come valvole driver , aggiungono quel tocco di musicalità in piu al tutto .

veramente notevole.

 

  

 New  !!!!  e disponibile la versione solo finale del prodotto , senza potenziomentro   New  !!!!

 

Il commento di Luigi  su questo prodotto:

 

 

Prova e test srumentale:

 

Il finale risulta quadagnare un pochino troppo, ed in effetti vi è una carenza sulla gamma bassa che si nota sull'onda quadra inclinata all'apice della linea superiore destra. Questo però migliora in parte se collegato ai 4 hom ???? vuol dire che il trasformatore non è molto lineare sugli 8 hom.

In ogni caso non suona male.

Facendolo suonare però con delle casse attorno ai 97 dB si nota un'eccessivo quadagno della valvola preamplificatrice 6J4P che se sostituita con una 6SJ7 GT RCA o di buona fattenza o addirittura con una 6SK7 GT RCA da notevoli miglioramenti di stabilità e livellamento in tutta la gamma con un basso ottimo non gonfiato tipo 300B ma presente al punto giusto e con un livello di Gudagno in amplificazione di un quarto in meno, che si traduce in un volume massimo più basso ma senza distorsione, (con 6SK7 GT). Con la 6SJ7 GT la cosa è eguale ma il volume rimane pressochè uguale.

 

         

 

Tieni presente che la 6JP4 P è un Pentodo di Bassa Frequenza che amplifica fino a 4,5 Watt

la 6SJ7 GT e la stessa cosa invece la 6SKT GT è  un pentodo di Alta frequenza per trasmissioni, e non di bassa frequenza per scopi audio, ha comunque buone cratteristiche soniche ma è un po più veloce.

( comunque anche la 6JP4 P non è per scopi audio).

Montando le 845 RCA da 1950,00 Euro la coppia (se si trovano il finale) cambia completamente, diventa molto più dettagliato e con  più profondità spaziale, la voce si alza di posizione e chi canta sembra essere veramente davanti a te.

Conclusione l'apparecchio merita di una lode sia a livello costruttivo che sonico. Riesce tranquillamente ha plotare  casse poco efficienti senza  cambiamenti sonici.

 

Dammi le tue impressioni e fammi spere.  

 

 

I consigli di Claudio:

 

Ciao, dopo un po' di ore di test, e senza ancora aver
> provato ulteriori pentodi in preamplificazione oltre  ai 6SK7GT, devo dire che il pre Luxman CL34 con questo  Liung 845 va' davvero a nozze.  Inoltre, se qualche futuro acquisrente richiederà  sostituti dei pentodi preamplificatori 6J4P, consiglia  spudoratamente le RCA 6SK7GT.   Saranno totalmente intubate in  un contenitore  metallico nero ed il guadagno dell'amplificatore  diminuisce di circa 40 gradi di controllo della  manopola frontale, PERO' il suono, senza ancora  cambiare le valvole driver, è mostruosamente  migliorato, e, come NOS, costano davvero poco...che  bell'amplificatore!!!
 

 

Ciao,
giusto per continuare i test, ho provato a montare  delle Sovtek 6L6WGC.  Che dire..una delusione!!!   MOLTO meglio come tonalità le 6P3P di serie: si perde   il corpo sulla gamma media e pure un po' di dettaglio.  Tra un po' proverò delle Tung-Sol, sia 5881 che KT66 e  delle JJ 6L6GC.  Per i pentodi di preamplificazione, sto' cercando  attivamente delle RCA 6SJ7GT, magari la versione MIL  rossa di sigla 5693.

 


In allegato, ti fornisco qualche foto   dell'amplificatore, giusto per illustrare i  cambiamenti rispetto al Liung versione 2002 del tuo  sito...pardon per i cuscini sotto l'ampli nelle viste   "da sotto", alquanto spartani.. si può notare lo  spostamento di un trasformatore da sopra a sotto, e  l'aumentato numero dei condensatori, più un cablaggio   non propriamente in aria.  Rispetto al vecchio modello, più di qualche cosa è  cambiata.  Riguardo ai cavi di connessione, no comment pure per  loro, PERO' avendo provato cavi ben più "esoterici",  confermo che si ottiene molto di più investendo in  ampli migliori, casse migliori o VALVOLE migliori.
 

