Autocostruzione       

 

Integrato su base Nuova Elettronica SE 8 watt completamente modificato  di Gabriele S.

 

 

 Di cosa si tratta

Integrato 8 watt

Chi lo ha costruito

Gabriele S.  Gabriele.Serpentino@vodafone.com

Caratteristiche particolari

Semplice da costruire

Mia presentazione

Speriamo che Gabriele dopo questa altra realizzazione  si disintosicchi per bene   e riparta  con slancio ..   intanto ci guardiamo  questo interessante ampli

 

Ciao Davide,

ti scrivo per aggiornarti sulla mia ultima realizzazione  dopo di che mi prendo un po’ di vacanza dalla autocostruzione per cercare di disintossicarmi….:-)

 

Sono partito da un vecchio ampli che mi avevano costruito e dal quale ho recuperato

la maggior parte dei pezzi…..

La base e quella dell’ampli di Nuova Elettronica al quale ho fatto svariate modifiche.

Il tutto e’ stato cablato in aria senza l’utilizzo di nessun circuito stampato.

Cerco di riassumertele in ordine…

1)      il TA fornisce 280 V anziche’ gli originali 240 V
2)      La sezione di alimentazione e’ stata cosi fatta: TA – Ponte diodi – Cond 470 mF – Induttanza 10H – cond 680 mF – cond 470 mF –

 

qui il circuito si divide per i due canali con la doppia induttanza di NE da 10H – cond da 100 mF. Da qui in poi inizia il circuito delle valvole.

Ho avuto svariati problemi, alcuni causati da me, alcuni puramente causali.

 

1)      Avevo invertito i collegamenti del selettore per cui il canale SX di un ingesso non coincideva con il

         DX
2)      In origine ho montato delle ecc82 EH Gold Pin.Ronzavano da matti e per una settimana sono

         andato avanti a fare svariate prove.

 

Per capire da cosa poteva dipendere il ronzio.Alla fine, come ultimo tentativo sono andato da Novarria a prendere delle Ecc82 “normali”  e con queste il ronzio e sparito completamente.

Per la sezione di alimentazione ho utilizzato un doppio filtro p-greco.

Una prima induttanza da 10H con a valle un condensatore da 680 mF della Keindell e una seconda doppia induttanza (quella di NE)

con a valle un condensatore da 100 mF per canale.

Per i dettagli consiglio di vedere lo schema.

 

Ecco le foto dell’esterno e dell’interno dell’ampli.

 

 

 

Ed ecco lo schema del circuito…

 

L’ho disegnato a mano ed effettivamente non e’ il massimo dell’estetica…….

 

Per quanto riguarda il cabinet ho utilizzato per la parte superiore e per il davanti/dietro

esclusivamente MDF da 1 cm.

La parte superiore e’ stata verniciata con bomboletta spray per alte temperature.

Il davanti e dietro sono stati trattati con bomboletta spary nera e poi con due passate di trasparente

lucido sempre in bomboletta.

I due fianchetti sono in massello di faggio con il seguente trattamento:

1)      Una bella scartavetrata fine , fine…
2)      due passate di olio di lino cotto
3)      una mano di turapori
4)      una passata di cera per mobili
5)      4 mani di gommalacca ……

Per questo progetto sono rimasto molto soddisfatto sia dal suono che dall’estetica dell’apparecchio.

 

Salutini a tutti

ciao

Gabriele Serpentino   Gabriele.Serpentino@vodafone.com

 

 

 

Gli  altri lavori di Gabriele presenti sul sito:

Il musicale di Megahertz costruito da Gabriele  

Gabriele e il suo monovia con Fostex 108 Sigma

 

 

Hit Counter Torna alla pagina iniziale