Recensioni e Schede

Audio Analogue  Bellini + Corelli

Pre e finale

 

 

Di cosa si tratta

Pre e finale stato solido

L'importanza di iscrivervi alla newsletter

Produttore

Audio Analogue

Caratteristiche

Pre con telecomando finale 60 watt

 Costo

855/00 euro Pre 805/00 euro finale

 

Caratteristiche Pre

Caratteristiche Finale

 

Carrellata fotografica pre e finale :

 

 

 

 

Caratteristiche finale:

Specifiche Tecniche

 

Massima Potenza d’Uscita ( 20-20000Hz, carico 8)

2x60W/ 8Wrms

Massima Potenza d’Uscita ( 20-20000Hz, carico 4)

2x100W / 4Wrms

Impedenza d’Ingresso

22k

Fattore di smorzamento

> 100 @ 1kHz / 8W / 1W

Rapporto Segnale/Rumore (lineare)

>90dB

Banda passante ( 3dB)

5Hz-200kHz

Distorsione Armonica Totale (THD)

<0.01% @ 1Vrms/8W/1kHz

Separazione tra i canali (@ 1kHz, ing. non usato a 0)

RL >80dB; LR >80dB

Tensione d'alimentazione nominale

115VAC / 230VAC 50/60Hz

Massima potenza assorbita

400VA

Dimensioni totali

17.52" (W); 14.4" (D); 3.35" (H)
445mm L x 365mm P x 85mm A

Peso

9,5Kg.

 

Descrizione Finale dal sito ufficiale:

 

Dall’esperienza acquisita da Audio Analogue con l’ultima serie di amplificatori integrati ad elevate prestazioni Puccini remote e Puccini SE Remote, nasce l’amplificatore di potenza stereofonico Corelli.
Il Corelli offre la stessa dinamica e purezza sonica dei più prestigiosi prodotti Audio Analogue ed è il compagno ideale del preamplificatore Bellini Remote per la creazione di sistemi audio ad elevate prestazioni laddove la più elevata potenza del Donizetti Monoblock non sia necessaria o qualora il budget sia un capitolo importante nella composizione dell’impianto.

Il Corelli eroga più di 60W per canale su 8 Ohm, ed è in grado di pilotare con disinvoltura carichi di 4 Ohm nominali, grazie ai suoi due trasformatori toroidali da 200VA ciascuno e alla robusta sezione di potenza. Ma l’utilizzo per cui il Corelli si presta meglio è la biamplificazione di diffusori opportunamente configurati, in unione con un Puccini Remote o (preferenzialmente) con un Puccini SE Remote. Il Corelli ha infatti lo stesso guadagno dello stadio finale dei due integrati Audio Analogue e può quindi essere collegato alla loro uscita “pre” all’uopo prevista. Con l’acquisto di un Corelli, di un cavo di interconnessione di buona qualità e di una seconda coppia di cavi di potenza, il possessore di un Puccini Remote o di un Puccini SE Remote può realizzare un economico e sensibile upgrade del proprio impianto senza sconvolgere gli equilibri sonori già raggiunti e senza perdere parte del valore dell’amplificatore in suo possesso in una operazione di permuta dell’usato.

Naturalmente, l’opzione della biamplificazione può essere sfruttata anche in impianti in cui il Corelli è associato al Bellini Remote. Quest’ultimo è infatti dotato di due uscite “pre” e può quindi pilotare due Corelli. Qualora poi l’utente utilizzi un crossover elettronico, il Corelli può rivelarsi prezioso nella composizione di impianti multiamplificati grazie all’ottimo suono e all’elevatissimo rapporto qualità-prezzo.
Il Corelli è realizzato con componenti di prima qualità: resistenze ad elevata precisione e basso rumore, condensatori al polipropilene e elettrolitici ad alta velocità e bassa isteresi intrinseca, transistor a larga banda ed elevata linearità. Lo spesso chassis e l’elegante frontale in alluminio spazzolato da 10mm permettono una perfetta integrazione con gli altri prodotti Audio Analogue della linea “compositori” e lo rendono facilmente inseribile in qualsiasi arredamento grazie alla sua linea sobria.

 

Carrellata fotografica finale Audio Analogue Corelli:

 

 

 

 

 

Vediamo dietro:

 

 

 

Il telecomando:

 

 

Imballo e manuale finale Corelli

 

 

 

Il manuale del pre

Il manuale del finale

 

 

 

Home