Recensioni e Schede      

Aplificatore Xindak V30

 

 

Di cosa si tratta

Amplificatore

Iscrivervi alla newsletter

Produttore

Xindak   www.xindak.com/    http://www.xindakitalia.com

Caratteristiche

valvolare   con telecomando

 Costo

1490 /00  Euro anno 2011 punto vendita Audiocostruzioni.com di Sbisa' Giovanni e c snc Via Grosoli 6 - 41012  Carpi - MO tel 059.685054  info@audiocostruzioni.com

 

 

Audiocostruzioni.com e punto vendita Xindak Italia prodotto uficiale certificato CE e con garanza .

 

Caratteristiche:

 

¤ Potenza: 50WÎ2 (8Ω Load)
¤ THD: 0.3%

¤ Risposta in Frequenza: 10Hz-70KHz (-1dB)

¤ SNR: 90dB

¤ SensibilitÓ in Ingresso: 390 mV

¤ Impedenza in Ingresso: 100 KΩ

¤ Impedenza in Uscita: 4 Ω, 8 Ω
¤ Assorbimento: 300W
¤ Ingressi: 3 gruppi separati

¤ Tube: 12AX7(ECC83)X2, 6SN7GT(G)X2, KT88(6550)x4

¤ Peso: 24Kg
¤ Dimensioni: 443mm x 356mm x 219mm

 

Disponibile nei colori: Nero oppure Blu
 

 

Descrizione:

 

Dal sito ufficiale Xindak Italia :

 

¤ Utilizza valvole 12AX7(ECC83) x2, 6N8P(6SN7)x2 e KT88(6550) x4;
¤ Alimentazione separata per le sezioni di pre-amplificazione e di amplificazione;
¤ Telecomando per tutte le funzioni. 

 

Mio commento:

 

Prodotto davvero bellissimo e costruito in maniera  " favolosa " , si fa amplio uso di alluminio  di alto spessore  lavorato con macchine a controllo numerico , telaio completamente in lega di alluminio robustissimo ( i 24 kg di peso possono spiegare meglio la cosa )  e comandi bellissimi.  Solo 3 entrate rca selezionabili dal pulsante posto nella parte anteriore destra o da telecomando.   Le valvole drivers  sono  le pluriusate ECC 83 e 6SN7   performanti e  di comoda repelibilitÓ e le finali sono le KT88 in configurazione push pull , che possono essere sostituite con le  6550.

Una descrizione trovata online:

 

http://www.solarwindsaudio.com/catalog/product_info.php?products_id=28

 

V30 Stereo Integrated Amplifier is the result of careful execution of Xindak amp technology on highly acclaimed classical circuitry design. Three line-level inputs form RCA connectors are fed into the preamp section which is built upon a pair of 12AX7/ECC83. The power amp section is based upon two pieces of 6N8P/6SN7 and four pieces of KT88/6550 tubes in Ultra-Linear mode to deliver 50W each channel.

The V30's power supply received special attention for attaining the highest performance possible. The premium-quality transformer has multiple wirings that provide power to the separate power regulators to the preamp and power amp sections. The design is rewarded by the outstanding sonic characteristics in highly dynamic music passages.

Main amplification unit is under the chassis, in which components are directly soldered for minimum signal path and minimum interference. Circuits for Volume control, Source selector, Remote control etc are enclosed in the compartment behind the center console for minimum electromagnetic interference. The CNC-machined solid-aluminum remote control duplicates the functions on front panel.

The superior circuitry design combining with top-grade components offers an exceptionally wide frequency response and extremely low noise level. These add to the basis of outstanding sonic performance. The airy, sweet, musical, relaxing nature of tube amplification is nicely blended with authority, speed, and control. Soundstage is pin-point accurate. Come to experience, and expect surprises that are beyond all expectations.

 

Scheda fotografica:

 

Con la copertura

 

 

 

Vediamo dietro:

 

 

 

Vediamo dentro:

 

 

L'interno e curatissimo come sempre  cablato parte in aria e parte con  basette - il potenziometro e un ALPS Motorizzato

 

 

Il telecomando :

L'imballo

 

    

 

Dentro la confezione troviamo una copertura in panno nero per l'ampli e una coppi di guanti bianchi

 

Come suona:

 

Direi  che come ampli con le KT 88  in configurazione push pull e piuttosto preciso e si nota subito un basso presente , ma piuttosto controllato . Il suono risulta  comunque  classico di un valvolare  di fascia medio - alta , molto arioso e concreto .

