Autocostruzione

 

Le cose di Marco  e i suoi TUBE TRAPS

 

 

 Di cosa si tratta

Un mix di informazioni e autocostruzione

Chi lo ha costruito

Marco    m.ledro@tiscali.it

Caratteristiche particolari

Molto interessanti

Mia presentazione

Belle queste sperimentazioni di  Marco ,  questi tube traps veramente molto economici e penso  anche molto efficaci , possono  aiutare chi ha problemi d'ambiente.  Insomma divertiamoci  con poco.  Davide Sbisa'

P.S. A Marco  gli e presa una brutta malattia !!! chiamata autocostruzione e   terribile .....

 Ciao Davide,   ti aggiorno sulle ultime novità in campo Hi-fi da Arbizzano di Negrar ...  (casa mia)

1) il più importante ... ho tutti i materiali per iniziare l'assemblaggio   del ciclotron otl su progetto Bebo.

 Sono già in contatto con un tecnico riparatore radio tv che mi dovrebbe  aiutare a fare tutte le saldature e sono in attesa solo di portare a   satinare il pannello superiore da ben 3 mm in acciaio inox! prima di  iniziare l'assemblaggio prometto che mi farò prestare ancora la macchina  digitale e ti mando  un po' di foto di dettagli costruttivi.

Pensa che le valvole 6C33CB le ho trovate in russia a 15 dollari l'una   compreso le spese di spedizione aerea !! 15 dollari l'una capisci ? con  tutti i loro fogliettini di test di qualità della Sovtek (adesso che ci   penso per la verità potrebbero aver scritto che sono tutte da scartare   tanto  è scritto in russo e io non ci capisco comunque una maxxa) ...però a   Milano  o alla digitex mi chiedevano 52 euri l'una!!

  la 6c33cb


Ti posto l'email di Anton, una persona veramente squisita, dovevi vedere  l'imballo che mi ha fatto per le valvole ! Alla dogana me lo hanno aperto  per ispezionarlo perchè avranno pensato si trattasse di chissà cosa!    mail@gstube.com
P.S. la sai la storia delle valvole 6C33CB vero?  leggi qua, le hanno scoperte quando un disertore sovietico è atterrato in  giappone consegnando il suo Mig .

 http://www.renaissanceaudio.com/technogeek.html
 

2) ho realizzato 10 tube traps usando le coppelle di lana di roccia per coibentare le tubazioni industriali e ti voglio dire questo: è stato il miglior investimento che abbia mai fatto in campo hi-fi: costo = 9 euro  della carta da cucina color azzurrino con la quale ho rivestito le  coppelle(me le hanno regalate ma anche se non conoscevo il tipo della   ditta spendevo non più di 30/40 euro per sti tubi) + una diecina di euro di  colla  (cavolo quanta se ne beve la lana di roccia) una cosa fantastica che consiglio a tutti.
E' bastato divaricare le labbra delle coppelle ed infilare dei trapezi di  polistirolo a mo di cuneo incollandoli per creare un condotto che può  essere di varie larghezze..... (vi state già eccitando eh? pensando di divaricare le labbra delle coppelle.... ma siamo poi messi così male noi appassionati di hi-fi?)


3) ho già comprato i drivers per realizzare una coppia di diffusori a  dipolo aperto (il progetto "la porta" H10 della Ciare) e devo solo prendere i   pannelli .... a questo proposito proprio a causa del forum di  audiocostruzioni ho fatto una triste scoperta .... Alberto Bellino mi  sconsiglia di usare gli HW203 perchè secondo lui vanno meglio gli HW 211   (e tra l'altro costano la metà di quelli che ho già preso).
porca vacca !potevo mica leggerlo prima ?
vabbè magari gli HW203 li riciclo su altri progetti ... perchè lo avrai  già capito ..... la colpa è tutta vostra che mi avete attaccato sta mania  della  autocostruzione!!!
 

Anche un clone proac 2.5 voglio fare (ma per mia cognata che non ha  fretta)
Anche un monovia voight pipe voglio fare (per mio fratello)
Per fartela beve ... fra un po non avrò più posto per il mio impianto di    cui ti mando una foto.... in realtà sto già vendendo l'ampli , le casse e gli  stands per far posto ai nuovi arrivi.

Casse Sonus Faber Electa

Ampli Sonus Faber Amator Power
Unità alimentazione CD player Mission Cyrus
CD player x casse Mission PCM II


 Di cui sopra ti mando le foto
 

nuovi arrivi del mese scorso:
a) Unità conversione digiate analogica Digital Password (un convertitore  made in china basato sul Philips TDA 1541) acquistato su ebay a 100 ?
 

b) CD Player x cuffie NAD 5000 comprato su ebay per 30 ? perchè il proprietario Tedesco non era riuscito a pulire la lente e credeva fosse rotto perche saltava sulla prima traccia .... aperto pulito, regolato  leggermente il trimmer della lente .... e adesso ho un bel lettore nuovo   che  suona benissimo.
 

c) Ampli per cuffie cinese Original Master FANTASTICO! con la sua bella alimentazione esterna è destinato a non farmi mancare la musica quando l'orario non permette l'uso delle casse.
 

d) Cuffie ..... ragazzi tenetevi ...OKAY ... cioè non non volevo dire   okay!  okay è proprio il nome della marca di cuffie cinesi !  Costo 4,99 sterline ... (ho speso ben 12 euro di spedizione cioè quasi il doppio delle cuffie).

http://www.ilike.com.hk/
http://www.ilike.com.hk/english/headphone/dj/dj9200.htm


Devo invitare qualcuno da me che possieda un paio di shenneiser hd 650  perchè voglio fare una comparazione approfondita ... mi sbaglierò ma ....  e) per i cavi sto saccheggiando il sito TNT e li sto costruendo    praticamente tutti.

Di tutto questo ti manderò la foto assieme al ciclotron ...  Ciao Marco    m.ledro@tiscali.it

-------------------------------------------------------------------

 

-Davide -  Belli  Marco  i tuoi tube traps , perche' non mi mandi una ulteriore descrizione , prezzi , dove hai  trovato i materiali  ecc ecc ..

 

Ciao Davide,
purtroppo non ho fatto foto mentre le costruivo, non ho la digitale, dentro non c'è nulla e fuori non sono pitturate, sono rivestite di carta da cucina colore azzurrino, hai presenti i rotoloni di carta assorbente ?
Il problema è che essendo assorbente in alcuni punti la carta ha assorbito troppo la colla ed il colore azzurro non è uniforme.
Ora penso che con una bomboletta spray darò una botta di azzurro, una  velatina
leggera per mascherare le imperfezioni ....
Nella mia stanza le electa ora suonano con un dettaglio molto maggiore, è aumentata la profondità e l'altezza della scena, una cosa che non avrei mai creduta possibile.
Cambierò le casse ma mi terrò ben stretti i miei tuboni, li consiglio a  tutti anche perchè ripeto la spesa è irrisoria, non servono attrezzi di nessun tipo.

Ciao
Marco     m.ledro@tiscali.it

 

Altri articoli  sul trattamento acustico presenti sul sito
Kit per costruire dei semplici ma belli Tube Traps

Trattamento acustico

di Davide Sbisà

Gabriele  ci racconta  delle rifrazioni delle pareti

molto interessante

 

Hit Counter

Torna alla pagina iniziale