SCHEDE E RECENSIONI

McIntosh MA 352

Ampli Integrato

 

 

SCHEDA

Di cosa si tratta:

Ampli Integrato


L'importanza di iscrivervi alla newsletter

Produttore:

McIntosh

Caratteristiche:

200 watt Ibrido

Listino 2020:

10.500 euro  Per prezzo scontato Click Qui 

Info:

Audiocostruzioni di Sbisa'e punto vendita chiedere
info@audiocostruzioni.com   tel 059-685054

Vasta Gamma di Nuovo Usato disponibili  Click qui

CARATTERISTICHE

 

Amplificatore integrato ibrido da 200 watt per canale di potenza su 8 ohm e 320 watt per canale su 4 ohm

- stadio di preamplificazione a valvole con 2x 12ax7a e 2x 12at7

- finale di potenza a stato solido ad accoppiamento diretto

- fattore di smorzamento superiore a 200

- efficientissimo sistema di dissipazione monogrammed heatsinks con logo mc sagomato sulle alette e transistor ad alta corrente in grado di garantire le massime prestazioni sonore sin dall'avvio

- stadio phono mm incorporato con impostazioni di carico variabili

- ingressi stereofonici (rinominabili, regolabili in modalita` monofonica e disattivabili): 2x bilanciati xlr, 3x sbilanciati rca, 1x phono mm sbilanciato rca

- uscita stereofonica pre-out (regolabile in modalità monofonica e disattivabile) per collegare un finale di potenza addizionale oppure 1 o 2 subwoofer

- funzione home theater passthru

- amplificatore per cuffie ad alta uscita con tecnologia headphone crossfeed director (hxd®)

- equalizzatore analogico a 5 bande escludibile

- sistemi di protezione proprietari dei diffusori e di prevenzione del clipping power guard e sentry monitor

- circuito di prevenzione surriscaldamento thermal protection

- output vu-meter

- porte data/power control, rs232 e ir

- telecomando in dotazione

- dimensioni (l x a x p) 445 x 251 x 521 mm

- peso 29,9 kg

 

DESCRIZIONE

 

Dal sito ufficiale tradotto con Google:

 

L'amplificatore integrato MA352 è un design ibrido che combina i migliori principi del tubo a vuoto e dei principi di progettazione audio allo stato solido. Il risultato è un amplificatore accattivante che gode del meglio di queste due opposte filosofie audio, riproducendo al contempo musica di altissimo livello qualitativo.

Amplificatore integrato McIntosh MA352
Un design tutto analogico, MA352 ha una sezione di preamplificatore valvolare che è alimentata da una coppia di 12AX7A e una coppia di 12AT7 tubi a vuoto; il suo stadio di uscita è un amplificatore a stato solido accoppiato diretto che emette 200 Watt per canale in altoparlanti da 8 Ohm o 320 Watt per canale in altoparlanti da 4 Ohm - potenza sufficiente per pilotare correttamente qualsiasi set di altoparlanti. I misuratori di Watt blu a doppia scala forniscono una lettura precisa della potenza erogata per entrambe le impedenze degli altoparlanti.

"Il MA352 ha misurato bene in tutte le aree. Ha una potenza enorme, quasi nessuna distorsione e nessun punto debole ... Un amplificatore straordinario in termini di qualità del suono e spinta dinamica. Anche visivamente seducente." Premiato con 5 globi su 5. - Mondo Hi-Fi

Amplificatore integrato McIntosh MA352
MA352 ha 2 ingressi bilanciati e 3 non bilanciati più 1 ingresso phono a magnete mobile con caricamento regolabile per il collegamento di un giradischi. Dispone di pali di collegamento dei diffusori placcati in oro per aiutare a prevenire la corrosione e garantire che un segnale di qualità venga inviato attraverso i cavi dei diffusori ai diffusori. È disponibile un'uscita preamplificatore stereo per il collegamento di un amplificatore di potenza superiore; può anche essere utilizzato per collegare 1 o 2 subwoofer attivi per prestazioni aggiuntive a bassa frequenza.

