Recensioni e Schede      

Klimo Merlino Plus + Kent Gold

Pre e finale a valvole

 

 

Di cosa si tratta

Preamplificatore + finale

Iscrivervi alla newsletter

Produttore

Klimo

Caratteristiche

Tutto valvolare

 Costo

5480 euro pre - 5350 euro finali anno  2008

 

Caratteristiche:

 

Il pre Merlino Plus

I finali Kent Gold

 

 

Descrizione:

 

La recensione di Video Hi-Fi

 

http://www.videohifi.com/13_klimo.htm

 

La recensione di AR pubblicata sul sito dell'importatore:

 

http://www.suonoecomunicazione.com/secklimo/klrec016.htm

 

http://www.suonoecomunicazione.com/secklimo/klrec024.htm

 

Scheda fotografica:

 

Il preamplificatore  Merlino Plus due telai

 

 

 

I Finali  Kent Gold

 

 

 

 

 

I Finali  Kent Gold ( Upgradati Improved )

 

 

 

 

La fattura costo upgrade a Improved

 

Le differenze tra versione normale e versione Improved:

 

Fal forum sottoindicato:

 

http://forum.videohifi.com/discussion/157360/klimo-kent-goldimproved-quali-differenze/p1

 

Sono un cliente Klimo affezionato, così tanto da possedere 9 telai top di gamma, Musikalitaat compresa.
Proprio una settimana fa, abbiamo confrontato il suono di una coppia dei miei Kent gold in versione standard, (biamplifico con 4 di questi finali), rispetto ad una coppia IMPROVED.
L'ipotesi. Impianto-laboratorio del fido L... composto da Micromega Trio+BOD+TPS,un glorioso pre Merlin Ref+TPS, finali..attualmente senza perchè uno dei suoi 2 VdH HQBM 150 è letteralmente esploso dopo 18 anni, casse Proac D80 ricablate VdH.
Cavetteria di segnale Shunyata Antares; Hydra 8 e cavi Anaconda di alim. cavi Kubala-Sosna Emotion per quelli di potenza.
Direi un bell'impiantino.
Dalla prova è emerso che la nuova versione risulta essere più ricca in gamma media con presenza del basso maggiore e ben articolata, rispetto alla vers. standard.
Però, rispetto a questi ultimi, sembra che vi sia un notevole taglio delle frequenze alte, con perdita di dati d'ambienza, panoramica, profondità e velocità. Tutta la musica risulta essere incredibilmente più lenta. Ad es. i piatti delle batterie tendono quasi a sparire. Inoltre vanno in clippaggio più facilmente.Il kent standard è l'opposto. Veloce, luminoso, panoramico, ma più asciutto, specie sulle voci ed un pò più sgarbato.
Amo ripetere che il kent è il finale valvolare più allo stato solido che ci sia, ma a me piace proprio così.
Secondo me si è cercato di ottenere un suono che non dia mai fastidio, che piaccia a tutti i costi, senza troppi acuti, ed in effetti colpisce ad un primo ascolto ed a basso volume, ma quando gli si tira il collo, il clipping è in agguato, specie sulle masse sonore dove il medio tende all'esuberanza.
Inoltre entrambe le coppie di finali avevano i trasformatori d'uscita, correttamente settati sui 4 ohm. Questo parametro è VITALE per far suonare bene qualsiasi kent!! Pretendete, o fatelo voi con un pò di attenzione, la configurazione esatta del TU per il gusto valore d'impedenza delle casse che adoperate!!Normalmente, di fabbrica, sono settati su 8 ohm, ma possono essere regolati su svariate impedenze.

Personalmente l'acidità qualche volta evidente con i kent, l'ho risolta raddoppiandoli. Ora ne ho ben 4 versione std in biamp. Piloto anch'io le D80 ricablate VdH, con grande soddisfazione.
Concludendo, è sempre meglio avere la possibilità di provarli qualche giorno nel proprio impianto e poi decidere se operare la trasformazione peraltro costosetta.
Anch'io ero tentato, ma senza ascoltare, non faccio nulla.
Dunque provare assolutamente le due versioni ma credo che la std, sia ancora superiore.
Internamente mi risulta che sia stato semplificato un pò lo schema; sparita la termica con fusibile sulla scheda, nuovo cablaggio con cavi diversi, sparito l'Asas, posata qualche resistenza di pregio superiore.
Personalmente, non farò la trasformazione dei miei 4 finali, però sempre relativamente al mio impianto, alle mie orecchie ed al mio gusto.
In ogni caso, sempre grandissima serietà e disponibilità da parte del distributore italiano.
Alex

 

Vediamo dietro:

 

 

 

 

 

Vediamo dentro:

 

Il preamplificatore  Merlino Plus due telai

 

 

 

L'alimentatore del pre

 

 

 

Il telecomando :

L'imballo

 

   

 

Il cavo alimentazione del pre:

 

 

Come suonano:

 

La recensione di Video Hi-Fi

 

http://www.videohifi.com/13_klimo.htm

 

La recensione di AR pubblicata sul sito dell'importatore:

 

http://www.suonoecomunicazione.com/secklimo/klrec016.htm

 

http://www.suonoecomunicazione.com/secklimo/klrec024.htm

 

Audiocostruzioni e punto vendita di:

 

                               E tanto Altro

 

Hit Counter

Home