Altre prove con le Valvole

 

Ciao, mi sto' davvero appassionando al Dr. Liung LS 845.  Devo dire che è un eccellente amplificatore, specie  con debito cambio di valvole.  Per ora ho cambiato le preamplificatrici e le driver,  arrivando ai risultati ini seguito elencati.
Allora.. per le preamplificatrici, ho provato di tutto  e son giunto alla seguente definitiva conclusione.  Riguardo alla valvole fornite con l'amplificatore,  esse sono delle cinese 6J4P con zoccolo octal, ossia  copie delle 6AU6 modificate russe.  Maggiori (e rare) informazioni a riguardo nella pagina  web:

 http://www.frontiernet.net/~jff/pipsqueak_pentode/Pentode_DIY_guitar_amp.html
 

Personalmente ho seguito i test delle valvole come da  foto allegata:
da sinistra a destra:

 

Le preamplificatrici


-6J4P di serie: poco definite, molto enfatizzate sulle   medie frequenze, alto guadagno, saturano le valvole  driver 6p3P fornite di serie con l'amplificatore: la  situazione migliora con altri driver (le JJ), ma sonosempre le peggiori del gruppo in assoluto.

 

-6SK7 RCA: come le precedenti valvole e tutte le  successive, sono sempre dei "sharp cutoff pentode",  però lavorano in alta frequenza e, pur offrendo un  buon dettaglio al messaggio sonoro, sono carenti in  gamma bassa ed offrono minore guadagno delle 6J4P di  serie. In compenso, sono discretamente dinamiche.
 

-6SK6WGT Tung-Sol: versione rinforzata ed in vetro  delle precedenti, migliorano la tenuta in potenza dell  6SK7 precedenti, rivelandosi discrete valvole se le  casse acustiche principali vengono accoppiate ad un  subwoofer attivo (tengo un Tannoy TS12 che si difende   bene), inoltre sono di ottima fattura.


-Sylvania 6SJ7GT modello '52: eccellenti valvole, con
una notevole risposta sulle basse frequenze ed ottimo  dettaglio, solo non molto estese sulle alte frequenze:  saturano totalmente i driver 6P3P forniti di serie con  l'amplificatore, pero' con le JJ 6L6GC forniscono un  ottimo risultato, solamente non troppo esteso sulle  alte frequenze.  Come difetto, tendono ad impastare il suono se il   messaggio sonoro presenta troppi strumenti acustici  agenti in sinergia con messaggi dall'elevata energia  acustica (esempio: pieni orchestrali o semplice  rock-blues con bassi e chitarre varie in  multitraccia).
 

Le drivers

 

-Sylvania 6SJ7WGT versione militare irrobustita della  precedente, migliore sul versante "impastare messaggio  acustico", ossia NON impasta per nulla, leggermente  cede sull'analiticità del messaggio e sull'impatto  sulle basse frequenze, ma va' molto bene, consigliata.
 

-RCA 5693: questo piccolo pentodo rosso è l'evoluzione  ultima del pentodo stile 6SJ7 e si sente: estensione  in frequenza notevolissima, forse un pelino meno  definita delle precedenti Sylvania 6SJ7GT in gamma   media (dettaglio peraltro molto discutibile e  variabile a seconda dell'incisione in ascolto) però  con un controllo ed un'autorevolezza su tutta la gamma   acustica davvero notevoli: è la valvola  preamplificatrice indiscutibilmente migliore per  questo amplificatore, poi bisogna considerare che  dovrebbe durare 20000 ore..fantastica!!!  Riguardo alle valvole driver, quelle di serie sono una  copia cinese di second'ordine delle 6Pi3P russe, ossia  un clone delle 6L6WGB.   Come valvola è discretamente precisa, però regge poca  tensione e corrente e le succitate preamplificatrici   la saturano facilmente, inoltre non ha nessuna  caratteristica sonica particolare di spicco.
 

I miei test per ora sono stati:


-Svetlana 6L6WGC con base corta: MOLTO peggiore della  6P3P di serie!!!Suono freddo e pochissimo dettagliato.
 

-Philips Jan 6L6WGB: suono "liquido" molto gradevole e  "valvolare" in quanto enfatizzato in gamma media, ma  poco definito, inoltre reggono poca le modifiche sulle  valvole preamplificatrici.

-JJ 6L6GC (come da foto allegata: a sinistra le 6P3P  dell'amplificatore, a destra le JJ 6L6GC): suono  estesissimo sulle alte e basse frequenze, molto  dettagliato, dinamico e gradevole: decisamente  consigliate ed economiche!!

Allo stato attuale l'amplificatore suona con i triodi  845 di serie, i driver JJ 6L6GC e le preamplificatrici  RCA 5693 Il suono  è molto dettagliato, esteso sulle alte e   basse frequenze (fatto notevole, visto i triodi  montati) e dinamico, ossia ne sono soddisfatissimo.   Le mie Tannoy Systen 1000 suonano abissalmente meglio   rispetto al vecchio amplificatore Harman Kardon PM 665  VXI, il che è tutto dire.  Prossimi test riguarderanno altre versioni dei triodi  845 (ossia le Shuguang 845B e 845C metal plate) e di  driver (ossia dei cloni di KT66, che sembrano più   lineari sulle basse frequenze, anche se ho i miei  dubbi a riguardo).