MA352 "ti consente di sperimentare la musica al massimo lasciando che la dinamica e tutta l'energia, nonché le sottigliezze e le sfumature minime, siano espresse liberamente. La larghezza del palcoscenico, l'equilibrio delle gamme di frequenza, la precisione dei timbri, impatto dei bassi e chiarezza degli alti: il McIntosh MA352 ha combinato tutte queste qualità con facilità, indipendentemente dallo stile della musica che abbiamo ascoltato ". - Son-Vidéo

MA352 è dotato di numerose tecnologie McIntosh, tra cui:

La nostra tecnologia brevettata Power Guard ® che monitora il segnale di uscita per eccesso di guida e apporta microregolazioni in tempo reale al segnale di ingresso per prevenire il clipping acuto del suono che potrebbe potenzialmente danneggiare i tuoi altoparlanti
Il nostro circuito di protezione da cortocircuito senza fusibili Sentry Monitor ™ che disinnesterà lo stadio di uscita prima che la corrente superi i livelli operativi sicuri e quindi si ripristini automaticamente quando le condizioni operative tornano alla normalità
Dissipatori di calore McIntosh Monogrammed ™ che sono collegati a transistor di uscita ad alta corrente avanzati che minimizzano il tempo di ritardo di equilibrio termico (o riscaldamento)
Amplificatore per cuffie High Drive con Headphone Crossfeed Director (HXD ® )
Un controllo di tono analogico a 5 bande consente la regolazione manuale delle tue registrazioni preferite (ogni banda regolabile di ± 12 dB)
Home Theater Pass Through consente di integrarlo perfettamente in un sistema home theater
Power Control per inviare segnali di accensione / spegnimento ai componenti McIntosh collegati per accendere e spegnere facilmente il sistema
Porte dati per inviare comandi di controllo remoto ai componenti sorgente collegati
L'unità si trova su un telaio in acciaio inossidabile lucidato a specchio; distintivi di nome in alluminio pressofuso in stile McIntosh vintage sono apposti su ogni lato. Misuratori di potenza blu, manopole di controllo, logo illuminato e pannello frontale in vetro nero con retroilluminazione a LED diretta completano l'unità. Può essere abbinato a un assortimento di lettori CD , giradischi , sintonizzatori , streamer multimediali e altoparlanti per completare il tuo sistema audio domestico. Contatta il tuo rivenditore locale per saperne di più.

 

 IL VIDEO YOU TUBE 

 

 

 

SCHEDA FOTOGRAFICA

 

 

 

 

 

VEDIAMO DIETRO

 

 

 

 

TELECOMANDO

 

 

IMBALLO E MANUALE

 

 

 

LINKS

 

https://www.avmagazine.it/news/audio/amplificatore-integrato-mcintosh-ma352_14685.html

https://blog.son-video.com/en/2020/01/review-mcintosh-ma352/

 

COME SUONA

 

Guardatevi il video sopra

Ecco alcune recensioni online:

https://afdigitale.it/fino-a-320-w-per-canale-per-il-mostruoso-mcintosh-ma352/

 

Dal sottoindicato sito tradotto con Google:

https://blog.son-video.com/en/2020/01/review-mcintosh-ma352/

 

Oggi abbiamo recensito l' amplificatore McIntosh MA352 , un modello stereo integrato interamente analogico. Presenta una configurazione ibrida che combina la preamplificazione del tubo a vuoto e l'amplificazione del transistor, proprio come il McIntosh MA252 che abbiamo avuto il piacere di ascoltare alcuni mesi fa. 

Capace di offrire il doppio della potenza di quest'ultimo, con 200 watt per canale su 8 ohm e una distorsione molto bassa, il McIntosh MA352 ha un promettente foglio di specifiche ... Venduto per 8750 €, questo straordinario amplificatore con il suo aspetto distintivo può trasformare i watt in musical emozioni? La risposta è in questa recensione.

McIntosh MA352: il marchio

Il McIntosh Laboratory è un produttore americano di apparecchiature audio di fascia alta, fondato nel 1949 da Franck McIntosh nel Maryland. McIntosh costruisce dispositivi leggendari sviluppati e assemblati a mano nella sua fabbrica di Binghamton. La competenza del marchio con l'iconico misuratore VU turchese è riconosciuta in tutto il mondo. 

Sin dalla sua creazione, McIntosh ha fornito apparecchiature audio per momenti cruciali della storia della musica e della cultura pop, come il discorso di inaugurazione del presidente Lyndon Johnson, il festival di Woodstock e, naturalmente, il famoso "Muro del suono" dei Grateful Dead.

