Recensioni e Schede

 

AMPLIFICATORE PER CUFFIA  A TUBI 

 MING-DA  (MEIXING) MC 66

 

 

Di cosa si tratta

Amplificatore per cuffia a tubi

Produttore

Ming Da   Meixing  http://www.mei-xing.com

Caratteristiche

Molto  interessante e costruito veramente bene , 3 trasformatori separati

 Costo

63/00  euro  anno 2013

Caratteristiche tecniche:

Maximum Output: 600mw~1.5w
Output Impedance:32Ω、300Ω、600Ω
Input Level: 500mv
Input Impedance: 100k
Total Harmonic Distortion: ≤0.8%
Frequeney responses: 15Hz~50KHz ±dB
Signal to Noise Ratio: 92dB
Input Jacks: 1groups
Output Jacks: 3groups
Vacuum Tubes: 6N6x2 12AX7x1
Supply Votage: AC110V/220V 60Hz/50Hz
Power Consumption:42W
Dimensions:34Lx11Wx16H(cm)
Ponderancy: 6.3Kg

 

Il modello con il finiture Nikel :

 

 

Descrizione:

Si tratta di un  prodotto veramente interessante , la costruzione segue le linee classiche di questa ditta Cinese , i colori predominanti sono il  nero e oro .

Il telaio che avvolge completamente le valvole , e di colore nero , e nella parte anteriore troviamo  un pannello in alluminio anodizzato nero , con tutti i comandi  color oro.

Oltre all'accensione e il  potenziometro del volume vi e' anche la regolazione degli ohm.

 

Le dimensioni sono compatte , e la forma allungata   lo rende molto semplice da collegare.

 

  

 

Vediamo dietro

 

 

Sempre comoda la vaschetta VDE con fusibile , e le entrate RCA  di ottima qualità.

 

Vediamo dentro

 

come potete  notare  l'ampli monta ben 3 trasformatori separati

 

La solita foto particolare

 

Come suona:

Purtroppo non ho esperienza sufficiente per giudicare il suono in cuffia , sono in attesa che un amico , più esperto di me mi dia le sue impressioni.

 

Le prime impressioni di Eugenio

 

Confesso che non è facile scrivere una recensione di un ampli per cuffia, in quanto mancano un po’ dei termini di paragone.

Posso però dire comunque e lo ribadisco che il suono è decisamente piacevole, pieno ed equilibrato.

La qualità dell’oggetto la si vede già dalle foto e dal peso dell’apparecchio.

Ben 3 alimentatori, non li avevo mai visti in precedenza

6,5 Kg  per un amplificatore per cuffia non sono pochi, fatte le debite proporzioni possiamo dire che l’apparecchio e sovradimensionato.

L’ascolto con la mia Sony 3000 è decisamente migliore rispetto a quanto si otteneva tramite il Creek OBH11.

L’ampli è stato collegato all’uscita tape dell’Ensemble tramite il cavo SB16 che ben si adegua alle caratteristiche dell’ampli. Non sarebbe stato male avere una uscita tape sul MC 66 anche perché nell’eventualità di dover collegare un registratore si rimarrebbe un po’ in difficoltà.

 

Le voci sono particolarmente belle. Rispetto al riferimento precedente c’è molta più armonia, il suono ha perso ogni asprezza ed il suono finalmente si è addolcito.

La Sony 3000 in effetti ha un elevatissimo dettaglio ma lo si paga in termini di asprezza. Con il Ming invece tutto si riequilibria, ma intendiamoci rimane un’ottima velocità ed un buon contrasto. Ottima sempre la dinamica.

Ci sono i pregi delle valvole ma non i difetti. Il suono si mantiene veloce e molto dinamico.

La possibilità di variare l’impedenza in uscita è una possibilità che vedo per la prima volta su apparecchi di questo tipo.

Per la Sony i 32 Ohm sembrano dare i risultati migliori. Un maggiore basso con gli alti al giusto grado di equilibrio.

  

 

Una piccola, piccola nota negativa: a 32 Ohm e solo a 32 Ohm si ode un leggero, quasi impercettibile ronzio che si sente solo tra un  brano e l’altro.

Che la mia Sony sia eccessivamente sensibile? Forse.

A 300, e 600 Ohm invece nessun ronzio. Lo ripeto parlo di un quasi impercettibile ronzio, insensibile al volume.

 

Il prezzo mi sembra interessante e concorrenziale rispetto a quanto si trova sul mercato, soprattutto sul mercato on-line dal momento che anche nei negozi più forniti e blasonati quando si chiede un ampli per cuffia rispondono che ne sono momentaneamente sprovvisti dal momento che non c’è richiesta di tali apparecchi.

