Recensione e schede

Sonus Faber  " Pryma"

Cuffie a padiglioni

 

SCHEDA

Di cosa si tratta:

Cuffia


L'importanza di iscrivervi alla newsletter

Produttore:

Pryma  Sonus Faber Ita

Caratteristiche:

Cuffia chiusa

Costo:

499/00 euro anno 2016

Info:

www.audiocostruzioni.com di Sbisa' e punto vendita chiedere - info@audiocostruzioni.com  tel 059-685054

CARATTERISTICHE

 

Cuffie chiuse circumaurali - realizzate a mano in Italia da Sonus Faber - doppio altoparlante dinamico da 40 mm con membrana in mylar, magnete in neodimio e bobina sovradimensionata in rame ofc 99,99% - padiglioni regolabili e removibili con corpo in alluminio e rivestimento in fibra di carbonio - fibbia in rame e acciao inox - archetto intercambiabile rivestito in pelle italiana con parte interna in microfibra traspirante - impedenza 32 ohm (1 khz) - risposta in frequenza 10 hz - 25 khz - sensibilita` 118 db (spl 1 khz / 1 mw) - cavo removibile da 1,3 metri con microfono incorporato, conduttori in rame ofc 99,99%, 2 connettori jack mono da 2,5 mm per le cuffie e 1 connettore jack stereo 3,5 mm per la sorgente - dimensioni (l x a x p) 205 x 186 x 76 mm - peso 355 grammi.

 

DESCRIZIONE

 

Dal sito ufficiale:

Il segmento delle cuffie è oggi uno dei più interessanti per le aziende che si occupano di alta fedeltà: ecco perché, per la nostra prima esperienza in questo campo, volevamo uscire con un prodotto mai visto prima.

Quando a Livio Cucuzza è stato chiesto di pensare alla realizzazione di un paio di cuffie, la sfida dal punto di vista del design si è rivelata subito affascinante. 
Progettare cuffie high end è diverso da progettare diffusori high end, perché entra in gioco la figura umana, con la sua forma e le sue proporzioni; e di queste forme e proporzioni bisogna tenere conto in ogni fase progettuale ed esecutiva. 

Come dimenticare poi che un prodotto così non è destinato a essere collocato in un ambiente, ma può essere utilizzato ovunque, lo si porta con sé, lo si indossa. E allora, oltre alla qualità del suono si deve puntare su un’estetica versatile e al tempo stesso sempre impeccabile.
Ci è voluto del tempo per arrivare al disegno definitivo di Pryma, a partire dal primo briefing, passando per tutte le fasi di ricerca e di progettazione, fino al risultato finale, di cui siamo enormemente soddisfatti. 

Per questo progetto abbiamo utilizzato i migliori materiali possibili: l’alluminio dei gusci è prodotto da un’azienda italiana del settore degli accessori moda e occhialeria; la pelle dell’archetto è stata prodotta da un’altra azienda del nostro paese, fornitrice di alcune delle maggiori aziende della moda. Non a caso l’archetto in pelle richiama le fattezze delle cinture della migliore pelletteria italiana.

Ecco perché, afferma Livio Cucuzza, quando si acquista 
Pryma si acquista un pezzo di cultura italiana. Che è non è fatto soltanto di un’idea, di una serie di caratteristiche 100% made in Italy, di esperienza e di artigianalità, ma è tutto questo assieme e molto di più. 

Scopri cos’altro ha rivelato Livio Cucuzza sulla genesi di Pryma, nell’intervista su SoundStage!

 IL VIDEO YOU TUBE 

 

 

 

SCHEDA FOTOGRAFICA

 

 

 

 

 

 

Versione color Bianco perlato e pelle :

 

 

 

 

 

 

Versione Rose Gold

 

 

IMBALLO

 

 

 MANUALE

 

 

 

LINKS

 

https://www.pryma.com/it_it


COME SUONA

 

http://www.suono.it/Hi-Fi/Articoli/Sonus-faber-Pryma-esordio-a-sorpresa

 

LA RECENSIONE DI CRISTIANO

                    

RECENSIONI IN PILLOLE

SONUS FABER Pryma – cuffie chiuse a trasduttori dinamici

 

Uscita ormai da svariati mesi, Pryma costituisce, a tutti gli effetti, il primo progetto di cuffie di casa Sonus Faber. Certamente bellissima, a testimonianza di un alto artigianato italiano capace di sposare design esclusivi, qualità delle finiture, culto dell’estetica con le più moderne tecnologie elettroacustiche disponibili, la Pryma ha potuto godere un preliminare tam-tam mediatico magistralmente orchestrato sull’esclusività del brand vicentino, valsole poi un sicuro successo di vendite.