Gli anni Cinquanta

McIntosh è stata fondata nel 1949 a Silver Spring, nel Maryland. Fu l'industria della radiodiffusione commerciale che permise al produttore americano di tagliare i denti nell'economia del dopoguerra. I fan delle apparecchiature musicali hanno scoperto l'importanza di possedere un potente amplificatore e hanno accolto calorosamente il primo amplificatore del marchio, il McIntosh 50W-1.

Rivelato nel 1949, l'amplificatore McIntosh 50W-1 era una specie di prototipo, ma prefigurava i modelli iconici a venire. 

Nel 1950, Gordon Gow fu nominato vice presidente esecutivo e l'azienda lanciò il suo primo preamplificatore, l'AE2.

Racchiuso in un telaio in legno, il preamplificatore hi-fi McIntosh AE2 aveva un design molto discreto.

Nel 1954, gli amplificatori MC30 e MC60 furono i primi a sfoggiare il telaio cromato che sarebbe diventato un elemento di design caratteristico dei prodotti McIntosh. Oggi è stato sostituito dall'acciaio inossidabile lucidato, che fornisce un risultato simile ma è molto meno fragile.

Rilasciato 65 anni fa, l'amplificatore McIntosh MC30 è visivamente simile agli attuali prodotti del produttore americano. Fu un grande successo in quel momento.

Spinto da una rapida crescita complessiva, McIntosh ha rapidamente superato i suoi seminari. Per espandere la propria attività in modo più confortevole, l'azienda americana ha costruito una nuova struttura in 2 Chambers Street a Binghamton nel 1952. Rimane lì fino ad oggi, l'edificio ha continuato a crescere accanto alla società.

Incoraggiato dalla crescita postbellica, McIntosh espande e sviluppa regolarmente il suo sito produttivo di Binghamton (foto: l'inizio dei lavori di costruzione nel 1952).

Nel 1957, McIntosh presentò il suo primo ricevitore radio AM / FM, l'MR55. È stata la prima "sorgente" audio sviluppata dal produttore, che è rapidamente diventato un pioniere nel mercato del sintonizzatore radio.

La prima fonte audio del produttore, la McIntosh MR55A era un sintonizzatore radio AM / FM.

Gli anni sessanta

Per McIntosh, gli anni '60 furono caratterizzati dall'innovazione e dall'arrivo del famoso pannello frontale retroilluminato. Tra i principali prodotti lanciati durante il decennio c'erano gli amplificatori a tubo MC225, MC240 e MC275 McIntosh, tutti assemblati a mano.

Questa foto scattata negli anni '60 mostra le linee di assemblaggio per l'amplificatore McIntosh MC240. Ogni passaggio è stato eseguito a mano.

Alla fine del decennio, il produttore americano era al centro dell'attenzione. Nel 1969, gli amplificatori McIntosh furono utilizzati per i sistemi audio di Woodstock, un evento che segnò una svolta nella storia della musica.

Anni Settanta

Negli anni '70, McIntosh ha continuato ad espandere e sviluppare il suo catalogo introducendo nuove categorie di prodotti. Sono stati rilasciati i primi altoparlanti McIntosh, abbinati a nuovi amplificatori compatibili e nuovi sintonizzatori radio. Il pannello frontale in vetro e il misuratore VU blu hanno rafforzato l'identità del marchio.

Rilasciato nel 1972, il sintonizzatore radio McIntosh MR78 ha ridefinito le prestazioni dei sintonizzatori FM dell'epoca. In risposta, altri membri del settore audio non avevano altra scelta che migliorare i loro prodotti.

Il sintonizzatore FM McIntosh MR78 ha segnato un'importante evoluzione nel mercato del sintonizzatore radio.

Il 23 marzo 1974, i Grateful Dead rivelarono la loro "Wall of Sound" al Cow Palace di San Francisco. In totale, 48 amplificatori McIntosh MC2300 hanno fornito una potenza di uscita totale di 28.800 watt e guidato i diffusori 586 JBL e 54 tweeter Electrovoice di questo rivoluzionario sistema audio.

Gli anni Ottanta

Gli anni '80 hanno introdotto nuove sfide e offerto a McIntosh nuove opportunità. Per competere a livello internazionale e superare gli effetti della recessione che inibiva le vendite, McIntosh ha continuato a innovare per conquistare una nuova generazione di clienti.

