Tweaking  lettore CD Teac CDP 1100 di Giovanni

" Tube Giovanni output Signature"

 

 

 

Di cosa si tratta:

Inserimento valvole lettore CD

Chi lo ha fatto:

Giovanni    vexator2810@inwind.it

 

Prefazione: 

Penso che a tutti noi piacciono queste modifiche  " esoteriche" ad apparecchiature semplici come questa ,

gli danno quel non so che di particolare ...  qualche marca scriverebbe  " Kiss ,  Signature , Esoteric "   noi la chiameremo

" Tube Giovanni output Signature" .. cosa ne dite ????

A parte gli scherzi  .. queste sono cose che interessano molto , non ce  tanta documentazione sul web e se avete fatto qualche tipo di modifica  mandatemele che creiamo un database  per tutti quelli che lo vorranno fare..  anche se conoscete siti web interessanti  segnalatemeli..

Intanto un grazie a Giovanni che  ha aperto la strada.... e complimenti       Davide www.audiocostruzioni.com

Una prova di questo lettore la potete trovare su TNT audio http://www.tnt-audio.com/sorgenti/teac1100.html


La modifica, sostanzialmente, consiste nel prendere direttamente l'uscita dal DAC filtrarla con filtro ricostruttore (passa basso del III ordine) e successivamente amplificarla con le valvole.

 

 

Le belle basette  costruite de Giovanni.

 

La parte più importante del progetto è il filtro. Infatti, questo svolge la delicata funzione di ricostruire il segnale - all'uscita dal DAC abbiamo una copia squadrata del segnare analogico - senza introdurre distorsioni.

 

 

Le basette finite con i componenti montati istallate nel pannello superiore del CD

 

La scelta dell'ordine del filtro è stata frutto di varie prove d'orecchio, col I e II ordine il suono era abbastanza scarso, col III era buono, ho provato un IV ordine ma ri-peggiorava. Il filtro del IV ordine ricostruisce meglio il segnale, ma introduce anche un forte sfasamento che pregiudica la spazialità (effetto stereofonico).

 

 

 

Il lettori CD costosi, suonano meglio perché hanno un filtro ricostruttore digitale, chiamato sovracampionatore. In pratica tale filtro aggiunge campioni nulli al segnale campionato ottenendo quindi un segnale digitale a (pseudo) bit-rate più alto e pertanto meglio filtrabile, anche con un semplice RC.

 

 

In futuro vorrei utilizzare dei processori, come i PIC, per implementare tale sovracampionatore. Questa è una ottima cosa, perché significherebbe che ogni lettore economico potrebbe essere modificato per suonare come uno costoso.

 

 

Lo schema del pre è essenzialmente uguale ad un kit di Nuova Elettronica, io ho solo messo, il filtro in ingresso ed una rete stabilizzatrice per l'anodica ed una per i filamenti. Come stabilizzatori ho utilizzato semplici ed economici 78xx, alzando opportunamente il riferimento GND.

 

 

 

La "voce" del lettore ora è molto più calda, grazie alla presenza dei tubi, tuttavia i limiti della conversione digitale - analogica, qualche volta è difficile da "nascondere".

Per la realizzazione di questo progetto devo anche ringraziare Davide Munaretto.

Per qualsiasi info si può usare l'indirizzo (eliminare tutti i numeri): vexator2810@inwind.it

Saluti,

Giovanni

 

Altre tweeking e modifiche  interessanti

 

Tweaking lettore cd teac di Valerio

Come montare vaschetta IEC senza tagliare nulla

Interessante

Convertitore di Danilo e Roberto

  home      Hit Counter