Integrato ibrido valvole/transistor jolida JD1501 RC

 

 

Descrizione: 

 

Tutti i prodotti jolida hanno una caratteristica in comune , la semplicità costruttiva ,  sono lineari , quando  riescono di forma molto "slim"  senza tanti fronzoli ecc ecc .

Anche questo e stato costruito con la stessa  concezione, un pannello anteriore in alluminio satinato , un bel pomellone con led blu sulla destra, i  selettori entrata al centro e l'accensione sulla sinistra.

Classica lamiera stampata nera , per coprire il tutto e un telecomando completo in abs nero.

 

Queste le caratteristiche:

 

 

Rated Output Power:

100 W per channel at 8 ohms, 22Hz to 19KHz

Frequency Response:

(at 1 watt into 8 ohms) 5Hz to 100KHz + 1dB

Bandwidth:

22Hz to 19kHz + 3dB; 0dB 100 W 1KHz

Distortion THD:

Less than 0.1% at 90 W output, 22Hz to 18KHz

Input Impedance:

47Kohms

Input Sensitivity:

500mV at 1KHz and 8 ohms for 100 watt output

Noise and Hum:

90dB below rated output

Tube Complement:

2 pcs. 12AX7 for the preamplifier.

Power Requirements:

110V-120 VAC 60Hz 180 watts-standby, 450 watts maximum (220 VAC 50Hz option).

Dimensions:

17 inches wide by 13 inches deep by 4.5 inches high high.

Weight:

32 pounds net, approximately 35 pounds packaged.

 

Scheda Fotografica:

 

 

 

 

 

 

Vediamo  dietro:  

 

Ottimo anche come connessioni posteriori , completissimo , con un comodo interruttore  generale , vaschetta VDE , connettori RCA oltre a i soliti connettori per cavi di potenza .

 

 

 

Vediamo dentro:

 

  La prima cosa che salta subito all'occhio e l'enorme toroidale con una bella placca jolida sopra , veramente massiccio , il classico potenziometro motorizzato ,le due valvoline  e tutta la componentistica disposta  bene.

 

Come suona:

 

Devo dire che questo piccolo gioiellino mi ha veramente impressionato , per il mio modestissimo parere e  imbattibile come rapporto qualita' prezzo , una dinamica stupefacente , un basso presente profondo ma controllato , poi non saprei come altro esprimermi , ma vi assicuro che suona bene  e se volete venirlo ad ascoltare , magari portando il vostro ampli per fare un paragone siete i benvenuti..


Per completare la recensione in maniera un po piu' professionale della mia ho trovato un ottimo testo su internet , a questa pagina :   http://stereos.about.com/od/gtamplifiers/fr/jolida1501.htm  questa e la versione in inglese , io ve le propongo qui sotto tratdotta con un traduttore automatico , quindi non fateci caso agli errori:

La combinazione delle funzioni dell'amplificatore e del preamplificatore in una scatola può essere un acquisto redditizio per germogliare audiophile. Ci è una miscela del prezzo e delle prestazioni che ha dovuto essere massaggiata appena così per rendere questo tipo della parte desiderabile al pubblico audiophile. Ci era inoltre un'aspettativa che le prestazioni sarebbero sacrificato dovuto la costruzione della un-scatola e considerazione di costo di questo tipo di apparecchiatura. Non così in questo caso; il Jolida 1501 è oggi forse il valore migliore nel mondo audio.

Introduzione
 

Fa raramente uno venuto attraverso un amplificatore integrato che mescola così perfettamente gli elementi sopraccennati. Jolida, basato in Annapolis, MD gli ha fatto un nome per generando i prodotti valore-coscienti in che effettui nei pressi o la parte superiore di codice categoria. In primo luogo ottenere la mia attenzione con la valvola elettronica del modello 102 ha alimentato l'amplificatore integrato, Jolida è un fornitore di una delle proposte di valore migliori nel commercio nel modello 102. Hanno fatto lo stesso con questo nuovo giocattolo, il 1501.