Presentato nel 1980, il McIntosh MC2500 era un vero motore in grado di fornire fino a 2 x 500 watt, indipendentemente dall'impedenza della carica (1 ohm, 2 ohm, 4 ohm o 8 ohm).

Con 2 x 500 watt di potenza in uscita, il McIntosh MC2500 può alimentare qualsiasi coppia di altoparlanti.

Allo stesso tempo, il produttore americano stava sviluppando nuovi altoparlanti, in particolare l'XRT20 che è stato rilasciato nei primi anni '80. Progettato dal responsabile R&D di Roger Russell di McIntosh, questo diffusore a tre vie era composto da due elementi distinti: un cabinet che ospitava due woofer da 12 "e un driver midrange da 8" accoppiato con una colonna che integrava non meno di 24 tweeter a cupola morbida da 1 ".

L'altoparlante McIntosh XRT20 era composto da due elementi: l'armadio midbass e la colonna con i suoi 24 tweeter.

Gli anni novanta

Il bagagliaio di un'auto equipaggiato con amplificatori di potenza McIntosh (2 blocchi stereo per gli altoparlanti anteriori e posteriori + 1 blocco mono per il subwoofer).

Negli anni '90, McIntosh ha integrato i mercati dell'audio per auto (1994) e dell'home theater, introducendo il primo sistema audio multicanale certificato THX. Quest'ultimo includeva il preamplificatore del centro di controllo audio / video McIntosh C39, l'amplificatore di potenza a 6 canali McIntosh MC7106 e gli altoparlanti della serie HT. 

Il preamplificatore del centro di controllo audio / video McIntosh C39 è stato certificato THX.

Gli anni 2000

Reference Music System di McIntosh, presentato al CES 2005 di Las Vegas.

McIntosh ha continuato a sviluppare soluzioni audio per veicoli per Harley Davidson, Ford e Subaru, nonché prodotti audiofili di fascia alta come il sistema di riferimento presentato al CES nel 2005 e il giradischi McIntosh MT10 rilasciato nel 2007.

https://dfxqtqxztmxwe.cloudfront.net/images/dynamic/Platines_vinyle/articles/McIntosh/MCINTMT10/McIntosh-MT10_P_900.png

Con il suo pannello frontale nero in vetro, il suo misuratore VU e lo spesso piatto retroilluminato, il giradischi McIntosh MT10 si abbina perfettamente agli amplificatori del marchio americano.

Per celebrare il suo 60 ° anniversario nel 2009, il produttore ha rilasciato il suo primo sistema hi-fi compatto e all-in-one, che includeva un lettore CD / SA-CD, un sintonizzatore AM / FM, un preamplificatore valvolare, una potenza R-Core alimentazione, 2 x 75 watt di potenza in uscita e una coppia di altoparlanti compatti a 2 vie.

Il sistema hi-fi MXA60: tutta l'esperienza di McIntosh si è concentrata in un formato ultracompatto.

Gli anni 2010
Durante la sua settima decade di attività, McIntosh ha affrontato il passaggio alla musica digitale e dematerializzata con McIntosh McAire , il suo primo diffusore wireless. Con compatibilità AirPlay e una porta USB audio, è dotato di sei driver alimentati dall'amplificazione di classe D che offre fino a 2 x 30 watt. 
L'altoparlante wireless McIntosh McAire è un modello a 3 vie, con due woofer da 4 ”caricati in una custodia bass-reflex.
Più recentemente, McIntosh si è fatto un nome nel campo degli altoparlanti collegati con l' RS200 , che dispone di otto driver e una potenza di uscita totale di 650 watt. Compatibile con le tecnologie multi-room DTS Play-Fi e AirPlay2, beneficia della connettività WiFi (DLNA) e Bluetooth. Dispone inoltre di una porta HDMI ARC, un ingresso ottico e una porta USB in modo che possa essere utilizzata come DAC con un computer.

https://dfxqtqxztmxwe.cloudfront.net/images/dynamic/Enceintes/articles/McIntosh/MCINTMCAIRE/McIntosh-McAire_P_1200.jpg

L'altoparlante wireless McIntosh McAire è un modello a 3 vie, con due woofer da 4 ”caricati in una custodia bass-reflex.