 

Se interessa acquistarlo:

 

1236 /00  Euro anno 2010 punto vendita Audiocostruzioni.com di Sbisa' Giovanni e c snc Via Grosoli 6 - 41012  Carpi - MO tel 059.685054  info@audiocostruzioni.com

 

Il commento di Luciano:

 

Ho acquistato da lei mercoledý scorso l'amplificatore valvolare Xindak V30. Ora, dopo quasi una settimana di ascolti, le invio le mie impressioni sull'apparecchio.
Le dico subito che, collegato alle casse elettrostatiche LFT 3 della Eminent Technology (4 ohm di impedenza e 84 dB di effecienza), pur conservando la rotonditÓ della immagine sonora, ha s¨bito rilevato grossi limiti nella dinamica. Questo me lo aspettavo, ne' pretendevo che l'apparecchio potesse competere coi 120 watt per canale dei due finali mono AM Audio M-100 Plus, accreditati di 256A di corrente di picco, che uso per pilotare le LFT 3. Il fatto quindi non Ŕ stato per me una vera delusione; ne ho preso atto e ho collegato lo Xindak V30 alle due Ruark Accolade (8 ohm e 89 dB); e qui Ŕ stata tutta un'altra storia.

 

 

Con le Accolade l'apparecchio si comporta egregiamente su tutti i generi musicali, dalla musica classica al rock, restituendo con una timbrica corretta le voci sia maschili che femminili, e mostrandosi dolce e armonico nella riproduzione della musica da camera, ma anche esuberante e generoso nei pieni d'orchestra e nei transitori pi¨ 'aspri' del rock e del jazz. Con la manopola del volume nella posizione 0,4-0,5 raggiungo giÓ un livello di emissione pi¨ che ragguardevole, e la mia impressione Ŕ di essere ancora ben lontano dalla soglia di distorsione.

Menzionando a memoria le impressioni d'ascolto che mi sono rimaste pi¨ vive posso sottolineare il dinamismo e la musicalitÓ espressi dallo Xindak nell'ascolto dei quartetti per archi n.4 e n.5 op.18 di Beethoven (Cleveland Quartet,



CD Telarc e Quartetto Italiano, CD Philips), a dimostrare che anche la efficace riproduzione di un quartetto per archi pu˛ richiedere una considerevole dinamica; e ancora le percussioni secche e potenti che sembrano balzar fuori dagli altoparlanti nelle tracce di Sultans of Swing dei Dire Straits (CD Polygram, 'limited edition' HDCD); la piacevolezza e pienezza del sax di Archie Sheep (CD "Trouble in mind", SteepleChase); il dettaglio cromatico e la ricostruzione scenica nelle Quattro Stagioni di Vivaldi (Stravinskij
Chamber Orch, CD Velut Luna); la possenza e imponenza del pianoforte di Pogorelich (Chopin e Ravel, CD Deutsche Grammophon); l'estensione e ricchezza della gamma cromatica e il dinamismo che prorompe dal CD "The Dance" (Fleetwood Mac, Reprise), e infine la splendida riproduzione delle voci (Cantate di Bach, Bach Collegium Japan, CD BIS e Carmina Burana di Orff, Eduardo Mata, CD RCA).
Quindi nel complesso la mia valutazione Ŕ pi¨ che positiva, non soltanto per le qualitÓ musicali e tecniche dell'apparecchio (impressione di soliditÓ e accuratezza di costruzione) ma anche e soprattutto in relazione al rapporto qualitÓ/prezzo del medesimo.
Ora le pongo due quesiti, e spero che trovi il tempo di rospondermi, ammesso che abbia avuto la pazienza di leggermi fin qui.

 

Primo: ero partito inizialmente con l'idea di cercare un finale, anche usato, da attivare nei mesi pi¨ caldi dell'anno in sostituzione dei due mono AM Audio da 120 watt in classe A. Questa idea ha poi subýto l'evoluzione che ben conosce portandomi a sperimentare l'amplificazione valvolare. Ora possiedo in pratica due impianti: AM Audio - Eminent Technology e Xindak V30 - Ruark.

E' un peccato non completare la seconda catena di riproduzione con un lettore CD adeguato, magari con la sezione analogica a valvole. Non mi lamento del mio lettore CD attuale (Sony XA5 ES), tutt'altro, per˛ Ŕ un po' vecchiotto, soprattutto considerando il fatto che quello digitale Ŕ il campo

 e forse l'unico, nel quale le tecnologie audiofile hanno conosciuto i maggiori sviluppi negli ultimi anni. Lei avrebbe qualche cosa da propormi? (per inciso le dico che purtroppo non riesco a visualizzare il suo sito internet: probabilmente mi manca qualche componente software, tipo Java o Flash Player). 
Secondo: l'idea sostituzione Ruark-Tannoy Ŕ per me ancora attuale, anche se i tempi di attuazione non saranno brevissimi; a tale proposito vorrei sapere se ha avuto l'occasione di conoscere le casse Tannoy modello Prestige Turnberry SE, ed eventualmente che cosa ne pensa, anche in rapporto con le Stirling SE, che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare

presso di lei.
La saluto cordialmente Luciano    luciano.roncara@gmail.com

 

Hit Counter

Home