 

Circa l'unità

Il 1501 è che cosa è conosciuto come "ibrido:" mescola due tecnologie differenti dell'uscita. In questo caso, i relativi input della preamplificazione alimentano un accoppiamento delle valvole elettroniche e quei tubi forniscono il segnale per i dispositivi di uscita transistorizzati dell'amplificatore. Questa unità particolare, il numero di serie 220311056, è arrivato per il relativo soggiorno esteso nella mia stanza ascoltante, assomigliando ad una parte molto più costosa. Il 1501 ha un pannello anteriore di che cosa sembra essere alluminio spazzolato. Mette in mostra un grande controllo di volume Alpe-costruito con l'indicatore posizione illuminato; parecchi indicatori dell'input che emettono luce con la luce blu sexy; un sensore a distanza; e un interruttore di alimentazione a pulsante.

Il relativo pannello posteriore caratterizza un accoppiamento delle uscite dell'altoparlante e gli input oro-placcati per due cicli del nastro, un giocatore di disco compatto, un sintonizzatore, un video e un input ausiliario. Viene con un telecomando di pieno-funzione, grande per il di meno-mobile (pigro colto) fra noi. Inoltre mette in mostra un connettore IEC-STANDARD per il relativo cavo elettrico smontabile, un'aggiunta grande a questo prezzo.

Le parti interne dell'unità consistono di una sezione del preamplificatore con l'uscita della valvola elettronica. I tubi, il 12AX7, alimentano la sezione dell'amplificatore, composta di sostegno dei dispositivi di uscita del MOSFET. Questa messa a punto lusinghiera dà ai 1501 il relativo suono serico.

La Messa a punto

La prima cosa che era di disporre il 1501 in mia cremagliera di apparecchiatura ed ho fissato rapidamente il mio cavo di corrente alternata Dell'aria dei laboratori RSC della Cesalpina. Ho inserito il mio intero ruolo dei componenti di fonte (CD, nastro ed uscita audio da una TV). Allora ho inserito l'unità la presa di parete di CA e la ho commutata sopra, lasciandola fare funzionare per le 24 ore prossime a preriscaldamento i tubi e "brucisi correttamente" nell'elettronica.

Allora ho collegato l'unità ad un accoppiamento del profilo 1.3 SE"s (una revisione di Dynaudio di cui seguirà in una coppia delle settimane) via le lunghezze 6-6-ft dell'altoparlante del Van den Hul Teatrick che lega e che ho permesso che giocasse un certo jazz del piano da Eliane Elias (nota blu) per le 24 ore prossime, condizionante per i dispositivi di uscita.

Poiché questo è un prodotto del tubo, (almeno parzialmente) sia informato che i tubi nella sezione della preamplificazione dovranno sostituire. La vita del tubo si pensa che sia di circa 5000 ore o così, dopo di che dovreste progettare spendere circa $100 per l'acquisto e l'installazione di nuovi triodi 12AX7. Potete probabilmente vita del tubo di limite ed avere prestazioni migliori appena lasciando l'unità sopra per la maggior parte del tempo, così riducendo le scosse ai tubi ed ai loro circuiti.

 

 

Prova e prestazioni

Dopo preriscaldamento, ho cominciato con la mia procedura difficile. Poiché nel mondo reale, la maggior parte della gente userà una fonte digitale per la maggior parte del loro ascoltare, ho effettuato la maggior parte della mia prova usando l'input del CD.

In primo luogo, ho caduto uno della mia prova CDs, la tenerezza da Al Jarreau (Warner Bros. Annotazioni) nel mio giocatore di CD e permesso il suono da andare alla deriva dal 1501. Sono stato preso il aback ma la natura che non richiede sforzo della consegna dell'ampère. Il calore della sezione della preamplificazione del tubo era evidente, ma era... differente. Con la chiarezza e la friabilità superiori cozy, ci era grugnito dell'basso-estremità, non comune fra il tubo ampère. Accrediti i dispositivi di uscita del MOSFET nella sezione dell'amplificatore. Di interesse particolare era la resa "di voi non lo vede," probabilmente il spigola-più pesante delle canzoni sul disco. Mentre non una presenza opprimente, la spigola era un punto forte, presentato realisticamente: nessuna fioritura, nessun'enfasi supplementare. È stata trasportata appena mentre i musicians e gli assistenti tecnici di registrazione hanno voluto. Allineare sono stato impressionato. Non ho avuto reclami degno notare qui.

Allora ho giocato un certo Jamiroquai ("emergenza sulle annotazioni della Colombia della terra del pianeta" -) per dare al 1501 qualcosa una punta più aggressiva e differente, vedere come ha maneggiato il tamburo reale di scossa e della spigola. L'unità si è saldata molto bene.