 

https://dfxqtqxztmxwe.cloudfront.net/images/article/mcintosh/MCINTRS200/rs200_5d1f444612911_1200.jpg

L'altoparlante multi-room McIntosh RS200 può essere utilizzato anche come soundbar.


70 anni di innovazione
Il 2019 ha segnato il 70 ° anniversario del marchio noto per i suoi misuratori VU. Per celebrare questi sette decenni di innovazione, il produttore americano ha rilasciato un nuovo amplificatore di potenza stereo: il McIntosh MC2152. Dotato di 2 x 150 watt con altoparlanti da 2, 4 o 8 ohm, questo maestoso amplificatore presenta un nuovo design, con un telaio nero opaco in alluminio anodizzato e pannelli laterali in fibra di carbonio e potrebbe essere ammirato al Paris Audio Video Show del 2019


Il McIntosh MC2152 70th Anniversary è stato presentato al Paris Audio Video Show del 2019.

L'amplificatore McIntosh MA352 adotta il design iconico dell'elettronica del marchio. C'è un telaio robusto che poggia su piedini antivibranti ed è coperto da un foglio di acciaio inossidabile nella parte anteriore e nella parte superiore. Due enormi dissipatori di calore in alluminio fiancheggiano la sezione di amplificazione della potenza. Il produttore ha deciso di aggiungere un piccolo decoro di design: le alette centrali del dissipatore di calore assumono la forma del monogramma del marchio se viste dall'alto.
Su entrambi i lati dell'amplificatore McIntosh MA352, quattro delle alette dei due dissipatori di calore assumono la forma del monogramma "Mc".
Il pannello frontale in acciaio inossidabile presenta una manopola di controllo del volume che viene anche utilizzata come pulsante di accensione / standby (premendolo) a destra. L'interruttore della sorgente si trova simmetricamente a sinistra del pannello frontale e viene anche utilizzato per accedere al menu delle impostazioni (bilanciamento, attivazione / disattivazione dell'EQ, luminosità del display, retroilluminazione del misuratore VU, LED dei tubi, rinominazione degli ingressi, impostazione del livello di ingresso ...). Tra i due ci sono cinque piccole manopole che consentono di regolare l'EQ della curva di risposta su cinque intervalli di frequenza (30Hz, 125Hz, 500Hz, 2kHz e 10kHz).
Sul pannello frontale dell'amplificatore McIntosh MA352 e sulla destra dell'uscita cuffie ci sono cinque manopole che possono essere usate per regolare l'EQ, se necessario.
Dietro i tubi ci sono due grandi VU meter con retroilluminazione blu, una caratteristica distintiva del marchio sin dagli anni '60, e il display di controllo LCD con caratteri blu su sfondo nero.
I misuratori VU dell'ago dell'amplificatore McIntosh MA352 con retroilluminazione blu sono un bel tocco.
Connettori analogici
L'amplificatore McIntosh MA352 è dotato solo di connettori analogici, poiché la sua porta USB è riservata alla manutenzione. Ha tre ingressi RCA non bilanciati, due ingressi XLR bilanciati e un ingresso phono per giradischi con una cartuccia magnetica mobile. Un'uscita RCA pre-amplificata è presente anche se si desidera collegare un amplificatore di potenza o un subwoofer .
I connettori dell'amplificatore McIntosh MA352 consentono di collegare fino a sei sorgenti analogiche, incluso un giradischi.
Il McIntosh MA352 presenta anche un input e un output trigger, due connettori Data Port, una porta RS232 e un input IR, il tutto in formato mini-jack.
Amplificatore per cuffie
Oltre ad essere in grado di alimentare un paio di altoparlanti, l'amplificatore McIntosh MA352 è anche in grado di pilotare la maggior parte delle cuffie hi-fi disponibili sul mercato la cui impedenza è compresa tra 100 e 600 ohm. Per fare ciò, dispone di un'uscita per cuffie nel formato jack da 6,35 mm sul pannello frontale. Questo output beneficia della tecnologia Headphone Crossfeed Director che, secondo il produttore, fornisce una restituzione del suono simile a quella di due altoparlanti tradizionali.