Per informazione, la sorgente audio è un lettore  multistandard Marantz DV 6400 di cui sono molto  contento.

 

 P.S.
Materiale ascoltato come test:


-vari cd Telarc (tutti, o quasi, ottimi)
-Erpland degli Ozric Tentacles (fantastico)
-colonna sonora di Vampires di Carpenter (un must)
-vari cd dei Kraftwerk (purezza del suono digitale)
-The Fat of the land by Prodigy (impatto disco..test  trash e tremendo per un valvolare, però questo ampli   lo regge bene)
-vari cd dei Pink Floyd (gusti personali)
-vari cd degli Allman Brothers (gusti personali)
-Oxygene di Jarre (col valvolre risorge..incredibile!)
-Outrider di Jimmy Page (ottimo rock-blues duro)
-vari cd ei ZZ Top (rendono incredibilmente bene con  questo amplificatore)
-tanti altri cd il cui titolo ora mi è faticoso elencare   Attualmente mi mancano ottimi brani jazz, ma rimedierò  presto.
Saluti,  Antonutti Claudio

 

Andiamo avanti con le prove - sempre di Claudio

 

 

Buonasera,  ho appena testato delle nuove valvole   preamplificatrici e driver per il mio amplificatore  Dr.Liang MKII.

Ecco i risultati..
-valvole preamplificatrici: dopo le ottime RCA 5693 e   varie ricerche, ho scoperto queste KEN-RAD 6AC7 nere  (le ultime a destra nella foto delle valvole  preamplificatrici), che rispetto alle 6SJ7GT già   testate hanno un maggiore guadagno e parametri  elettrici abbastanza simili, ma SOPRATTUTTO  maggiormente simili alle 6J4P fornite di serie con  l'amplificatore..che dire: ottime! Suono pulito, senza  distorsioni e non caricato in gamma media come le   valvole 6J4P..per ora sono loro il riferimento!

 

       
 

-valvole driver: le 6P3P di serie sono davvero scarse,  le JJ 6L6GC sono davvero ottime, PERO' le ultime  arrivate, ossia le JJ KT66 (le ultime a destra nella  foto delle valvole preamplificatrici) sono  ECCEZZIONALI accoppiate con le 6AC7 precedenti.. bassi  non estesi come con le JJ 6L6GC ma comunque presenti,  tutto il resto un gradino superiore, specialmente ad  alto volume (ora non ho nessuna saturazione delle  valvole a qualunque volume sono ascoltabili dalle mie  Tannoy System 1000 più sub TS12.


Invio pure l'immagine con le Shuguang 845B che sto'   aspettando: la prima coppia era difettosa ed ha fuso   il fusibile di rete del mio amplificatore, però mi ha  prodigato di un bell'effetto luminoso e di un sordo  suono inquietante..in compenso, posso dire che  costruttivamente è superiore alle 845 di serie  dell'amplificatore: ha una struttura a diapason che   non sega l'armatura in grafite per reggere la parte  superiore della griglia, ed è priva del disco in mica  nelle valvole di serie per sostenere il tutto (vedi  foto), la prossima settima mi arrivaranno in conto  garanzia delle nuove 845B, poi riferiro'.  saluti con nuove 845 a presto,
Antonutti Claudio.
P.S.  Questo amplificatore E' notevole davvero.. regge  upgrade di valvole senza soffirne minimanente.. i suoi   trasformatori di alimento ed uscita più relativi  circuiti sono sovradimensionati senza ombra di dubbio! 

 

Finalmente ho delle Shuguang 845B funzionanti!! Con le JJ KT66 come driver e le Ke-Rad 6AC7 come preamplificatrici più il mio nuovo preamplificatore PS  Audio 5.6. solite casse Tannoy System 1000 e sub TS12  e sorgente Marantz DV6400 il tutto suona benissimo:  caldo ma non troppo, esteso sulle basse ma non  rimbombante, scena acustica estesa, alte non
invadenti.  Il pre PS Audio in particolare è di una trasparenza  inquietante.  Le 845B rispetto ai triodi 845 Shuguang standard sono  molto più dettagliati nel messaggio sonoro, più estesi  sulle alte e basse frequenze, meno "caldi" (ma forse è  un fattore derivato dalla maggiore estensione della risposta in frequenza) ma coi stessi parametri
elettrici.

 

claudio.antonutti@yahoo.it

 

Ora l'ampli si presenta cosi'

 

Torna alla pagina iniziale