 

Personalmente non la penso così: l’ascolto per cuffia in alcuni casi è indispensabile e purtroppo sempre più apparecchi non consentono il collegamento di una cuffia.

On line si trovano siti e forum specializzati unicamente per l’ascolto in cuffia per cui insisto che col dire che gli ampli per cuffia sono prodotti importanti.

Non è facile pertanto trovare in giro un ampli di questa qualità e quando Davide me l’ha proposto non me lo sono lasciato sfuggire e ne sono soddisfatto.

 

Non vi piace l’ascolto in cuffia? Provate tramite il Ming MC 66!!

 

Dimenticavo di aggiungere,anche se pare ovvio per questo tipo di apparecchi, che è assolutamente necessario fare scaldare l’ampli per una buona mezz’ora prima di ottenere un migliore ascolto.

Ciao.

---------------------------------------------------------------------------------------

Il commento di Simone

Ciao Davide,

ho acquistato da circa 15 giorni l'amplificatore per cuffia Ming Da MC 66.
Bè lasciami dire che è un prodotto eccellente, musicalmente e meccanicamente parlando, con in più un contenitore esteticamente accattivante abbastanza raro negli amplificatori valvolari. Basta accenderlo al buio per rendersi conto del significato che il progettista dà all'espressione "anche l'occhio vuole la sua parte"!

Sono molto soddisfatto dell'acquisto e ti faccio i miei più sinceri complimenti ed auguri per la tua attività di venditore audio perchè è solo grazie a persone come tè che è ancora possibile godere oggi di un ascolto musicale di alta qualità senza subire delle vere e proprie frodi finanziarie da parte di sedicenti negozianti.

Ora mi stò cimentando nella realizzazione di un paio di progetti di dac in kit. Quanto prima pubblicherò in internet
le impressioni d'ascolto e ti invierò il link visto che il "MingDa" farà sicuramente parte della catena di ascolto.

Un saluto,  Simone   simone.capretti@libero.it

 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il commento di Claudio.

 

Ciao, in riferimento all'amplificatore per cuffia MING DA Mc66Ae, oramai sono tre settimane che lo ascolto con delle cuffie AKG 701 e come sorgente un TEAC VRDS 20 ed un DENON DCD 2000AE; devo dire che  sono decisamente molto soddisfatto, il MING DA e' costruito davvero bene, rispetto all'ascolto in cuffia che primo effettuavo mediante un pre DENON PRA S10 noto soprattutto un suono meno asciutto, molto corposo e materico, ma allo stesso tempo davvero dettagliatissimo, con frequenze medie liquide e lucide, alti estesissimi ma anche dolci, voci femminili e maschili molto vive e reali, per quanto possa permettere un ascolto in cuffia.

Ascolto classica e barocca e tutti gli strumenti hanno un timbro bellissimo, i violoncelli fanno venire i brividi, ed anche i pieni orchestrali sono ottimamente riprodotti senza alcun impastamento, con tutti gli strumenti ben distinguibili sul palcoscenico virtuale, insomma per concludere a questo prezzo un vero affare.

claudioliberolight@libero.it

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il commento di Simone

 

dal suo sito  www.simonecapretti.eu

http://www.simonecapretti.eu/Audio/MingDaMc66/MingDaMC66.htm

 

Ming Da - Meixing MC 66 AE tube headphone amplifier

 

Headphone amplifiers information search is a very simple task with Google.Two pages is more than enough to hold the worldwide market!  Given the proliferation of mp3 player i thought to find much more items, expecially high-quality products. Audiophile's products seems the odd solution here but unfortunately theirs prices are so discomfort for me :-)

A visit to Head-Fi is then mandatory! I have discovered the Ming Da - Meixing Chinese firm here. In the online catalog my eyes are only for this:

 

 

Here in Italy there are plenty of stories about scarcely sufficient quality of chinese products. These are strictly related to 20 year ago or so when a few chinese firms began to assembly as subcontractors european low quality products. Today the story is a bit different. However some retail dealers here in Italy largely supports these fakes and advise potential customers against chinese products; there is a sort of "economical protectionism" suited to enlight products they instead as usual sell, obviously at much high prices. Ming Da - Meixing firm story is of this sort. They have assembled european tube products for a while and now they have choose to build their own.

Fortunately there is an italian distributor (Audiocostruzioni) so that after few mails and few days item arrive to my home.

Sound quality are quite impressive! I've compared it with the Arcam Diva A75 PLUS stereo integrated amplifier headphone output. With a Beyerdynamic DT 800 there is no challenge; the MC66AE is a real winner! Sound is extremely well balanced and i'm not tired neither after 2hours of continued listening.

Like other tubes product this amp requires to be preheated at least for 15 minutes.

