LA GOMMA LACCA  - DI  STEFANO -

 

 

Di cosa si tratta:

Istruzioni come usare la Gommalacca

Chi lo ha scritto

Stefano   sfnbtt@libero.it    

PREFAZIONE:

Io ho una battaglia personale con la gommalacca, ho provato in mille modi ,lo presa fatta , lo fatta io ( occorre alcol particolare per sciogliere le scaglie , non quello solito usato per pulire) addirittura lo provata a carteggiare, ma niente non riesco ad ottenere una superficie bella.

Guardate invece cosa e' riuscito ad ottenere Stefano.. che invidia  Davide www.audiocostruzioni.com


Ciao Davide

Mi lusinga e mi fa molto felice la tua richiesta di collaborazione.
Prima voglio parlarti della lucidatura a gomma lacca.
Mio nonno era falegname, mio padre ha imparto molto da lui e qualche cosa  è stata trasmessa anche a me dunque mi arrangio.
Ti mando una copia di un manuale di mio nonno, bellissimo, un po ingiallito ma dove puoi seguire le fasi per la lucidatura a gomma lacca (li chiamata a spirito).

 


FASE DI PREPARAZIONE DEL LEGNO:


dopo aver carteggiato il legno e spolverato si da la gomma lacca (ti consiglio di comprarla bella e pronta anzichè farla, risparmi tempo e hai più  garanzie di successo almeno per le prime esperienze) a pennello allo scopo di turare il più possibile i pori del legno. Una volta asciugato si carteggia con della carta vetrata fina in modo delicato poiche se essa si intasa poi riga il legno successivamente puoi anche passare della paglietta metallica che liscia ancor più la superficie.
Se il legno dopo tutto ciò presenta una porosità ancora sostenuta si può ripetere tutta l'operazione.


FASE DI LUCIDATURA:


Essa si fa con il piumacciolo, attrezzo in stoffa fatto per distribuire la gomma lacca
Il piumacciolo è un tampone che dovrai usare per stendere la gomma lacca.

 

Volete vedere i lavori di Stefano click sopra la foto   veramente interessanti

Esso è composto da un pezzo di stoffa esterno di cotone a trama non troppo fitta  che racchiude al suo interno della   lana    la quale funge da spugna nel trattenere la gomma lacca. Poi segui le istruzioni del libro stendendo
la gomma lacca facendo dei movimenti a mo di otto e senza mai fermarti col pimacciolo fermo sul legno. é importante nelle prime fasi lubrificare il legno da lucidare con poche gocce di olio di lino o di oliva sparse qua e la , infatti se cosi non si farebbe il piumacciolo si impunterebbe e scorrerebbe male.

 

Quando il piumacciolo è asciutto lo si inumidisce  di gomma lacca e si continua nella lucidatura. Man mano che si procede il legno diventa sempre più  lucido  é uno dei metodi migliori secondo me per trattare il legno, infatti le fibre rimangono inalterate, è lucidissimo e naturale.

Spero ti sia stata utile questa descrizione
Stefano    sfnbtt@libero.it    

 

Guardate che finitura !!!! certo che l'invidia e una brutta bestia

 

 Torna alla pagina iniziale  

Hit Counter