Autocostruzione        

 

Un altra modifica al T Amp  di Mario

 

 

 Di cosa si tratta

Modifica al Tamp

Chi lo ha costruito

Mario Bali  balimario@interfree.it

 

ciao davide,   come va?
> si,ancora alle prese con il t-amp!!  dopo averne distrutto uno,ma essendomi divertito tantissimo,ne ho comprato
 un altro che pero' ho voluto preservare,e per farlo mi sono ispirato al   t-dock venduto sul sito www.t-amp.net
dopo averlo visto mi sono chiesto:perche' comprarlo quando posso farmelo   da solo?

 


il vantaggio di tale soluzione e' che il nano non viene assolutamente
aperto o smontato o modificato.
per fabbricarsi il t-amp dock e' semplice.
bastano due "c" nel mio caso fatte con una lastra di alluminio sp. 8/10    pregevolmente piegata e bordata da un amico.

 

 

 le due "c" in allumino devono essere delle stesse dimensioni e montate in   senso opposto.prima di piegare quella che fungera' da parte frontale    bisogna solo tracciare e ritagliare con delle forbici da elettricista la    forma del t- amp.
forato il posteriore e montati morsetti,cavo di segnale con jack da 6,3 mm    si pratica un foro centrale per il passaggio del cavo di alimentazione.
una volta completato il lavoro,si chiude il tutto e si fanno i fori per i    rivetti. 

 infilato il t-amp con le relative connessioni,si passa al fissaggio dei    tre piedini fermaporte.

 il risultato lo si vede,la prima modifica reversibile!!!   cosi' posso usare cavo spellato,forcelle,banane ecc.,cavi rca con   dimensioni e spinotti grandi a piacere.

 una volta stancatomi potro' sempre scollegare il tutto e rivendere il nano   o tenermelo cosi'.

ciao davide e grazie.

 

 

Hit Counter

Torna alla pagina iniziale