“First Instrument” Rachelle FERRELL A CURA  DI  FRANCO

 

Oggi parliamo di Rachelle FERRELL splendida Jazz Singer dalla voce nera  potente e  inconfondibile,  una vera forza della natura capace di arrivare la dove solo pochi sono in grado, saltando tra le ottave con una facilità unica. La sua carriera inizia intorno agli anni ’90 quando proveniente dalla Pennsylvania approda sconosciuta, aveva “solamente” fatto un tour come vocalist con Gorge BENSON, in Svizzera a Montreaux dove esordisce come cantante al noto Festival diventandone in seguito  una presenza costante. Il disco di cui vi voglio parlare è “First Instrument”, un album che contiene 11 brani in perfetto stile Blue Note, dove questa “Al JARREAU in gonnella” sfodera tutta la sua abilità canora talvolta eccedendo un pizzico con quella sua voce tonante e straripante ma sempre e comunque piacevole  del resto lei può permettersi questo ed oltre. Dicevo 11 brani tutti molto belli ne cito uno solo, l’undicesimo appunto, per la qualità delle presenze W. Shorter al sax tenore, il mai troppo compianto M. Petrucciani al piano, S. Clarke al basso e credo di potermi fermare qui; una raccomandazione prima di iniziare l’ascolto attenti alla vostra cristalleria Rachelle FERRELL potrebbe farvi ritrovare senza un bicchiere intatto,  non ditemi che non vi avevo avvertito!!!

Voglio segnalarvi anche un suo altro album “Live in Montreaux 91-97” che racchiude le sue performance appunto dal 1991 al 1997 prodotto  ed arrangiato da Gorge DUKE.

 

Franco

fgiustino@tiscali.it