Schede e recensioni

Armstrong 223

Tuner a valvole
 

 

 

  Di cosa si tratta

  Tuner a valvole


L'importanza di iscrivervi alla newsletter

  Produttore

  Armstrong

  Costo

  -

 

 

Caratteristiche

 

Specifiche per i sintonizzatori gamma 200

Proprietà

Sto Tuner

Sintonizzatore FM

Copertura

500 - 1650 kHz

87 - 108 MHz

Sensibilità

7 microV per 20dB SNR

2 microV per 20dB Quieting

Frequenza di IF

430 kHz

10,7 MHz

Se larghezza di banda

2 kHz a 8 kHz (varia con il livello del segnale)

220 kHz (-6dB punti)

Rifiuto di IF

60 dB

60 dB

 

Scheda fotografica


 

 

 


Vediamo dietro


 

 


Altre info

 

alcune info dal sito:

 

http://www.audiomisc.co.uk/Armstrong/200/200page4.html

 

Tradotte con Google:

 

La sezione VHF/FM ha una coassiale 70-80 Ohm impedenza  La sezione AM fornito un collegamento tramite antenna e un collegamento a terra. Questo era nominalmente per l'utilizzo con una antenna a filo lungo dei generi che erano comuni durante il periodo fino ai primi anni sessanta. Le prestazioni di uscita audio della sezione VHF/FM era essenzialmente come citato per il decoder stereo in termini di risposta in frequenza, ecc. Le prestazioni di AM era dipendente del livello di segnale. Dato un segnale forte, la sezione AM era potenzialmente capace di una molto migliori prestazioni audio rispetto a molti moderni ricevitori AM.

 

 

L'immagine sopra mostra la parte inferiore del 223 telaio così potete vedere il layout generale del componente.

Le meccaniche di Armstrong avevano spesso romanzo caratteristiche tecniche che fornivano insolitamente buone prestazioni. Un esempio di questo è illustrato dal grafico presentato inferiore giù la pagina, tratto dall'utente/servizio manuale per il 223.

Oggi le trasmissioni AM da emittenti europee sono strettamente regolamentate, e nessuna emittente è autorizzata a impiegare una larghezza di banda di trasmissione di più di 9 kHz. Di conseguenza, moderne onde medie e onde lunghe trasmissioni possono fornire soltanto treble a frequenze fino a poco più di 4 kHz. Tuttavia decenni fa, quando è stata prodotta la gamma 200, molte emittenti trasmessa una più ampia gamma di frequenze. In quei giorni radio FM nel Regno Unito era anche abbastanza nuovo, e molte persone tendevano ad ascoltare AM come esso ha fornito una scelta molto più ampia a causa di tutte le stazioni straniere che possa essere raccolto da fuori del Regno Unito.
 

 

Allora, quando l'ascolto di stazioni forte su AM, un suono migliore era spesso possibile se è stato utilizzato un relativamente ampia larghezza di banda di IF. Tuttavia una larghezza di banda ampia significava anche che l'ascolto è stato più esposti a qualsiasi rumore di sottofondo o interferenze. Questo probabilmente importava quando il segnale che si sono state ascoltando era uno forte, come potrebbe quindi venire molto più forte di qualsiasi rumore indesiderato o interferenze. Ma quando la stazione richiesta era molto debole, una larghezza di banda più ristretto di IF aiuterebbe a ridurre la quantità di rumore indesiderato e interferenze.

Per il motivo di cui sopra, la scelta della larghezza di banda se poteva essere qualcosa di un compromesso. Una più ampia larghezza di banda potrebbe dare di più ' Ciao fi' risultati, ma potrebbe significare alcune stazioni più deboli sono stati persi nel rumore e fischietti. Una banda stretta sarebbe rimuovere fischi e rumore, ma rendere il suono sordo e priva di toni alti.

La gamma 200 sintonizzatore AM ha affrontato questo problema dal metodo ingegnoso di permettere che la larghezza di banda IF a variare a seconda della potenza del segnale. Il risultato è stato per fornire un'ampia larghezza di banda (e quindi meglio suono) per stazioni di forte e una banda stretta (e quindi ridurre il rumore e fischietti) con stazioni debole. Il grafico qui sopra mostra come la larghezza di banda varia con il livello del segnale.