McIntosh MA352: specifiche chiave
Amplificatore stereo integrato
Preamplificazione del tubo a vuoto (2 x 12AX7a e 2 x 12AT7)
Amplificazione transistor di classe AB
Tecnologie PowerGuard e Sentry Monitor
Preamplificatore RIAA MM
Controllo del tono
misure
Potenza di uscita: 2 x 200 W (8 ohm) e 2 x 320 W (4 ohm)
Distorsione: 0,03% da 20Hz a 20kHz
Risposta in frequenza (+0, -0,5 dB): da 20Hz a 20kHz
Risposta in frequenza (+0, -3dB): da 10Hz a 100kHz
Rapporto segnale-rumore (ingresso phono): 82dB
Rapporto segnale-rumore (ingresso linea): 93dB
Fattore di smorzamento:
- 8 ohm:> 200
- 4 ohm:> 100
Connettori
3 ingressi RCA non bilanciati
2 ingressi XLR bilanciati
Ingresso phono 1 MM + messa a terra
1 uscita subwoofer (stereo RCA)
1 uscita cuffie (jack 6,35 mm, sul pannello frontale)
2 connettori di controllo mini-jack
Terminali per altoparlanti a vite compatibili con spine a banana placcate in oro
Generale
Consumo energetico in modalità standby: <0,5 W.
Dimensioni (L x A x P): 445 x 251 x 521 mm
Peso: 29,9 kg
McIntosh MA352: condizioni di ascolto
Per questa recensione, abbiamo collegato l'amplificatore McIntosh MA352 a una coppia di diffusori da terra Elipson Legacy 3230 (la cui recensione pubblicheremo a breve) utilizzando i cavi per altoparlanti HD12 HP Viard Audio Silver .
Abbiamo recensito l'amplificatore McIntosh MA352 con i nuovi diffusori da pavimento Elipson Legacy 3230.
Abbiamo usato diverse fonti con questo amplificatore integrato McIntosh. Abbiamo scelto il DAC iFiD iDSD Pro 4.4mm collegato per ascoltare file audio digitali (FLAC e DSD) condivisi da un computer collegato alla rete locale e per lo streaming di musica di qualità CD e ad alta risoluzione tramite Qobuz sull'app Müzo Player. Abbiamo collegato il giradischi Rega Planar 3 , che era dotato di una cartuccia a bobina mobile Denon DL-103R , a un preamplificatore phono Thorens MM08 per riprodurre dischi da 33 RPM. Abbiamo anche utilizzato la sezione audio ad alta fedeltà del lettore Blu-ray 4K Ultra HD Pioneer UDP-LX500 per riprodurre CD audio.
L'amplificatore McIntosh MA352 e tutte le fonti che abbiamo usato. Da sinistra a destra: iFi Audio iDSD Pro DAC, il lettore Blu-ray Ultra HD 4K Pioneer UDP-LX500, il giradischi Rega Planar 3.
Una volta collegato l'amplificatore agli altoparlanti, alle fonti e all'alimentazione, lo abbiamo acceso semplicemente premendo la manopola di controllo del volume. Abbiamo quindi dovuto attendere alcuni secondi per il riscaldamento delle provette. Mentre si stavano preriscaldando, i diodi sotto le valvole erano di colore arancione e sullo schermo dell'amplificatore veniva visualizzato "Tube Warmup".
I tubi del McIntosh MA352 richiedono alcuni secondi per riscaldarsi prima di essere funzionali.
Una volta che i tubi erano “caldi”, i diodi sono diventati verdi e lo schermo indicava l'ingresso selezionato e il livello del volume.
McIntosh MA352: ascolto di impressioni
Quando si legge la scheda tecnica del McIntosh MA352, si potrebbe temere che il suono sia caratterizzato da una valanga di decibel che distrugge tutto ciò che incontra. Chi ha familiarità con gli amplificatori del marchio sa che non è così.
La potenza di uscita di MA352 era perfettamente controllata e sfruttata per la musica. È stato espresso con autorità quando la traccia lo ha richiesto, ma non ha mai travolto l'ascoltatore. Questo amplificatore ti consente di sperimentare la musica al massimo lasciando che la dinamica e tutta l'energia, nonché le sottigliezze e le sfumature minime, siano espresse liberamente.
La larghezza del palcoscenico, l'equilibrio delle gamme di frequenza, la precisione dei timbri, l'impatto dei bassi e la chiarezza degli alti: il McIntosh MA352 ha combinato tutte queste qualità con facilità, indipendentemente dallo stile della musica che abbiamo ascoltato. Gli altoparlanti Elipson Legacy 3230 hanno tenuto il passo, offrendo musica con precisione e vitalità.
