Autocostruzione       

Integrato con PLC 86 Il Piccolone di Romano

 

 

 Di cosa si tratta

Integrato molto economico

Chi lo ha costruito

Romano   info@arte-sound.com

Caratteristiche particolari

Economico e ben suonante

 

Ciao Davide ,come va ? hai gia pubblicato dei miei lavori sul tuo sito quindi non so se vorrai  pubblicare anche questo , comunque ti mando le foto della mia ultima  realizzazione( che se interessa posso anche costruire a richiesta ) , poi  vedi tu!! si tratta del "Piccolone" ampli integrato con l'ormai famosa PCL86.La bestia  eroga quasi 2 watt per canale in modalità triodo che salgono a 4 watt in  modalità pentodo!!

Lo schema è un classico e i valori non sono per niente critici...io mi sono  ispirato(anche nel nome??) al "Piccolo" di Derek Walton  http://www.iol.ie/~waltonaudio/pcl86.html con qualche piccola modifica  all'alimentazione e alla polarizzazione della sezione pentodo.

 

il circuito


L'alimentazione è a stato solido realizzata con quattro diodi 1N4007 ,e un filtro a pi-greco con induttanza e condensatori da 100mF.Ho  aggiunto anche un deviatore che permette di settare l'ampli a pentodo o a  triodo, ma devo dire che la qualità del suono in modalità triodo é di gran  lunga superiore. Per quanto riguarda la retroazione è indispensabile in modalità pentodo ,  mentre con il collegamento a triodo preferisco il suono aperto e cristallino  senza retroazione.

 

L'alimentazione

 


I trasformatori d'uscita sono di buona qualità a 9 strati ,con un solo  secondario (questo per eliminare rischi di imperfezioni degli avvolgimenti  dovute a interruzioni e/o accavallamenti degli avvolgimenti) Per le valvole non ho avuto particolari problemi :ne ho un lotto da 100  pezzi!!! (se qualcuno è interessato può scrivermi info@arte-sound.com).

 


I condensatori di accoppiamento sono degli Audin_cap al polipropilene ,  mentre le resistenze sono tutte anti-induttive al carbone kiwame prese da  audiokit.
Infine il contenitore è della hi-fi 2000 molto bello e direi abbastanza  economico,pagato 24 euro a una fiera.

 


Il costo totale dell'ampli si aggira intorno ai 250 euro , e se ci metti le  ore di lavoro.....
Comunque ti assicuro che il suono di questa bestiolina è davvero   stupefacente, e l'ascolto è davvero piacevole e per niente stancante,insomma   niente a che fare con quello che si può trovare nel mercato ameno di 500   euro, e poi questo è made in italy !! per info scrivetimi a info@arte-sound.com
Saluti dalle dolomiti!!!!
Romano De Carlo

 

 

 

Hit Counter

Torna alla pagina iniziale