 

Prova e Performnace (continuazione.)

Era esatto, non ha perso le note basse della sfuocatura o di passo e la spigola elettrica trasportata e del d dei calci-tamburo con una certa autorità. La chiarezza di media scadenza ha sembrato una piccola che difetta. Ci era una poca fioritura intorno al mid-section, che penso ho dato a jay Kay una punta troppo calore. Inoltre, i highs hanno sembrato una punta muted, anche se sono ora più propenso accreditare quel risultato alla registrazione, che non ha suonato mai luminosa su niente altro che lo avessi giocato con.

Ho continuato le mie prove con l'ultima offerta da Outkast, intitolato Speakerboxxx. Avevo invitare il 1501 per esitare una volta presentato un certo anca-luppolo. Generalmente, il anca-luppolo dà tutti ma i problemi reali più capaci di ampère. Ma con la mia sorpresa piacevole, Andre 3000 è venuto con forte e libero! Nel prototipo del `, 'una delle canzoni migliori sul double-CD, ci era una quantità di sorpresa di presente di dynamics, non qualcosa che posso dire circa la maggior parte del anca-luppolo moderno. Che l'ampère ha fatto un buon lavoro nel presentare i particolari non era una scossa. Che così unflappingly era. Non ha fatto mai il tatto di ampère dal posto con questa offerta. Non ho percepito mai che stava dando in su o overdrive anche se ci erano determinati momenti forti.

 

I concorrenti di questo  intergrato

Esound S8

mia recensione

Audio Anologua Puccini

Prova di TNT audio

Monrio Asti

Prova di TNT Audio

Questo amplificatore non ha avuto problema guidare il profilo 1.3's che stavo usando. I profili offrono un carico da 6 Ohm all'ampère, ma il 1501 scrolla le spalle esso fuori e gli azionamenti l'altoparlante come era un carico normale di 8-Ohm. I profili sono inoltre corrente-affamati e hanno bisogno di un ampère forte di guidarli con una certa autorità. Mentre il 1501 non è un Halcro, Krell o persino un disegno semi conduttore di ricerca audio, dà l'impressione di essere un amplificatore molto più forte. Trasporta 100 WPC, ma potrebbe essere più per quanto ho potuto dire a.

Il 1501 era facile da usare con i comandi sul pannello anteriore. I collegamenti di messa a punto e dell'altoparlante dell'input erano facili da fare e spaziato adeguatamente per sicurezza e facilità di uso. Il mio reclamo un niggling viene riguardo al telecomando. Potrebbe usare una disposizione più intuitiva migliore ed alcuni dei tasti non erano utilizzabili con questo modello. Non è una cosa grande, ma in questo segmento del mercato, dovete giocare il gioco ad un livello elevato piccolo e quel mezzi una ripresa esterna di abitudine per questa unità.

 

Parole Finali

Mentre in avanti e soddisfacendo quanto la fedeltà musicale A3.2, (che inoltre offre un phono immesso), il 1501 è una parte di altissima qualità. Godrei una nervosità superiore del registro della punta, ma capisco che forza dei tubi per non fare quel trucco. Il 1501 non è per tutto, ma definitivamente è su quella rosa dei candidati dei prodotti che devono auditioned. Confrontando il 1501 al A3.2 è interessante, perché il A3.2 vende per i tre-tempi i soldi ed ha quel pedigree britannico fine, ma il 1501 vi dà 90% dello sforzo stellar e dei risultati di A3.2's.

Il 1501 era una parte stellar, facile usare e gran-suonare. Se desiderate il vostro sistema venire vivo, provi questo ampère fuori. È un valore grande. La chiarezza, la formazione immagine ed il realismo del suono erano di là confrontano a questo prezzo ed ai rivale che di parecchie parti più costose. È molto musicale, comunque dettagliato quanto le parti high-end realmente costose (ma per più particolare, penso che abbiate dovuto pagare molto molto più) se state cercando l'affare degli affari nel mondo stereo domestico, questa potrebbero appena sia.


Pagina iniziale   Home Page

 

Info:

Sbisa' Giovanni e c snc   Via Grosoli 6  41012  Carpi Mo

Mail  info@audiocostruzioni.com tel 335.5367848  oppure officina 059.685054