Recensioni e Schede

 

Mission Cyrus One

 

 

Di cosa si tratta

Piccolo  ampli Inglese

Produttore

Mission    http://www.cyrus.co.uk/

Caratteristiche

30 + 30 watt  condensati  di ottima qualità

 Costo

700.000  lire anno 88 circa

 

 

Ultimamente   sto scoprendo  questi prodotti  storici Inglesi  e ogni volta una  sorpresa.

Questo piccolo  amplificatore  funzione veramente  bene ,   quando lo si guarda  fa   anche tenerezza  visto le piccole dimensioni ,  ma quando lo si accende diventa un grande..

 

30 watt  condensati e molto buoni , con 6 ampere  circa di uscita  riesce a farsi valere e a pilotare  quasi tutti i tipi di diffusori..

 

Versione color nero 

 

 

 

 

Versione color grigio

 

 

 

vediamo i collegamenti dietro:

 

 

 

 

 

 

Come potete  vedere e veramente completissimo , l'entrata  phono per testina si MC che MM l'uscita REC , la vaschetta VDE  con fusibile  e gli  innesti a banane  per i diffusori ( unica piccola limitazione di questo ampli)

una vista particolare !!

 

 

Vediamo dentro

 

 

 

 

tutto sistemato come si deve .. e a parte i condensatori di livellamento  2 x 7000 uF  50 volt tutti i componenti sono sistemati  nella parte posteriore dell'ampli e  i transistor  di potenza  nella parte destra.

 

come suona:

 

Classico inglese   dal suono caldo  ma sufficientemente dettagliato , e veramente  piacevole  , arioso  e con un ottimo microdettaglio.

Unico dettaglio e la mancanza  del colpo sotto  diciamo il punch ( non so se si scrive così )   ma non si può  avere tutto !!!

--------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Alberto  ci racconta le sue riflessioni  su questo ampli e sui diffusori bose

 

Caro Davide,

Ho visto l'articolo del mission cyrus one sul tuo sito ed essendone un felice possessore volevo descriverne pregi e difetti. Da premettere la mia non vuole essere una recensione ma soltanto una piccola riflessione da condividere con i lettori del sito. Tra l'altro ho visto che sul tuo sito, veramente ben fatto, vi è una discussione sul sistama bose ( sub + satelliti ) e volevo spendere anche due parole in difesa di questo sistema.

Ho comperato l'amplificatore mission cyrus one nel 1992 e da allora ad oggi ha lavorato tutti i giorni per una media di cinque ore al giorno, senza mai notare fatica d'ascolto,senza mai un guasto, spero che non capiti adesso! Davide, mi sembra che la potenza d'uscita sia 25 watt per canale su 8 ohm, e 40 watt per canale su 4 ohm, ma nonostante la bassa potenza dichiarata dal costruttore, io non sono riuscito mai a portare la manopola del volume oltre a metà della sua corsa.

 Il mio piccolo impianto è cosi composto:ampli mission cyrus one, cd marantz 5400 se, diffusori bose acoustimass 5 serie 2 , ascolto musica rock ( pink floyd, dire staits, bee gees, david sylvian, ryuichi sakamoto, jazz, musica classica, diciamo tutto tranne musica disco) in un locale di mt.5 x 3,5 adibito a studio lavorativo.

Motivazioni:

Il sistema diffusori bose li acquistai per problemi di spazio, infatti sostituirono 2 casse celestion a due vie con i relativi stand, togliendo un ingombro non indifferente.

Il mission lo acquistai per le sue doti di trasparenza e per la ricostruzione spaziale, è veramente incredibile l'ascolto di brani solisti o piccoli quartetti di jazz, ha una bellissima gamma media, il suo punto di forza, a mio avviso, rimane l'ariosità. Certo con brani di musica classica, specie nei pieni orchestrali, tende a coprire un pò, la scena acustica si comprime sopratutto in profondità, e la situazione peggiora se si alza ancora il volume.

Secondo me non si può chiedere troppo ad un ampli di 25 watt.

Però se non si chiede troppo è in grado di regalare tante emozioni, e ripeto dopo 13 anni trascorsi insieme è ancora in grado di emozionarmi con l'ascolto di cd che conosco a memoria!

Per quanto riguarda il sistema bose: li ho montati a muro con i relativi stand, all'altezza del mio orechio da seduto, il cubetto inferiore direzionato a 30 gradi verso il punto di ascolto, il cubetto superiore direzionato sempre in avanti tale da formare un angolo di 90 gradi con la parete, il sub tra un espositore e una scrivania pressapoco al centro dei due diffusori più piccoli.

Come suonano: BENE

Bene per il mio orechio, bene per la mia piccola sala di ascolto, bene perchè Roger waters lo "vedo" a sinistra, e Gilmour a centro però più arretrato( concerto the wall dal vivo 1981 circa ). Bene perchè mi emoziono quando fanno il loro lavoro: mi regalano ore e ore di musica

Certo non hanno la possibilità di ricreare una scena profondissima, perche montati direttamente a parete però il senso prospettico, legato ai limiti ambientali, è più che adeguato, la timbrica è sostanzialmente corretta.

GRAZIE    Alberto   sunrise12@virgilio.it

 

   l'articolo sulle Bose

 

 

Altri modelli Cyrus

cyrus 8cyrus 8

 

Cyrus 5

Cyrus 8

 

 

Conoscete  questi prodotti ?? mandatemi  due  righe  le vostre  opinioni .. le allego a questa paginetta  info@audiocostruzioni.com

 

Torna alla pagina iniziale