Come riconare  gli Altoparlanti  di Sandro da Iglesias CA

 

 

Di cosa si tratta:

Ribordatura in casa altoparlanti

Chi lo ha fatto:

sandro

 

Prefazione: 

Inutile dire che  mi piace tantissimo pubblicare  questi manuali ...  utilissimi per che decide di seguire le  istruzioni di Sandro  nel caso di bisogno , ma anche molto  interessanti , a livello di  semplice informazione , per tutti gli altri....

Inutile andare oltre ... vi lascio alla bella spiegazione dettagliata  di Sandro..     davide S.


 

Ciao Davide, non so se ti ricordi, sono Sandro di Iglesias prov. di Cagliari, e ti scrissi tempo fa per delle casse che costruii.Ogni tanto mi capita che qualche amico o conoscente mi dia da riparare altoparlanti con il foam sbriciolato.

L'ultima volta ho riparato 2 woofer e 2 mid cerwin vega,ho quindi fatto alcuni scatti pensando che una descrizione potrebbe essere utile.

Mi rendo conto che la cosa non Ŕ certo una novita', pero' ho visto che molte spiegazioni sono un po' sommarie e non entrano nei dettagli,cerchero' quindi di dare qualche consiglio in piu'.

 

Ecco come si presentavano i componenti.

 

  

 

A questo punto e bene proteggere la base d'appoggio su cui si deve lavorare con dei fogli di carta (io ho usato quelli della pubblicita' che trovo nella cassetta delle lettere) perche' il foam deteriorato e' appicicaticcio e sporca molto.

Dapprima bisogna rimuovere la cornice di cartone esterna con una taglierina o un cacciavite facendo leva un po' per volta per non rompersi

 

 

una volta rimosso,togliere la sospensione con una taglierina, togliendone quanto piu' e possibile pulendo poi i residui con della trielina

 

 

ecco come si presente pulito

 

 

Ora si deve procedere a spalmare la colla con un penellino. Io utilizzo colla vinilica a presa rapida.Alcuni consigliano l'utilizzo di colle neopreniche( tipo bostik).bene il difetto , secondo me , di queste colle e' che se si sbaglia al primo colpo e' un problema porre rimedio. Poi ognuno decide di procedere come si trova meglio.

 

 

La parte piu' critica del lavoro Ŕ applicare il nuovo bordo di foam con la centratura .Una volta appoggiato il nuovo bordo, prima che la colla inizi ad asciugare bisogna far muovere il cono, o si utilizza una batteria (da 1,5v ) o meglio un generatore regolato ad una frequenza molto bassa.Se non si possiede un generatore va benissimo un disco test e un amplificatore.

 

 

Controllando piu' volte lo stato di incollaggio fino che la colla abbia una buona presa.Se la centratura e' perfetta premendo sul cono manualmente non si deve avvertire nessuno sfregamento, in caso contrario l'altoparlante disorcerÓ anche a basso volume.

 

 Ora non rimane che reincollare la cornice ,e il risultato Ŕ questo.

Si lo so il bordo rosso e' un particolare che contaddistingue questo marchio, ma al proprietario non interessava proprio,in caso contrario qui si trovano: www.simplyspeakers.com.

 

Buon lavoro a tutti, ciao.   sandpedd@inwind.it

Bravo Sandro ... spiegazione fatta benissimo e molto interessante ....

altri Link interessanti  sono questi:

 

Link

Info

http://www.mausound.it/

Il sito dell'amico Roberto di Modena  bravissimo !!!!

http://www.caninialtoparlanti.it/yourself.htm

Uno dei piu' famosi siti italiani ..  qui  potete farvi riparare gli altoparlanti , leggere quanche informazione utile e farvi spedire anche i pezzi di ricambio.

http://www.teleprodottistore.it

Il sito dell'amico Ciro velocissimo a riparare gli altoparlanti , ritiro e riconsegna compresa , vendita di altoparlanti e altri accessori online e anche del foam  sciolto se volete fare da voi.

http://www.phono.it/

Riparazione altoparlanti

Hit Counter   home