L'iFiD iDSD Pro DAC ci ha permesso di goderci molte tracce digitali su CD e una risoluzione di alta qualità con il McIntosh MA352.
Sul brano "Birds" di Dominique Fils-Aimé (album Nameless , Qobuz 24 / 88.2), siamo rimasti sbalorditi dalla precisione e dal realismo del suono, fin dai primi secondi. La delicata linea di basso si aprì davanti a noi con grande credibilità. Potevamo sentire e persino sentire le più lievi vibrazioni delle corde. Su entrambi i lati della stanza, gli schiocchi delle dita sembravano incredibilmente autentici. Il tono della voce dell'artista era perfetto, anche i tamburi sullo sfondo erano molto realistici. Quando abbiamo chiuso gli occhi, era come se l'artista e i loro musicisti fossero nella stanza con noi.
La canzone dei Dreams di Fleetwood Mac (album Rumors , DLNA - DSD 5.6MHz) ha assunto una dimensione completamente nuova. L'amplificatore McIntosh MA352 ha estratto tutta l'essenza della traccia e l'ha trasmessa con morbidezza, energia e precisione. È stato un piacere ascoltare.
Le opere orchestrali composte da Joe Hisaishi per le anime di Miyazaki hanno assunto una dimensione epica con la MA352. Siamo stati spazzati via ...
Un'atmosfera completamente diversa con la traccia "The Dragon Boy / The Bottomless Pit" dall'anime Spirited Away (l'album Hisaishi incontra Miyazaki Films , disco da 33 RPM). L'accoppiamento McIntosh MA352 / Elipson Legacy 3230 è riuscito a esprimere con intensità tutta l'emozione di questa partitura orchestrale. Il fraseggio delicato e talvolta inquietante del piano e dei violini ci ha trafitto e l'energia degli ottoni e degli strumenti a percussione ci ha spazzato via, facendoci rivivere i momenti salienti di questo bellissimo film di Miyazaki con molta emozione. I cambiamenti dinamici erano fenomenali e non erano mai duri.
McIntosh MA352: rispetto a ...
McIntosh MA252 : lo stesso aspetto (senza i misuratori VU), lo stesso design, la stessa energia, precisione e divertimento musicale. Le principali differenze tra MA352 e il suo "fratello minore" sono le dimensioni più ridotte di quest'ultimo e la potenza inferiore. È destinato all'uso con altoparlanti meno esigenti, anche se è perfettamente in grado di alimentare altoparlanti da pavimento a 3 vie con un grande woofer. D'altra parte, il McIntosh MA352 può pilotare altoparlanti con più driver a bassa frequenza, anche quelli di grande diametro, in modo molto efficiente e senza mai vacillare.
Atoll IN300 SE : non altrettanto potente con "solo" 2 x 150 watt su 8 ohm, ma altrettanto energico, l'amplificatore Atoll può anche alimentare la stragrande maggioranza degli altoparlanti sul mercato. Neutro ed equilibrato, offre bassi leggermente più asciutti rispetto al McIntosh e ha un suono un po 'più "freddo". 
McIntosh MA352: conclusione
L'amplificatore McIntosh MA352 ci ha impressionato per le sue prestazioni complessive e il modo in cui dà vita alla musica. Il "calore" delle valvole e la sua capacità di far materializzare voce e strumenti prima che l'ascoltatore contribuisca a una sessione di ascolto piena di emozioni.
Usando saggiamente la sua potenza di uscita e l'energia, questo amplificatore è dinamico, preciso e delicato. Sfrutta al massimo le qualità degli altoparlanti collegati, purché siano posizionati correttamente nella stanza. Di conseguenza, il palcoscenico è ampio ed esteso, i timbri sono estremamente precisi e hanno sostanza. Tutto suona liscio e naturale.
Impossibile da criticare, MA352 è nella media solo quando viene fornito con file audio sovra-compressi o prodotti in modo scadente, qualcosa su cui l'amplificatore non può essere biasimato.

 

 

 

Home