Here, in the Davide Sbisà's website there is a detailed description (in italian language) and many more images.

simone.capretti@libero.it

 

Il commento di Giovanni:

 

Colpo di scena ... aspettavo un cavo ed è arrivato un amplificatore a valvole dalla CINA.
Avevo ordinato un cavo bilanciato e mi sono ritrovato in casa questo gioiellino.
Cominciamo da capo, in quanto rischio di essere preso x matto.
Ho ordinato al mio amico Davide Sbisà un cavo bilanciato x l'RP 010B, in attesa del cavo ufficiale che ho acquistato direttamente in USA un PAD 20TH tempo di costruzioni due mesi costo ... beh, lasciamo perdere.
Il cavo di Rudy ha molte prerogative ottimali, ma secondo me l'RP010 necessita del massimo.
Orbene, visto che non sono mai a casa e faccio recapitare tutta la posta a casa di mio padre, oggi quest'ultimo mi chiama dicendomi c'è un pacco,te lo porto.
Minchia è stato il mio commento, pesa x essere un cavo ...
E che scatolone ... i MIT oracle pesano di meno.
Apro la scatola, molto curata e dentro ne trovo una ancora più rifinita.
Ma che è una scatola cinese ???
Effettivamente è proprio cinese... con tanto di scritte MING DA ... Boh ...
ma cos'è st'affare ???
Apro la scatola ed in mezzo al velluto questo gioiello MING DA MC 66 AE, bello accidenti se è bello ...
E ci sono pure le valvole a vista, accidenti che connettori, manca il cavo di alimentazione, ma la vaschetta da 16 ampere è pronta x ricevere lo Spheros.
Le valvole marchiate MING DA sono due 6n6 ed una 12 ax 7.
Ha addirittura l'impedenza x la sensibilità della cuffia 32, 300, 600 OHM.
L'oggetto è elegantissimo verniciato in maniera perfetta. La serigrafia altrettanto invogliante insomma un bell'oggetto. Peso 6,3 KG. con tre trasformatori interni.
Un unico difetto l'ingresso è sbilanciato.
Corro a prendere lo Shinphy SST senza pensare che devo chiamare il mio amico Sbisà x dirgli che minchia ha combinato.
Anzi lo chiamo ... ha sbagliato ... GRAZIE COMUNQUE il cavo può attendere.
Inoltre proprio in quel momento chiama Paolo ( W5000 quando me la dai ... ). Paolo una cosa incredibile volevo un cavo e mi hanno mandato un driver a valvole ... SENZA PAROLE.
Avanti collegamenti di rito, cinque minuti di riscaldo, sostituzione del cavo bilanciato alla HD 650, scatoloni cinesi (TRE) in mezzo alla stanza ... la moglie è a lavoro, chi se ne frega degli scatoloni ... e vai !!!
Ohio , ohio, come volevo che il Cary suonasse così ...timbrica morbida suadente, ma allo stesso tempo trasparenza e velocità allo stato dell'arte.
Le voci sono dimensionate ed ogni strumento è rispettato x dimensioni e coerenza timbrica. I bassi sono scolpiti, i transienti dettagliati mai invasivi. Mi sento poco bene ... Non scozza con l' RP 010B ma è la prima volta che ascolto in sbilanciato godendo della dinamica che ha l'apparecchio.
Inoltre è silenziosissimo, sembra un transistor.
Ho trovato un must senza volerlo ??? E' la seconda volta che mi capita, prima con il CD Esound Signature, dopo con con questo MING DA.
Il costo è ridicolo per come suona circa 450,00 €.
Sti cinesi ci sanno fare, e immagino con il rodaggio delle valvole cosa ne viene fuori.
Bello, bellissimo ahi come mi piace ...
Se penso che il Cary l'ho pagato 2500,00 $.
Quasi quasi me lo tengo ... come mi piace ...   Giovanni R.

 

Il commento di Raffaele:

 

Da Raffaele
Ciao Davide... Vorrei spendere due parole sull' ampli per cuffia MING-DA MC 66 che mi hai dato.
E' veramente un gran bell'oggetto si sotto il punto di vista musicale che estetico, ha praticamente disintegrato il mio MF X-Can V3 rendendo la mia HD 650  molto felice.
Ha un suono e una potenza che non mi sarei nemmeno immaginato da un apparecchio appartenente a quella fascia di prezzo, sono molto felice!
Il mio impianto:
sorgente. NAD T 512 (in futuro forse un Esound E5)
amplificatore. MING DA MC 66
cuffia. HD650 (a breve Grado RS1)
cavi di segnale.
at-cables(validissimi)

 

Raffaele

 

 

  Torna alla pagina iniziale