Davide mi ha fornito un modello rifinito con tonalità bianco-perlate che ben contrastano con la pelle di color marrone chiaro dell’archetto, che personalmente ritengo il più raffinato fra le varie finiture proposte da Sonus Faber.

La copertina del manuale d’uso ammicca senza mezzi termini all’uso con lettori portatili e smartphone: ho testato inizialmente le Pryma con un lettore mp3 Samsung Galaxy, Apple iPad e iPod, oltre che ad un paio di smartphone di buona qualità come Huawei P6 e Microsoft Lumia 640.

Risultato? Sinceramente sono rimasto piuttosto deluso da una sonorità certamente raffinata, trasparente, dettagliata, eppure quasi impersonale, un poco anonima, priva di quella magia e di quel coinvolgimento che, in altri frangenti e con altre cuffie, mi ha invece procurato la pelle d’oca.

Forse le Pryma non godono di una particolare semplicità di pilotaggio, forse l’esemplare linearità della risposta in frequenza e dell’estremo controllo del basso inferiore non aiutano i lillipuziani amplificatori audio di cellulari ed aggeggi vari portatili ma, per poter esprimere al meglio la musicalità delle Pryma, ho dovuto collegarle ad un ampli artigianale valvolare specifico per cuffie (casualmente progettato e costruito in Veneto).

In questo contesto, emergono quelle prerogative acustiche che avevo potuto solo intuire, traducibili in una grande pulizia del messaggio musicale, una ricostruzione virtuale dell’evento sonoro sovraurale talvolta quasi tangibile, con gli strumenti (in particolare quelli acustici) ben dettagliati e credibili, una buona dinamica, una grande linearità emissiva seppure con una gamma bassa mai particolarmente in evidenza o sottolineata.

Se si aggiunge la comodità d’uso anche per qualche ora d’ascolto, queste Pryma valgono i 499 euro di listino con cui sono state prepotentemente lanciate in un segmento commerciale di medio livello, non particolarmente affollato da analoghi modelli di comparabile gusto estetico?

Il made in Italy ha il suo prezzo, indubbiamente, così come il marchio vicentino rappresenta uno status-symbol dell’hi-end mondiale.

Non ho nulla infine da criticare a queste cuffie, perché molto ben suonanti (sebbene poco convincenti con portatili consumer… ma chi spenderebbe così tanto per una cuffia, da abbinare ad un banale lettore mp3, magari facendo jogging od una passeggiata in un bel parco?), comode, bellissime, assai ben rifinite. Personalmente, continuo a preferire loro, le mie Beats by Dr. Dre Pro, forse più caciarone e dozzinali, ma in grado di stimolare maggiormente le mie funzioni sensoriali. La musica si ascolta anche col cuore, non solo col cervello. Ma, evidentemente, io non sono uno specialista di cuffie.

Ottimi ascolti.

 

Cristiano  Nevi –gennaio 2017

 

Caratteristiche:

Cuffie a doppio altoparlante dinamico da 40 mm con membrana in mylar, magnete in neodimio e bobina sovradimensionata in rame ofc 99,99% - padiglioni regolabili e removibili con corpo in alluminio e rivestimento in fibra di carbonio - fibbia in rame e acciaio inox - archetto intercambiabile rivestito in pelle italiana con parte interna in microfibra traspirante.

Impedenza 32 ohm (1 khz)

Risposta in frequenza 10 hz - 25 khz

Sensibilità` 118 db (spl 1 khz / 1 mw)

Cavo removibile da 1,3 metri con microfono incorporato

Conduttori in rame ofc 99,99% (2 connettori jack mono da 2,5 mm per le cuffie e 1 connettore jack stereo 3,5 mm per la sorgente)

Dimensioni (l x a x p) = 205 x 186 x 76 mm

Peso complessivo: 355 grammi.

Prezzo: € 499,00   Anno 2017

Distributore: MPI - Via De Amicis, 10/12 - 20010 Cornaredo (MI) - www.mpielectronic.com

Tipo: chiusa Trasduttori: dinamici Cavo: con microfono anti-aggrovigliamento Auricolari: 38 mm.



 

 

Home