Le variazioni automatiche della larghezza di banda con livello di segnale sono stati raggiunti disponendone il bias livello e quindi i guadagno e l'anodo impedenze delle fasi se per variare il livello di segnale. Ciò ha avuto l'effetto della modifica il carico sui circuiti sintonizzati, così da ottenere questo effetto utile. Infatti, Ted Rule scoperto questo effetto per caso quando la sperimentazione con il design durante lo sviluppo, e poi è stato incorporato in una serie di disegni sintonizzatore AM che Armstrong prodotta.
 

Come era comune all'epoca, il disegno utilizzato le stesse fasi di guadagno nella sua sezione se per entrambi AM (onde medie) e ricezione FM (VHF FM). Quindi ci sono due circuiti sintonizzati nei collegamenti per ogni valvola - uno per la FM, uno per AM anodo (piatto).

Quando era in fase di sviluppo la gamma 200 radio stereo FM era ancora in fase sperimentale nel Regno Unito. In un primo momento non era ancora ufficialmente chiaro quale sistema sarebbe essere scelto, anche se il sistema Zenith-GEC fu alla fine selezionato. Intorno al periodo l'unità è andato in vendita, è stato istituito un servizio regolare, anche se un tempo questo è stato solo da alcuni trasmettitori, inizialmente a Wrotham (per Londra) e Dover. Le trasmissioni stereo sono stati anche solo per poche ore alla settimana e limitato a quello che ora sappiamo come BBC Radio 3 per la musica classica e dramma serio.

Come risultato di incertezza iniziale e la limitata disponibilità, la gamma 200 è stato reso disponibile in una forma di mono, ma con una presa speciale e altra disposizione fatta per l'utente sia in grado di aggiungere un decodificatore stereo adatto a tempo debito. L'immagine sulla sinistra mostra il socket che è stato fornito sul telaio del 223 per la connessione a un decoder.

È abbastanza comune per chi ottiene un vecchio 200 o gamma 100 sintonizzatore in questi giorni per trovare che ha questa presa, con l'etichetta adesiva originali mancanti. Di conseguenza, potrebbe sembrare come se una delle valvole è manca dal set, come il socket assomiglia un po' a una valvola di base. Tuttavia l'unità dovrebbe essere in grado di funzionare perfettamente bene come un sintonizzatore monofonico, anche se nulla è inserita in questa presa. Il diagramma qui sotto indica la posizione del socket MPX che sarà vacante su un'unità mono.

Il sintonizzatore è stato già dotato di un interruttore mono/stereo e una lunetta verde per un indicatore luminoso. M5 fu costruito in un caso di acciaio verde di cadmio e fornita con un cavo e spina per la connessione all'unità 200/100 gamma da cui essa ha richiamato il potere. è stato fornito anche con una lampada e il cablaggio rilevante che poteva essere montato dietro la mascherina. La lampada indicatore stereo avrebbe poi illuminano una volta è stato montato il decoder e stereo era sta per essere ricevuto. Il circuito utilizzato per il decoder M5 MPX era essenzialmente lo stesso di quello impiegato per altri decodificatori Armstrong come il M12, M4 e M8. In ogni caso il decoder era diodi e transistor germanio interamente allo stato solido e utilizzati. Tuttavia le modalità di connessione e alimentazione variavano leggermente da un tipo di decoder ad un altro. il M12 era anche in caso d'acciaio e destinato all'uso con i più anziani 12 Stereo, 55 Stereo, T4 e ST3. Considerando che la M4 e M8 furono stampati schede di circuiti che possono essere installati nella bordo connettori nelle gamme di 400 e 500, rispettivamente.

Il livello di uscita audio dal sintonizzatore potrebbe essere regolato utilizzando una coppia di vasi preimpostati. Su un carico di alta impedenza queste consentito qualsiasi livello da 0 - 2 volt rms sarà disponibile da segnali modulati completamente. In carichi di 600 Ohm si ridurrebbe a 250 mV rms l'output con i preset alzati al massimo livello.

 

Il plug-in decoder fornito per gli intervalli di 200 e 100 era M5. Le specifiche di base per questo sono illustrate nella tabella riportata di seguito.

 

Specifiche per decoder M5 MPX Stereo.

Risposta in frequenza

40 Hz - 15 kHz + /-1 dB

Separazione di canale

Meglio di 26 dB a 1 kHz

Hum e rumore

-60 dB

Filtri

38 kHz, 40dB rifiuto





Links



http://www.audiomisc.co.uk/Armstrong/200/200page4.html


 

Hit Counter

Home