Recensioni Software         

                     

Manu Katché      Playground

 

 

 

Dopo il primo disco come titolare del 2005, NEIGHBOURHOOD sempre a cura della ECM,  Manu Katché  esce con il suo secondo lavoro, PLAYGROUND; la formazione è rimaneggiata e al sax tenore e soprano troviamo Trygve Seim che sostituisce Garbarek, mentre alla tromba Mathias Eick a sostituire Stanko, mentre sono confermati, al piano Wasilewski e al contrabbasso Kurkiewski. La batteria di Katché  dal battito sempre deciso ma mai invadente è rispettoso dei colleghi, crea dialoghi descrittivi e suadenti tra i componenti del gruppo, donando sonorità avvolgenti, poetiche in un gioco proprio del sottrarre note e non del mettere a tutti i costi esuberanze tecniche con scarsi risultati musicali. Il tutto risulta armonioso e coinvolgente all’ascolto dal primo pezzo del cd fino al dodicesimo. La registrazione come solito è di alto livello.

 

 

Buon ascolto                  Roberto Cuccu    CUCCUROB@libero.it

 

 

 

 

Hit Counter

Torna alla pagina iniziale