PAGINE UTILI - AMICI, PROGETTISTI, RIPARATORI
PIPPO (EDGARNEW)

 

 

Prefazione : Era  tempo che  osservavo le risposte  di Pippo " Edgarnew "  sul forum del sito, accorgendomi  sempre di più della sua competenza nelle  risposte  e della sua esperienza...

Quindi  lo  contattato per esporgli una idea   creare una piccola sezione nel forum  dove  lui puo' rispondere ai vostri  quesiti  hi-fi.

La cosa deve essere  vista  nello spirito del sito ...   e  voglio fare presente che Pippo fa questo per passione  e non per professione , risponderà  ai vostri   quesiti  quando  ha tempo  e voglia .. quindi cercate di essere pazienti e attendete la  sua risposta.

La sua esperienza e notevole , ma non assoluta ( come tutti noi ) e risponderà ai vostri  quesiti su impianti e apparecchi HI_FI  nel limite delle sue capacità.

 

Pippo mi ha subito risposto , preoccupandosi di farmi presente che la sua esperienza non era cosi' grande ....  ma che  in ogni caso gli piaceva la mia idea e che mi avrebbe mandato  del materiale  su di lui .....  ed ecco qui .  Davide

Naturalmente  siete  liberi  di rispondere anche voi alle domande  rivolte a Pippo , anzi  dovete  rispondere  anche voi , perche' la vostra esperienza e importante  per tutti noi.

Se avete  vogli  di avere la vostra sezione qui sul sito  basta che chiedate.

 

Quindi:

se avete  domande  basta  che clicckate sul link  qui sotto  e potetete  chiedere a Pippo tutto quello che volete.

la sezione di Pippo*

 

*necessita registrazione al forum

 



Note biografiche

 

Mi chiamo Pippo Basile ed ho 46 anni, il mio nick nel forum è Edgarnew ed è dovuto ad una passione innata per la letteratura esoterica in rispetto all’inarrivabile Edgar Allan Poe.

La mia passione è la musica e la sua riproduzione, non per nulla nutro l’hobby dell’alta fedeltà praticamente da quando avevo appena 13 anni.

 

Impianto

 

L’impianto è diviso in due sezioni che coesistono, una audio propriamente detta e l’altra video.

Iniziamo da quest’ultima.

 

 

L’insieme è alloggiato in una struttura originariamente pensata come fioriera ma modificata con l’aggiunta di rinforzi e piani in massello di abete colorati noce con impregnante all’acqua.

L’impianto audio del video è costituito da un proiettore Screenplay by Infocus 4800, da un processore dolby sourround DSP Yamaha E 1000 b, da un lettore dvd Waitec, da un sintonizzatore satellitare Nokia 9200s, più un VCR Samsung ed un lettore Laserdisc Pioneer.

 

 

Il canale centrale ed i posteriori, ambedue autocostruiti si integrano con i canali principali dell’impianto audio vero e proprio.

Il tutto è completato da uno schermo della Sompar da 190x180.

 

 

I cavi di connessione audio e video oltre che quelli per i satelliti posteriori e per il centrale sono autocostruiti utilizzando materiali in larga parte di derivazione informatica .

Veniamo all’impianto audio vero e proprio.

 

 

Qui analogico e digitale coesistono.

Il giradischi è un Mission di 14 anni fa cui è stato sostituito il cavo di segnale con un VDH, di cui sinceramente non ricordo la sigla essendo passato qualche annetto, anche i piedini originali sono stati sostituiti con i famigerati “piedini Upim”, vaschetta d’alimentazione originale e cavo d’alimentazione sono stati sostituiti con una IEC tripolare cui è collegato un cavo d’alimentazione costituito da cavo Supra TRICO e spine Gewiss, la testina è una Ortofon Super OM 30.

Come si può vedere dalle foto il giradischi è poggiato su una prima base autocostruita con due lastre di plexiglass dello spessore di un centimetro separate fra loro da tondini di massello di faggio torniti nel pieno di diametro 3cm l’uno ed alti 5 cm.

 

 

L’intera base dapprima sospesa per il tramite di tre punte coniche, oggi poggia anch’essa tramite i “piedini Upim” su  un tavolino autocostruito utilizzando due piani di MDF da 2,5 cm essemblati fra di loro per il tramite di tre tubi di alluminio torniti nel pieno da 8 cm di diametro e verniciati in lattoneria con il grigio metal della Lancia Y!!!

Il resto dell’impianto è alloggiato invece su un tavolino simil-flexy, il quale come caratteristica essenziale ha quella di utilizzare una coppia di barre filettate in luogo di una singola per ogni vertice dell’ipotetico triangolo in cui sono collocate.

Il materiale dei ripiani e la verniciatura sono identici a quelli del tavolino del giradischi.

Veniamo agli altri pezzi.

 

Rotel RCD 991

Dual 20 bit HDCD single compact disc player

- Dual 20 bit HDCD single compact disc player
- w/balanced outputs
- Burr Brown PCM63 DACS
- Pacific Microsonics PMD100 digital filter
- Coaxial/Toslink digital output and detachable power cord
- Toroidal transformer with multiple secondary windings

 

 

Il lettore cd è un ROTEL rcd 991 AE modificato lc audio da Audionautes (lc clock + zap filter), mentre il pre è un Counterpoint SA3000 ibrido valvole più transistor, chiude il tutto il finale che è un Muse100.

Nella foto sono presenti anche un lettore masterizzatore TEAC RW800 ed un DAT Marantz, utilizzati per lavori di back up soprattutto di Vinile e nastri dat.

Il tutto è collegato con cavi di segnale e di potenza autocostruiti di cui spero in futuro potere dedicare una sezione a parte.

 

 

I diffusori, sono gli Infinity RS80 cui sono state effettuate delle modifiche al medio a nastro e al woofer cui è stato applicato un  peso aggiuntivo sull’equipaggio mobile ed alcune corrugazioni tramite grey tac sul cono centrale (se qualcuno è possessore di questi difficilissimi diffusori e ne volesse sapere di più può scrivermi).

 

Non voglio dilungarmi sul suono dell’impianto con i soliti aggettivi, vi dico solo che quando ho un po’ di tempo libero, accendo il tutto per godermi la mia musica preferita (soprattutto Jazz al femminile) e non penso più a nulla, magari poi mi accorgo che sono stato anche più di due ore ad ascoltare musica.

Il pre Counterpoint  SA3000

 

Insomma l’impianto mi piace moltissimo per come suona (ora) ma non crediate che non ci siano voluti molti sforzi, seguiti anche in alcuni casi da molte delusioni, per fortuna adesso mi sento appagatissimo.

 Al momento ho allo studio alcune cosette di cui spero al più spesso di poter parlare.

Un saluto a tutti ed ottimi ascolti

Pippo Basile alias Edgarnew

 

edgarnew@mybox.it

 


Hit Counter Torna alla pagina iniziale